Bob Marley, la Giamaica festeggia i suoi 70 anni

Bob Marley live al Rainbow Theater di Londra, foto di Adrian Boot

Bob Marley live al Rainbow Theater di Londra, foto di Adrian Boot © bobmarley.com

Una settimana di eventi e un concerto a Kingston. Per celebrare un'icona intramontabile. La Giamaica lo festeggia con un ciclo di eventi e concerti. E brand di cannabis

 /  / 

Martedi 3 febbraio 2015

Venerdì 6 febbraio Bob Marley avrebbe compiuto 70 anni. A 34 anni dalla morte (avvenuta l'11 maggio 1981) la Giamaica celebra il suo artista simbolo con una settimana di concerti, eventi, letture a partire. Il tutto sarà chiuso sabato 7 da un grande concerto al Kingston Waterfront.

Bob Marley - che con pezzi storici, tramandati di padre in figlio come No Woman No Cry, One Love, Buffalo Soldier, Jammin’, I Shot The Sheriff è riuscito a unire milioni di persone in tutto il mondo sotto la bandiera del reggae - era ed è rimasto un'icona intramontabile.

Intanto, la fondazione Bob Marley ha deciso di rendere pubblico l'enorme archivio personale del cantante, addirittura con la pubblicazione di live inedito: martedì 17 febbraio uscirà nei negozi Bob Marley & The Wailers: Easy Skanking In Boston ’78, disponibile nei formati Cd+Dvd o Cd+BluRay. Le immagini furono girate a bordo palco da un fan autorizzato durante il concerto dell' 8 giugno 1978 di Marley e la sua band alla Boston Music Hall.

Ma le novità per i fan di Marley non finiscono qui. I suoi eredi hanno stipulato un accordo con Privateer Holding per lanciare il primo brand di cannabis a uso ricreativo, Marley Natural, con la messa in commercio di un’intera linea di prodotti ispirati all’erba: creme, burro di cacao, vaporizzatori e, in alcuni stati, la stessa cannabis. Si aspettano feroci polemiche.

© Copyright mentelocale.it
vietata la riproduzione

Spettacoli Musica