YouTube mette online i film. Gratis

YouTube mette online i film. Gratis

Per ora sono 400 i titoli disponibili gratuitamente. Anche in Italia, ma solo in inglese. Entro il 2011 la scaletta verrà ampliata con pellicole più recenti. A pagamento però

Magazine / Società & Tendenze / Attualità

Martedi 31 agosto 2010

Il popolare portale di video sharing YouTube mette a disposizione degli utenti veri e propri film da guardare in streaming attraverso la sua piattaforma. Il servizio, accessibile già da qualche giorno, è gratuito e disponibile anche in Italia. Basta digitare youtube.com/movies.
#BANNER#
I titoli sono già 400, divisi per categoria: dai classici ai cult anni '70, dai cartoni animati fino alle chicche provenienti da Bollywood. L'ideale per chi vuole godersi una Demi Moore ancora in erba o un trash horror d'annata (notevole l'originale de La notte dei morti viventi). Purtroppo però fin'ora nella lista di pellicole non ce n'è nemmeno una nella nostra lingua. Le pellicole più recenti non sono disponibili, per ovvi motivi di diritti. Ma, secondo indiscrezioni del quotidiano Financial Times, l'intenzione di Google, proprietaria di YouTube, è accordarsi con le grandi case cinematografiche e attivare un servizio a pagamento che consenta di vedere attraverso il portale anche le ultime uscite. Tutto questo entro la fine del 2010.

Il prezzo di un film, disponibile all'incirca nello stesso momento in cui inizia la sua distribuzione in dvd e negli store online, dovrebbe aggirarsi intorno ai 5 dollari. I diretti concorrenti di YouTube rimangono il sito a pagamento Netflix e gli utenti stessi, che probabilmente non si faranno scoraggiare da questa novità e continueranno a caricare film e telefim in streaming gratuito in barba alle leggi sul copyright.

Valentina Tubino

Palazzo Ducale Genova

Domenica 30/11/2014 ore 17:45
Sala del Maggior Consiglio

Giornata internazionale contro la pena di morte

A cura della Comunità di Sant'Egidio

Martedi 02/12/2014 ore 17:45
Sala del Maggior Consiglio

Nicla Vassallo

Meditazioni filosofiche di Cartesio, conferenza del ciclo Le Meraviglie Filosofiche a cura di Nicla Vassallo, ingresso libero

Mercoledi 03/12/2014 ore 21:00
Sala del Maggior Consiglio

Luca Mercalli

Conferenza del ciclo L’Italia s’è desta? a cura della Fondazione Edoardo Garrone, introduce Giovanna Zucconi, ingresso libero

Venerdi 05/12/2014 ore 21:00
Sala del Maggior Consiglio

Don Luigi Garbini

Il Requiem di Mozart, conferenza del ciclo Incontri con la grande musica, ingresso libero

Google+