Starbucks Italia: da Torino il nuovo gelato molecolare di Alberto Marchetti

Starbucks Italia: da Torino il nuovo gelato molecolare di Alberto Marchetti

Food Torino Giovedì 6 settembre 2018

Alberto Marchetti

Torino - Golose notizie per tutti gli appassionati di Starbucks. Una delle grandi novità per l’apertura della prima Starbucks Reserve™ Roastery italiana di Milano è infatti l’introduzione nel menù di una nuova, inedita referenza: il cosiddetto nitro gelato affogato, il gelato molecolare.  Ed è proprio un maestro gelatiere torinese, Alberto Marchetti,  l’esperto scelto per realizzare tre esclusivi gusti di gelato, serviti in anteprima mondiale, che verranno preparati freschi al momento dell’ordine con la tecnica dell’azoto liquido.

Alberto Marchetti, che ha sempre fatto della qualità una ricerca costante, è stato scelto da Starbucks per unire, con la sua esperienza, la tradizione italiana del gelato artigianale al gusto unico del caffè americano per eccellenza.

Il risultato è una vera e propria esplosione di gusto: ingredienti selezionati e rigorosamente Made in Italy, una gradevole consistenza cremosa e una preparazione scenografica per nitro gelato affogato, che verrà preparato fresco al momento, direttamente di fronte agli occhi dei clienti.

Tre gli esclusivi gusti molecolari creati da Alberto Marchetti per Starbucks: fiordilatte, con atte di filiera alpina piemontese e zucchero italiano per un grande classico della gelateria Made in Italy; crema al caffè, con uova di gallina allevata a terra e latte di filiera alpina piemontese, speciale per la cold brew del blend Reserve® Pantheon, e sorbetto al caffè, vegano e realizzato con una cold brew del blend Reserve® Pantheon con aggiunta di zuccheri.

«Sono onorato – dichiara Alberto Marchetti -  di essere stato scelto da Starbucks per rappresentare il gelato italiano. È stato un percorso lungo, iniziato lo scorso Dicembre, e lavorare con Seattle e Londra è stato emozionante. Il risultato è un gelato unico con una tecnica sperimentata insieme che, ne sono sicuro, piacerà tantissimo ai clienti Starbucks».

 L’innovativa tecnica scelta da Starbucks e Alberto Marchetti è spettacolare ed estremamente veloce: la miscela di gelato è messa a contatto con l’azoto liquido a una temperatura di 197° e si congela in maniera immediata, così da ottenere una struttura del gelato eccezionalmente setosa e fine, con microcristalli 700 volte più piccoli rispetto a quelli che si hanno con una mantecazione di tipo tradizionale. Marchetti è sinonimo torinese di qualità e artigianalità nel mondo della gelateria italiana. Per le sue gelaterie di Torino, Milano e Alassio seleziona solo le migliori materie prime con la certezza che per fare un buon gelato bastino pochi ingredienti, purché eccezionali. Freschezza, ricerca e gusto sono da sempre le caratteristiche del suo gelato, apprezzato e premiato a livello nazionale e internazionale.

Potrebbe interessarti anche: , Spesa a domicilio a Torino: i negozi aderenti. L'elenco aggiornato , Alberto Marchetti e lo smartworking in gelateria: la formazione arriva online , Stappatincasa: l'aperitivo ai tempi del Coronavirus. L'idea di un imprenditore piemontese , Dolci Portici 2020: Torino capitale della pasticceria tra cioccolato, gelato e «galuperie» , Notte Rossa Barbera: cibo del territorio e musica dal vivo tra Torino, Alba, Bra, Asti e Nizza Monferrato

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.