10 architetture italiane: mostra a cura di Matteo Ghidoni, Enrico Molteni e Vittorio Pizzigoni - Milano

10 architetture italiane: mostra a cura di Matteo Ghidoni, Enrico Molteni e Vittorio Pizzigoni - Triennale di Milano - Milano

20/12/2022

Fino a domenica 29 gennaio 2023

Fondamenta, Villa RP02 in Val di Noto, vista interna in costruzione © Mikael Olsson

CalendarioDate, orari e biglietti

Milano - Dal 22 dicembre 2022 al 29 gennaio 2023 presso la Triennale di Milano (via Alemagna 6, Milano) è aperta al pubblico la mostra 10 architetture italiane a cura di Matteo Ghidoni, Enrico Molteni e Vittorio Pizzigoni.

Milano - L’esposizione, visitabile a ingresso gratuito, mostra i progetti di dieci studi di architettura i cui fondatori hanno intorno ai 35 anni d’età: una generazione che si sta affermando in Italia e all'estero. Ognuno dei dieci progetti tre ville, un polo ricettivo, un teatro, una galleria, un negozio, un portale, una loggia e un giardino pubblico è rappresentato attraverso un modello, con l’intento di offrire uno sguardo sul presente dell’architettura nazionale.

Milano - Gli studi partecipanti e le opere sono: Amaa OfficeTeatro a Terni; Armature GlobaleDeutscher-Irving House V1 a Colonno; Associates ArchitectureExtra-ordinary Gate a Logrono, Spagna; BB (Alessandro Bava e Fabrizio Ballabio) con Effe MinelliLoggia in Val d’Arno; FondamentaVilla RP02 in Val di Noto; Parasite 2.0Galeria e Bregdetit a Valona, Albania; Studio OssidianaHorismos spazio pubblico a Vleuten, Paesi Bassi; SuperSpatialBorgo Ognissanti a Firenze; Supervoid ArchitectsLa Mistica, Roma; VG13 ArchitectsVilla a Marrakech, Marocco.

Sono state selezionate solo opere costruite, o in corso di costruzione, per ribadire il fatto che l'architettura ha nella realizzazione fisica la sua principale prova e conferma. Alcuni progetti sono realizzati in Italia altri all'estero, alcuni in città più o meno grandi, altre in periferia o in piccoli paesi, altre ancora in aperta campagna. Anche la dimensione degli interventi varia molto, andando da edifici grandi o estesi fino a interventi molto piccoli.

Le maquettes - rese in scala 1:5 e realizzate in colori, trame e materiali diversi, tra cui legno, acciaio, cemento, mdf e stampa in 3D - non rappresentano le intere strutture, ma ne descrivono solo alcuni dettagli. Gli elementi scelti dagli studi sono angoli, nodi, scale, pezzi di portali e di pareti, che nella loro parzialità assumono la forza di un frammento di architettura. Ciascun modello, realizzato appositamente per l'occasione da ciascuno degli studi coinvolti, è accompagnato da due fotografie che illustrano altri aspetti dell'opera costruita, e insieme ai dettagli esposti, completano il racconto degli edifici.

La mostra è aperta al pubblico in orario 11.00-20.00, dal martedì alla domenica (ultimo ingresso alle 19.00); per info 02 72434244.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 27/01/2023 alle ore 06:22.

Potrebbe interessarti anche: Body Worlds: il ritmo della vita, fino al 29 gennaio 2023 , Macchu Picchu e gli Imperi d’oro del Perù: 3000 anni di civiltà dalle origini agli Inca, mostra - L'Anno del Perù, fino al 19 febbraio 2023 , Neons Corridors Rooms, mostra di Bruce Nauman, fino al 26 febbraio 2023 , Mostra diffusa di presepi provenienti dal Museo del Presepio di Dalmine, fino al 31 gennaio 2023

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

La nostra azienda nel corso del 2022 a fronte della domanda di agevolazione presentata in data 05/08/2020 a valere sull’Azione 3.1.1 "Covid19" del POR FESR 2014-2020 ha ricevuto il sostegno finanziario dell’Unione Europea per la realizzazione di un programma di investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale "Covid19 – Adeguamento processi produttivi delle PMI"