AriAnteo 2020, cinema all'aperto nel chiostro dell'Incoronata: la programmazione completa dei film - Milano

AriAnteo 2020, cinema all'aperto nel chiostro dell'Incoronata: la programmazione completa dei film

Cinema Milano Chiostro dell'Incoronata Giovedì 11 giugno 2020

Ema, locandina del film di Pablo Larraín

Milano - Oltre al cinema all'aperto di AriAnteo Palazzo Reale 2020 e alla novità di AriAnteo Triennale 2020, anche in questa estate 2020, per il sesto anno di fila, il Chiostro dell’Incoronata a Milano torna ad ospitare la multisala all’aperto di AriAnteo: a partire da lunedì 15 giugno 2020 inizia la programmazione di alcuni tra i migliori film italiani e stranieri usciti in sala poco prima dell'emergenza sanitaria Covid-19, ma anche titoli inediti, film per bambini e famiglie e rassegne tematiche (tra i temi design e diritti civili).

Il programma del cinema all'aperto targato AriAnteo al Chiostro dell'Incoronata prevede ogni sera due proiezioni in contemporanea su due schermi diversi, con sistema audio stereo in cuffia wireless. Di seguito il programma completo e aggiornato del cinema all'aperto AriAnteo Incoronata 2020 (più in basso tutte le info su prezzi dei biglietti e misure di sicurezza).

  • Lunedì 15 giugno, 21.45 - Tornare di Cristina Comencini + La vita invisibile di Euridice Gusmao di Karim Aïnouz
  • Martedì 16 giugno, 21.45 - Un giorno di pioggia a New York di Woody Allen + Emma di Autumn de Wilde
  • Mercoledì 17 giugno, 21.45 - Sorry we missed you di Ken Loach + Tutto il mio folle amore di Gabriele Salvatores
  • Giovedì 18 giugno, 21.45 - Hammamet di Gianni Amelio + 18 regali di Francesco Amato
  • Venerdì 19 giugno, 21.45 - Downton Abbey di Michael Engler + La ragazza d'autunno di Kantemir Balagov
  • Sabato 20 giugno, 21.45 - Dopo il matrimonio di Bart Freundlich + I Miserabili di Ladj Ly
  • Domenica 21 giugno, 21.45 - Piccole donne di Greta Gerwig + Ritratto della giovane in fiamme di Céline Sciamma
  • Lunedì 22 giugno, 21.45 - Georgetown di Cristopher Waltz + Il mistero Henri Pick di Rémi Bezançon
  • Martedì 23 giugno, 21.45 - La dea fortuna di Ferzan Ozpetek + Rolling Thunder Revue di Ferzan Ozpetek (versione originale)
  • Mercoledì 24 giugno, 21.45 - L'hotel degli amori smarriti di Christophe Honoré + 22.45, Martin Eden di Pietro Marcello (dalle 21.45, spettacolo di Zelig con Ippolita Baldini)
  • Giovedì 25 giugno, 21.45 - Il sindaco del rione Sanità di Mario Martone + Yesterday di Danny Boyle
  • Venerdì 26 giugno, 21.45 - C'era una volta a Hollywood di Quentin Tarantino + Alla mia piccola Sama di Waad Al-Khateab e Edward Watts
  • Sabato 27 giugno, 21.45 - 1917 di Sam Mendes + Figli di Giuseppe Bonito
  • Domenica 28 giugno, 21.45 - Pinocchio di Matteo Garrone + Criminali come noi di Matteo Garrone
  • Lunedì 29 giugno, 21.45 - In viaggio verso un sogno (The Peanut Butter Falcon) di Tyler Nilson e Michael Schwartz + The Farewell (Una bugia buona) di Lulu Wang
  • Martedì 30 giugno, 21.45 - Il diritto di opporsi di Destin Daniel Cretton + Il traditore di Marco Bellocchio
  • Mercoledì 1 luglio, 21.50 - Favolacce di Fabio e Damiano D'Innocenzo + Tesnota di Kantemir Balagov (dalle 21.00, spettacolo di Zelig con Ippolita Baldini)
  • Giovedì 2 luglio, 21.45 - Medium di Laura Cini (dalle 21.30, presentazione con la regista) + La dea fortuna di Ferzan Ozpetek
  • Venerdì 3 luglio, 21.45 - Nel nome della terra di Edouard Bergeon + Bombshell di Jay Roach 
  • Sabato 4 luglio, 21.45 - Doppio sospetto di Olivier Masset-Depasse + Parasite di Bong Joon-Ho
  • Domenica 5 luglio, 21.45 - Vulnerabili di Gilles Bourdos + Pinocchio di Matteo Garrone
  • Lunedì 6 luglio, 21.45 - Magari di Ginevra Elkann (dalle 21.30, presentazione con la regista) + Il primo re di Matteo Rovere
  • Martedì 7 luglio, 21.45 - Il paradiso probabilmente di Elia Suleiman + Gamberetti per tutti di Cédric Le Gallo e Maxime Govare
  • Mercoledì 8 luglio, 21.50 - Blinded by the light di Gurinder Chadha + Memorie di un assassino di Bong Joon-Ho (dalle 21.00, spettacolo di Zelig con Davide Calgaro)
  • Giovedì 9 luglio, 21.45 - Non conosci Papicha di Mounia Meddour Gens + L'immortale di Marco D'Amore
  • Venerdì 10 luglio, 21.45 - Stay still di Elisa Mishto (dalle 21.30, presentazione con la regista e l'autore della colonna sonora Apparat) + Jo Jo Rabbit di Taika Waititi
  • Sabato 11 luglio, 21.45 - Un giorno di pioggia a New York di Woody Allen + Le verità di Kore'eda Hirokazu
  • Domenica 12 luglio, 21.45 - Cena con delitto di Rian Johnson + Queen & Slim di Melina Matsoukas
  • Lunedì 13 luglio, 21.45 - L'uomo che comprò la Luna di Paolo Zucca + L'ufficiale e la spia di Roman Polanski 
  • Martedì 14 luglio, 21.45 - Honeyboy di Alma Har'el + La mafia non è più quella di una volta di Franco Maresco
  • Mercoledì 15 luglio, 21.50 - Joker di Todd Phillips + Motherless Brooklyn di Edward Norton (dalle 21.00, spettacolo di Zelig con Max Angioni)
  • Giovedì 16 luglio, 21.45 - Crash di David Cronenberg (versione restaurata) + Il sindaco del rione Sanità di Mario Martone
  • Venerdì 17 luglio, 21.30 - Cattive acque di Todd Hayne + L'uomo del labirinto di Donato Carrisi
  • Sabato 18 luglio, 21.30 - Caravaggio di Derek Jarman + Richard Jewell di Clint Eastwood
  • Domenica 19 luglio, 21.30 - La sfida delle mogli di Peter Cattaneo + La belle époque di Nicolas Bedos
  • Lunedì 20 luglio, 21.30 - Judy di Rupert Goold + Gli anni più belli di Gabriele Muccino
  • Martedì 21 luglio, 21.30 - Alice e il sindaco di Nicolas Pariser + Favolacce di Fabio e Damiano D'Innocenzo (introducono i registi e l'attrice Ileana D'Ambra)
  • Mercoledì 22 luglio, 21.30 - L'agnello di Mario Piredda (introducono il regista e gli attori Nora Stassi e Luciano Curelli) + Marie Curie di Marie Noelle (dalle 21.00, spettacolo di Zelig con Marco Della Noce)
  • Giovedì 23 luglio, 21.30 - Matthias e Maxime di Xavier Dolan + Control di Anton Corbijn (versione restaurata)
  • Venerdì 24 luglio, 21.30 - 1917 di Sam Mendes + Il meglio deve ancora venire di Alexandre de La Patellière e Matthieu Delaporte
  • Sabato 25 luglio, 21.30 - Un divano a Tunisi di Manele Labidi Labbé + I Miserabili di Ladj Ly
  • Domenica 26 luglio, 21.30 - 5 è il numero perfetto di Igor Tuveri + Sorry we missed you di Ken Loach
  • Lunedì 27 luglio, 21.30 - Una intima convinzione di Antoine Raimbault + Non succede, ma se succede… di Jonathan Levine
  • Martedì 28 luglio, 21.30 - Lontano Lontano di Gianni Di Gregorio + Il meglio deve ancora venire di Alexandre de La Patellière e Matthieu Delaporte
  • Mercoledì 29 luglio, 21.30 - Tutto il mio folle amore di Gabriele Salvatores + Un lungo viaggio nella notte di Bi Gan (dalle 20.30, spettacolo di Zelig con Daniele Raco)
  • Giovedì 30 luglio, 21.30 - Jo Jo Rabbit di Taika Waititi + Dolor y Gloria di Pedro Almodovar
  • Venerdì 31 luglio, 21.30 - Odio l'estate di Massimo Venier + Il re di Staten Island di Judd Apatow
  • Sabato 1 agosto. 21.15 - Le Mans '66: la grande sfida di James Mangold + C'era una volta a Hollywood di Quentin Tarantino
  • Domenica 2 agosto, 21.15 - Non conosci Papicha di Mounia Meddour Gens + Cena con delitto di Rian Johnson
  • Lunedì 3 agosto, 21.15 - Galveston di Mélanie Laurent + A Star is Born di Bradley Cooper
  • Martedì 4 agosto, 21.15 -  Fabrizio De Andrè & Pfm: il concerto ritrovato di Walter Veltroni + Il grande passo di Antonio Padovan
  • Mercoledì 5 agosto, 21.15 - Magari di Ginevra Elkann + Burning (l'amore brucia) di Chang-Dong Lee  (dalle 20.15, spettacolo di Zelig con Giovanni D'Angella)
  • Giovedì 6 agosto, 21.15 - Deux di Filippo Meneghetti + La vita invisibile di Euridice Gusmao di Karim Aïnouz
  • Venerdì 7 agosto, 21.15 - Dio è donna e si chiama Petrunya di Teona Strugar Mitevska + Crescendo di Dror Zahavi
  • Sabato 8 agosto, 21.15 - Jojo Rabbit di Taika Waititi + Gli anni più belli di Gabriele Muccino
  • Domenica 9 agosto, 21.15 - L'ufficiale e la spia di Roman Polanski + Bombshell di Jay Roach
  • Lunedì 10 agosto, 21.15 - Passion di Jean-Luc Godard (versione restaurata) + Richard Jewell di Clint Eastwood
  • Martedì 11 agosto, 21.15 - La belle époque di Nicolas Bedos + Parasite di Bong Joon-Ho
  • Mercoledì 12 agosto, 21.15 - Cosa resta della rivoluzione di Judith Davis + La dea fortuna di Ferzan Ozpetek
  • Giovedì 13 agosto, 21.15 - Little Joe di Jessica Hausner + Piccole donne di Greta Gerwig
  • Venerdì 14 agosto, 21.15 - Endless di Scott Speer + Memorie di un assassino di Bong Joon-Ho
  • Sabato 15 agosto, 21.15 - Il regno di Francesco Fanuele + Cattive acque di Todd Haynes
  • Domenica 16 agosto, 21.15 - L'hotel degli amori smarriti di Christophe Honoré + Corpus Christi di Jan Komasa
  • Lunedì 17 agosto, 21.15 - Doppio sospetto di Olivier Masset-Depasse + Volevo nascondermi di Giorgio Diritti
  • Martedì 18 agosto, 21.00 - Gamberetti per tutti di Cédric Le Gallo e Maxime Govare + Motherless Brooklyn: i segreti di una città di Edward Norton
  • Mercoledì 19 agosto, 21.00 - Un divano a Tunisi di Manele Labidi Labbé + Una sirena a Parigi di Mathias Malzieu (dalle 20.00, spettacolo di Zelig con Daniele Raco)
  • Giovedì 20 agosto, 21.00 - Il grande passo di Antonio Padovan + Volevo nascondermi di Giorgio Diritti
  • Venerdì 21 agosto, 21.00 - Il meglio deve ancora venire di Alexandre de La Patellière e Matthieu Delaporte + Volevo nascondermi di Giorgio Diritti
  • Sabato 22 agosto, 21.00 - La candidata ideale di Haifaa Al-Mansour + Volevo nascondermi di Giorgio Diritti
  • Domenica 23 agosto, 21.00 - Crescendo di Dror Zahavi + Volevo nascondermi di Giorgio Diritti
  • Lunedì 24 agosto, 21.00 - Cosa resta della rivoluzione di Judith Davis + Volevo nascondermi di Giorgio Diritti
  • Martedì 25 agosto, 21.00 - Volevo nascondermi di Giorgio Diritti (presentazione con il regista) + Inception di Cristopher Nolan
  • Mercoledì 26 agosto, 21.00 - L'amour flou: come separarsi e restare amici di Romane Bohringer e Philippe Rebbot + Volevo nascondermi di Giorgio Diritti (dalle 20.00, spettacolo di Zelig con Davide Calgaro)
  • Giovedì 27 agosto, 21.00 - Doppio sospetto di Olivier Masset-Depasse + Il grande passo di Antonio Padovan
  • Venerdì 28 agosto, 21.00 - Ema di Pablo Larraín + I Miserabili di Ladj Ly
  • Sabato 29 agosto, 21.00 - Favolacce di Fabio e Damiano D'Innocenzo + Non conosci Papicha di Mounia Meddour Gens
  • Domenica 30 agosto, 21.00 - The Farewell: una buona bugia di Lulu Wang + Joker di Todd Phillips
  • Lunedì 31 agosto,  21.00 - Tutti pazzi a Tel Aviv di Sameh Zoabi + Il mistero Henri Pick di Rémi Bezançon
  • Martedì 1 settembre, 20.30 - Georgetown di Cristopher Waltz + Corpus Christi di Jan Komasa
  • Mercoledì 2 settembre, 20.30 - Emma di Autumn de Wilde + Memorie di un assassino di Bong Joon-Ho (dalle 20.00, spettacolo di Zelig con Max Angioni)
  • Giovedì 3 settembre, 20.30 - Star Trek: Generazioni di David Carson + Star Trek: Generazioni di David Carson
  • Venerdì 4 settembre, 20.30 - Deux di Filippo Meneghetti + La belle époque di Nicolas Bedos
  • Sabato 5 settembre, 20.30 - Un giorno di pioggia a New York di Woody Allen + Parasite di Bong Joon-Ho
  • Domenica 6 settembre, 20.30 - Il paradiso probabilmente di Elia Suleiman + Jo Jo Rabbit di Taika Waititi

AriAnteo Incoronata 2020: prezzi dei biglietti e misure di sicurezza

I biglietti per assistere alle proiezioni cinematografiche all'aperto presso AriAnteo Incoronata 2020 (con ingresso da via Milazzo) costano 7,50 euro. I biglietti ridotti hanno un costo di 5,50 euro, prezzo che si riduce a ulteriormente a 4,50 euro per gli Amici del Cinema. È inoltre possibile acquistare un abbonamento a 10 spettacoli al costo di 39 euro. Per le serate che prevedono anche il cabaret di Zelig, il prezzo totale comprensivo di film e spettacolo è di 12 euro, ma è comunque possibile acquistare il solo biglietto per il film al prezzo di 7,50 euro.

I biglietti possono essere acquistati presso la cassa di AriAnteo Incoronata ma, stando a quanto indicato nelle ultime indicazioni ministeriali in tema di Covid-19, il consiglio è di evitare il pagamento in contanti, optando invece per l'acquisto on line. Bisogna indossare la mascherina? Qual è il distanziamento previsto tra uno spettatore e l'altro? Qui tutte le info sulle misure di sicurezza previste presso le location di AriAnteo 2020.

Cosa succede in caso di pioggia? Se la proiezione parte regolarmente ma inizia a piovere nella prima metà del film non è previsto il rimborso ma viene rilasciato a ciascun spettatore un voucher valido per un’altra serata AriAnteo; se la proiezione è annullata per evidente maltempo l’arena rimane chiusa e tutti i biglietti acquistati online vengono automaticamente annullati. Per ulteriori informazioni su AriAnteo, consultare il sito di Anteo Spazio Cinema o telefonare al numero 02 6597732.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.