Mascherine a Milano, distribuzione a domicilio al via: il progetto sperimentale

Mascherine a Milano, distribuzione a domicilio al via: il progetto sperimentale

Attualità Milano Martedì 28 aprile 2020

Milano - Al via un progetto sperimentale coordinato dalla Protezione Civile del Comune di Milano e da Areu, in collaborazione con Anpas, Croce Rossa Italia, Faps e Fvs, per consegnare mascherine chirurgiche direttamente al domicilio delle famiglie. Le 25 associazioni di soccorso attive a Milano e convenzionate con Areu hanno ricevuto dalla Protezione Civile comunale 100 confezioni di mascherine chirurgiche ciascuna, suddivise in kit da 5 mascherine, per un totale di 12.500 pezzi. I soccorritori le distribuiscono a partire da martedì 28 aprile, nel corso della loro attività, ai familiari dei pazienti che soccorreranno.

«Il Comune di Milano vuole arrivare a distribuire le mascherine a chi ne ha più bisogno e si fa aiutare da chi ogni giorno è vicino a tanti cittadini: ogni settimana riforniremo le associazioni – commenta la vicesindaco Anna Scavuzzo -, perché ci danno garanzia di competenza, affidabilità e di grande vicinanza alle persone. Grazie ad Areu e alle realtà di pubblica assistenza per aver messo a disposizione la loro preziosa opera sul territorio, per raggiungere capillarmente le famiglie che ne hanno maggiore necessità».

Inoltre, la Protezione Civile della Regione Lombardia ha consegnato al Comune di Milano un ulteriore lotto di 300 mila mascherine chirurgiche: anch'esse saranno destinate ai cittadini e alle organizzazioni che operano nell’ambito del Comune. I presidenti dei 9 Municipi della città stanno inviando indicazioni e richieste prioritarie per le prossime distribuzioni.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.