Dal Comune di Milano 150 mila mascherine per medici, commercianti e taxisti

Dal Comune di Milano 150 mila mascherine per medici, commercianti e taxisti

Attualità Milano Venerdì 3 aprile 2020

Milano - Sono in distribuzione in questi giorni circa 150 mila mascherine che il Comune di Milano ha ricevuto in dono e ha deciso di mettere a disposizione, man mano, di tutti coloro che portano avanti servizi fondamentali per i cittadini.

Dopo la distribuzione delle 5 mila KN95 FFP2 equivalent della scorsa settimana, è in consegna un’ulteriore fornitura per i Medici di Medicina Generale e i Pediatri di Libera scelta non solo di Milano (1000), ma di tutta la Città Metropolitana (circa 1300): si stanno dunque distribuendo in questi giorni quasi 10 mila mascherine FFP3, cui si aggiungono 115 mila mascherine chirurgiche (con l'indicazione che vengano consegnate ai propri pazienti che ne abbiano necessità), 4.300 litri di alcol sanificante e 100.000 guanti per i medici operanti a Milano.

«In attesa che la Regione Lombardia metta a disposizione i dispositivi di protezione promessi da tempo, noi andiamo avanti con la distribuzione di tutte le donazioni che ci arrivano - commenta la vicesindaco di Milano Anna Scavuzzo - convinti che sia fondamentale essere al fianco di chi si prende cura di noi tutti i giorni sul territorio e ci garantisce il mantenimento in attività di servizi fondamentali. Un ringraziamento è dovuto ai dipendenti del Comune  di Milano e ai volontari coordinati dalla Protezione Civile comunale che stanno gestendo tutta la preparazione dei pacchi e la logistica della distribuzione».

Oltre ai presidi per i medici, si stanno distribuendo 4.500 mascherine chirurgiche ai primi 300 commercianti che hanno aderito alla mappa georefenziata del Comune di Milano, grazie all'aiuto di volontari provenienti da gruppi scout della città, 3.500 mascherine chirurgiche a 305 edicolanti e 16 mila chirurgiche a 1600 taxisti.

Potrebbe interessarti anche: , A Milano incentivi fino a 3000 euro per l'acquisto di scooter e bici elettriche (ma anche auto e veicoli commerciali) , Alcolici da asporto a Milano, divieto dopo le 19: cosa dice l'ordinanza anti movida e fino a quando è valida , 020202 è anche su WhatsApp: il centralino del Comune di Milano diventa un assistente virtuale , Una grande area pedonale dal Duomo alla Statale: come sarà Milano dopo i cantieri della M4 , Milano Digital Week 2020, l'edizione on line dalle mille riflessioni: quale futuro in una città trasformata?

Mentelocale.it indica in modo indipendente alcuni link di prodotti e servizi che si possono acquistare online. In questo testo potrebbero comparire link a siti con cui mentelocale.it ha un’affiliazione, che consente all'azienda di ricavare una piccola percentuale dalle vendite, senza variazione dei prezzi per l'utente.

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.