Viaggi Milano Ostello Bello Lunedì 28 gennaio 2019

Da Milano al mondo. Ostello Bello è la migliore catena di ostelli del globo

© facebook.com/OstelloBelloMilanHostel

Milano - È Ostello Bello la miglior catena di ostelli al mondo secondo le recensioni di un milione di viaggiatori raccolte in oltre 170 paesi nel 2018: Ostello Bello si è aggiudicata il primo premio come Best Hostel Chain e quello come miglior ostello italiano agli Hoscars Awards 2019, i riconoscimenti che la piattaforma di prenotazioni Hostelworld assegna ogni anno sulla base delle recensioni degli utenti.

Un importante risultato per il network di ostelli italiano, nato nel 2011 da un gruppo di giovani ragazzi milanesi, che si afferma così leader a livello internazionale nel mercato delle soluzioni di ospitalità per i giovani, superando nei giudizi dei viaggiatori addirittura Spagna e Giappone, paesi con una forte tradizione di servizi di viaggio rivolti agli under 30. Un riconoscimento che conferma e rafforza i valori originali di Ostello Bello, progetto unico e indipendente che si distingue in un panorama sempre più dominato dai grandi player di mercato.

Hostelworld, che oggi compie vent’anni, è una piattaforma che offre ai backpackers un database di 36 mila proprietà sparse in oltre 170 paesi. Gli Hoscars Awards, il più prestigioso riconoscimento per gli operatori del settore, vengono assegnati grazie all’analisi di un milione di recensioni e di valutazioni basate sui parametri tipici della industry: rapporto qualità-prezzo, sicurezza, posizione, competenza dello staff, pulizia, servizi, atmosfera. «Siamo fieri di ricevere questo riconoscimento internazionale che ci rende ancor più orgogliosi perché a decretarlo, con le loro recensioni, sono gli ospiti stessi», dichiara Carlo Dalla Chiesa, ad di Ostello Bello: «questo premio va alle oltre 250 persone che lavorano nell’ecosistema Ostello Bello: 8 sedi aperte in 8 anni tra Italia e Myanmar, un risultato che valica i confini nazionali grazie alla passione di ragazze e ragazzi che ogni giorno danno il proprio meglio per accogliere i viaggiatori provenienti da tutto il mondo».

Il progetto Ostello Bello nasce nel 2011 su iniziativa di un gruppo di giovani professionisti, amici da anni, che all'epoca avevano visitato più di 200 ostelli in giro per il mondo, adesso molti di più. Grazie all’atmosfera familiare ma al tempo stesso internazionale, ogni struttura di Ostello Bello è pensata per rappresentare un rifugio accogliente e un porto sicuro per i viaggiatori, ma anche un luogo in cui socializzare e condividere esperienze. Attualmente Ostello Bello dispone di otto strutture nel mondo: quattro in Italia (due a Milano - Ostello Bello di via Medici e Ostello Bello Grande di via Lepetit -, una a Como e una a Bevagna nel cuore dell’Umbria) e quattro in Birmania (due a Bagan, una sul lago Inle e una a Mandalay), offrendo complessivamente un migliaio posti letto.

Numerosi i riconoscimenti nazionali ed internazionali conquistati da Ostello Bello; ben cinque quelli ricevuti solo nel 2017, quattro dei quali consegnati da Hostelword: Ostello Bello di via Medici a Milano è stato nominato Best Hostel in Italy, Ostello Bello Grande di via Lepetit a Milano ha trionfato sia nella categoria Best Large Hostel Worldwide che in quella Most Popular Hostel in Milan, mentre Ostello Bello Bagan è stato votato Best Hostel in Myanmar. Nel 2017 Ostello Bello è stato insignito inoltre dell’Ambrogino d’oro, benemerenza civica che il Comune di Milano assegna alle realtà più meritevoli della città.

Potrebbe interessarti anche: , Seconde case in Liguria, come farle fruttare? Ci pensa MyGe , La pista ciclabile dei sogni è sul Lago di Garda: come arrivare, info e foto , Le terme gratis di Milano: ecco dove sono e come arrivare , Bandiere Arancioni 2018 in Lombardia: i 13 borghi premiati dal Touring Club , Dove sono le Maldive di Milano? Ecco come arrivare (a vostro rischio)

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.