Gennaio 2019, i concerti da non perdere a Milano, da Calcutta ai Tre Allegri Ragazzi Morti

Concerti Milano Venerdì 28 dicembre 2018

Gennaio 2019, i concerti da non perdere a Milano, da Calcutta ai Tre Allegri Ragazzi Morti

Tre Allegri Ragazzi Morti
© Ilaria Magliocchetti Lombi

Milano - Anno nuovo? Musica nuova sui palcoscenici di Milano. Dai concerti sinfonici di Capodanno al cantautorato scandinavo, passando per musica elettronica e le nuove proposte del rap italiano. Ma non solo: vediamo nel dettaglio i concerti must di gennaio 2019 a Milano.

Si parte il primo gennaio con il tradizionale Concerto di Capodanno con l'Orchestra Musica in Scena, che torna al Teatro Nuovo proponendo alcune tra le migliori composizioni del valzer viennese, tra cui quelle di Johann Strauss e Franz Lehar. Lo stesso giorno si chiude anche la tradizionale serie di 4 concerti che laVerdi dedica alla Nona Sinfonia di Beethoven: in questo caso l'appuntamento è all'Auditorium di Milano.

Dalla classica al jazz, sabato 5 gennaio al Blue Note si esibisce il Fabrizio Bosso Quartet insieme a Enrico Rava. Saltiamo a giovedì 10 con una doppietta di cantautorato italiano. Al Circolo Ohibò c'è Zibba con il suo nuovo progetto Le cose da solo: il cantautore ligure torna ad esibirsi dal vivo col suo ultimo disco in una versione più intima (ingresso con tessera Arci). La stessa sera alla Santeria Social Club fa tappa anche il Deluderti Tour della marchigiana Maria Antonietta, che vede come special guest Brunori Sas e i Tre Allegri Ragazzi Morti.

Quest'anno si celebrano i 20 anni dalla morte di Fabrizio De Andrè (11 gennaio 1999) e Milano come al solito non rimane indifferente. Oltre alla ormai consueta Cantata Anarchica in piazza Duomo per Fabrizio De Andrè, in programma venerdì 11 gennaio nel cuore della città, non mancano i tributi al cantautore e poeta genovese: giovedì 10, ad esempio, segnaliamo la serata De Andrè 2.0, con la band Le Nuvole sul palco dell'Alcatraz.

Pur non essendo un appuntamento propriamente musicale, segnaliamo eccezionalmente il reading del frontman degli Iron Maiden Bruce Dickinson del libro What Does This Button Do?: songwriter, cantante, pilota di aerei, speaker, produttore di birra, scrittore e schermista, Dickinson parla del suo libro e risponde ad alcune domande dal pubblicon domenica 13 gennaio al Teatro Dal Verme.

La giovanissima cantautrice norvegese Aurora è al Circolo Magnolia di Segrate lunedì 14: tra art pop e suggestioni nordiche, la giovanissima cantante scandinava poco più che ventenne ha vinto il Spellemannprisen (Grammy norvegese) come miglior esordio con l’ep Running with the Wolves e nel 2017 due Norwegian Grammy come Pop Solo Artist of the Year e Music Video of the Year.

Proseguiamo la lista dei concerti da non perdere a gennaio 2019 con Le Luci della Centrale Elettrica, che lunedì 14 chiudono sia il loro tour 2018/2019 che la loro carriera musicale con un ultimo concerto al Teatro Nazionale di Milano. Giovedì 15, invece, fa tappa al Teatro Agrentia di Gorgonzola il Tour de Nocc, ovvero il nuovo tour teatrale del cantautore e scrittore laghée Davide Van De Sfroos.

Un altro appuntamento con la musica classica è il concerto del violinista Uto Ughi con i Filarmonici di Roma, ospiti del Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano giovedì 17 gennaio; in programma musiche di Respighi, Pugnani e Kreisler, Bach, Mendelsshon. Venerdì 18 alla Santeria Social Club si svolge la prima tappa del Different Times Tour della band emiliana I Giardini di Mirò, che presenta dal vivo l'omonimo album di inediti.

Nella seconda metà del mese c'è spazio anche per il rap italiano. A partire dai Cor Veleno, che presentano il loro Lo spirito che suona, sesto album in studio del gruppo hardcore e hip hop underground attivo dalla metà degli anni Novanta. La band si esibisce al Circolo Magnolia di Segrate sabato 19 gennaio. La stessa sera torna a Milano il rapper Gionnyscandal con un concerto all'Alcatraz.

Il calendario dei concerti da non perdere a Milano prosdegue con una coppia d'assi della musica indipendente italiana: dopo il sold out all'Arena di Verona, Calcutta sale sul palco del Mediolanum Forum di Assago domenica 20 e lunedì 21; giovedì 24, giorno si uscita del nuovo album dei Tre Allegri Ragazzi Morti Sindacato dei Sogni, la band friulana arriva a Milano per presentarlo subito dal vivo alla Santeria Social Club.

Venerdì 25 gennaio segnaliamo il live dei Diaframma di Federico Fiumani, al Serraglio nell'ambito del tour legato al nuovo album L'abisso. Chiudiamo due artisti che hanno fatto la storia della musica italiana: dopo decenni di rivalità, Shel Shapiro e Maurizio Vandelli sono ora protagonisti del tour a due voci Love and Peace, che martedì 29 gennaio fa tappa al Teatro Ciak di Milano.

Potrebbe interessarti anche: , De Andrè Sinfonico, a Milano il tributo con laVerdi e Geoff Westley: biglietti e scaletta , Rockin' 1000, Sting, Coez, Capossela: i concerti di ottobre 2019 da non perdere a Milano , Idays Milano 2020, data e biglietti del primo concerto confermato: sul palco Billie Eilish , Jovanotti, 100 mila a Milano: il racconto con foto e video del Beach Party a Linate , Milano Music Week 2019: date e primi ospiti di un programma aperto a tutti

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.