Shopping Milano Fiera Milano Rho Giovedì 29 novembre 2018

Artigiano in Fiera 2018: info, orari, parcheggi, come arrivare e cosa vedere

Altre foto

Milano - Ci sono i mercatini di Natale a Milano; e poi c'è Artigiano in Fiera, il megaevento prenatalizio che torna alla Fiera Milano Rho per la sua ventitreesima edizione da sabato 1 a domenica 9 dicembre 2018. Nove giorni di evento per un totale di oltre 3 mila stand espositivi, 150 mila tipologie di prodotto provenienti da 100 paesi e rappresentate su una superficie espositiva di 340 mila metri quadrati; e inoltre 41 ristoranti tipici e 21 piazze del gusto.

Questi i numeri dell'Artigiano in Fiera 2018, rassegna che porta a Milano le tradizioni e le culture del mondo: tutti i comparti sono rappresentati, dall’enogastronomia all’abbigliamento, dalla gioielleria all'oggettistica, dall’home living alla cosmesi naturale. «Artigiani provenienti da tutto il mondo presentano prodotti autentici, originali e di qualità che riaccendono il desiderio di bellezza e la sete di unicità dell’uomo», commenta Antonio Intiglietta, presidente di Ge.Fi. Spa che promuove l'evento: «dietro ogni creazione proposta, dentro ogni singola opera, c’è sempre una storia, un’esperienza. C’è, soprattutto, un modo di vivere e di lavorare diverso; una concezione, della persona e del rapporto con il territorio alternativa a quella proposta dal consumismo odierno».

Come da tradizione, i visitatori dell'Artigiano in Fiera 2018 possono ammirare la maestria degli artigiani in performance live e assistere agli spettacoli con danze e canti tradizionali, che animano la manifestazione ogni giorno. Partendo dalle tradizioni folcloristiche napoletane (posteggia), siciliane, salentine (con i tamburellisti di Torrepaduli), calabresi, romagnole (sciucarn, gli schioccatori di fruste tradizionali), laziali (stornellatori), aggirandosi per i 9 padiglioni dell'Artigiano in Fiera si può fare un giro d'Europa con le esibizioni di flamenco (Spagna), fado (Portogallo), can can (Francia) e i concerti di musica tenuti dal gruppo Saor Patrol (Scozia), la band che con le cornamuse gira il mondo per sostenere il recupero del villaggio medievale di Duncarron. Dalle tradizioni del Vecchio Continente al mondo: i visitatori possono assistere alle performance live fatte con i tradizionali bonghi del Senegal, alle danze festejo, alla musica crolla del Perù, alle esibizioni di un gruppo di ballerini egiziani della Tawassol Band e al tradizionale mandala tibetano. L’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano organizza inoltre lezioni di lingua cinese, di calligrafia, di taijiquanqigong, kung fu, carta ritagliata e maschere.

Non manca poi uno degli aspetti più gettonati, quello della ristorazione rappresentativa delle tradizioni culinarie del mondo: gli oltre 40 ristoranti e le aree di degustazione conducono i visitatori verso le tipicità dell’Italia, dell’Europa e del mondo. All'Artigiano in Fiera si possono gustare prelibatezze dall'Africa e dal Medioriente, dall'India e dal Nepal, dal Potogallo alla Grecia, dal Messico al Brasile. Solo per fare qualche esempio ed escludendo i tanti stand dedicati alle regioni italiane. Ritorna inoltre, nel padiglione 4, l'Artimondo Restaurant: il ristorante dedicato alle migliori ricette del made in Italy in collaborazione con la Federazione Italiana Cuochi e con la presenza della Nazionale degli Chef.

Per quanto riguarda i saloni dell'Artigiano in Fiera 2018, nel padiglione 4 l'appuntamento è con La tua Casa, ricco di proposte per personalizzare gli ambienti domestici (sicurezza, depurazione, cura del verde, arredamento) e L’Atelier della Moda e del Design, dedicato alle nuove tendenze in fatto di fashion, gioielli, alta bigiotteria e design; il padiglione 6 ospita invece il Salone della creatività per tutti gli appassionati delle arti manuali.

Dove portare i bambini all'Artigiano in Fiera? All’ingresso dei padiglioni 5 e 7 anche quest’anno il servizio di baby parking permette alle mamme e ai papà di vivere in tranquillità l’esperienza dell’Artigiano in Fiera, potendo affidare i propri bambini nelle mani degli educatori di Magica Compagnia; a disposizione delle neomamme il servizio nursery gratuito. Da segnalare anche che l'area spettacoli ospita anche tante iniziative adatte ai bambini tra esibizioni di danza, canto e racconti animati.

L'Artigiano in Fiera 2018 è aperto da sabato 1 a domenica 9 dicembre, tutti i giorni a ingresso gratuito in orario 10.00-22.00. Per ulteriori informazioni e programma aggiornato di tutti gli eventi, consultare il sito dell'Artigiano in Fiera.

Come arrivare all'Artigiano in Fiera? Da Milano è possibile raggiungere la manifestazione con diversi mezzi: chi intende arrivare in metropolitana deve prendere la linea 1 rossa e scendere a Rho Fiera (in occasione dell'Artigiano in Fiera 2018 gli orari della metro sono prolungati; occhio però, è necessario il bigliettio extraurbano da 2,50 euro, valido sia sui mezzi Atm che sulle tratte urbane della rete ferroviaria di Trenord, Passante Ferroviario compreso; il biglietto andata e ritorno costa 5 euro). Altra soluzione comoda è raggiungere l'Artigiano in Fiera in treno: la Fiera di Rho è raggiungibile in 15 minuti senza interscambi dalle principali stazioni di Milano e con un cambio dalle principali stazioni della Lombardia (oltre alle tratte di Trenord, anche Italo effettua una fermata straordinaria presso la stazione di Milano Rho-Fiera.); si possono prendere sia treni regionali delle linee Milano Domodossola, Milano-Varese, Milano-Arona e Milano-Luino, sia treni suburbani; e poi le linee S5 Treviglio-Varese e S6 Treviglio-Novara (con fermata nelle stazioni del passante ferroviario) e S11 Chiasso-Rho (con fermata nelle stazioni di Milano Porta Garibaldi, Milano Villapizzone, Milano Certosa).

Infine, ecco le indicazioni su come arrivare all'Artigiano in Fiera per chi prende in considerazione l'idea di muoversi in auto. Dalle autostrade A7-Genova, A1- Bologna e A4-Torino: percorrere la Tangenziale Ovest in direzione Nord e uscita Fiera Milano; da Milano autostrada A4 Venezia: uscita Pero-Fiera Milano; dalle autostrade A8-Varese e A9-Como: dalla barriera di Milano Nord, direzione A4-Venezia e uscita Fiera Milano; da Milano: Autostrada A8 direzione Varese-Como ed uscita Fiera Milano oppure Autostrada A4 direzione Torino ed uscita Pero-Fiera Milano. Per chi arriva in auto all'Artigiano in Fiera sono disponibili circa 10 mila parcheggi: il costo del parcheggio è di 2,50 euro all’ora, fino a un massimo giornaliero di 17 euro, tariffa speciale in occasione dell'Artigiano in Fiera (qui la mappa dei parcheggi vicino alla Fiera di Milano Rho).

Potrebbe interessarti anche: , Nba Store a Milano: è il primo d'Europa. Info, foto e orari di apertura , Mercatini di Natale 2018 a Milano: dove e quando sono? Il calendario aggiornato , Primark apre in centro a Milano: un negozio low-cost di 7 piani nel palazzo maledetto , Ligera Ink Tattoo Studio a Milano: tatuaggi in un angolo vintage , Via Padova, nel quartiere più multietnico di Milano è nato un distretto creativo e del riuso

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

La casa delle bambole Ghostland Di Pascal Laugier Horror 2018 Pauline e le due figlie adolescenti, Beth e Vera, ricevono in eredità una vecchia villa piena di cimeli e bambole antiche che rendono l'atmosfera tetra e inquietante. Durante la notte, due intrusi penetrano nella casa e prendono in ostaggio le... Guarda la scheda del film