La Pizza di Pasqua al formaggio di Benedetta Rossi: ricetta e video - Magazine

La Pizza di Pasqua al formaggio di Benedetta Rossi: ricetta e video

Food Magazine Giovedì 1 aprile 2021

Magazine - La Pizza di Pasqua al Formaggio, o torta di formaggio, è una preparazione tipica del periodo pasquale. Una ricetta tipica marchigiana (in Umbria c'è anche la torta al formaggio), facile da preparare per un pranzo di Pasqua a casa. I marchigiani la chiamiamo "pizza de cascio" e la gustano accompagnata con salumi, olive e delle verdure sott'olio, tagliando la torta-pizza a fette. Occorrono farina, uova, grana, pecorino: alla fine si può portare in tavola una torta salata gustosa.

Ecco la ricetta di Benedetta Rossi, nota per il blog Fatto in casa da Benedetta e per le sue esibizioni in televisione. In attesa di tornare alla normalità, questa pizza è ideale anche per essere portata nel cestino da picnic per la scampagnata di Pasquetta sui prati. Come preparare la pizza di Pasqua al formaggio? Partiamo dagli ingredienti: 500 gr di farina metà 00 e metà manitoba; 1 bustina di Lievito di Birra Mastro Fornaio Paneangeli (7 g); 2 cucchiaini di zucchero; 250 ml di latte tiepido; 80 ml di olio extra vergine d'oliva; 2 uova; 10 gr di sale; 150 gr di formaggio grana grattugiato; 80 gr di formaggio pecorino grattugiato. Servirsi di una teglia circolare dai bordi alti del diametro di 20 cm, oppure uno stampo da panettone da mezzo chilo.

Ora la preparazione della Pizza di Pasqua al formaggio di Benedetta Rossi (vedi anche il video). In una ciotola capiente versare la farina, il lievito di Birra, i due cucchiaini di zucchero e dare una mescolata. In un'altra ciotola versare latte tiepido, uova, sale e olio, e con una forchetta iniziare a mescolare. Sempre mescolando, aggiungere grana e pecorino grattugiati fino ad amalgamarli completamente nei liquidi. Aggiungere poco per volta le polveri nei liquidi, inizialmente aiutandoci con una forchetta. Poi, quando l'impasto diventa più sodo, spostarlo sulla spianatoia e continuare a lavorarlo a mano. Integrare a poco a poco tutta la farina che rimane.

Ottenuto un impasto morbido e omogeneo, metterlo in una ciotola, praticrea il classico taglio a croce, coprire con della pellicola e lasciarli lievitare per 2 ore, o comunque fino al raddoppio del suo volume. Trascorse le 2 ore, riprendere l'impasto, lavordandolo formando qualche piega e metterlo nello stampo di cottura. Per la pizza al formaggio si può usare una teglia circolare dai bordi alti del diametro di 20 cm, oppure uno stampo da panettone da mezzo chilo. Far lievitare ancora la pizza di Pasqua nello stampo per un'altra mezz'ora. Poi cuocere la pizza di Pasqua in forno preriscaldato ventilato a 170 gradi per circa 35 minuti, nel caso di forno statico regoliamolo a 180 gradi sempre per 35 minuti. Una volta cotta, lasciarla intiepidire, quindi tagliarla a fette e servirla in tavola, magari proprio a Pasqua.