Marketing e ristorazione: ecco le strategie più efficaci per attirare clienti - Magazine

Marketing e ristorazione: ecco le strategie più efficaci per attirare clienti

Attualità Magazine Martedì 17 novembre 2020

© Pixnio

Magazine - Per trasformare il proprio ristorante in un’attività di successo non è sufficiente esprimere le proprie doti nella preparazione dei piatti, ma bisogna trasformarsi anche in imprenditori. Che si tratti di una piccola attività a conduzione familiare o di un ristorante stellato il discorso non cambia: per avere successo e per veder crescere il numero di clienti è necessario investire nel marketing e mettere in atto strategie semplici ma efficaci.

Innanzitutto, quindi, è bene tenere a mente che per attirare clienti in un ristorante è fondamentale pianificare strategie ottimali, da applicare a seconda della tipologia di servizio offerto, della zona in cui si trova la struttura e delle condizioni in cui verte il settore, a seconda del periodo storico.

Come individuare le strategie di marketing più efficaci per un ristorante

È importante individuare le tecniche di vendita e di marketing più efficaci per la propria realtà di ristorazione, così da attirare più clienti, per esempio consultando appositi blog di approfondimento come Offerta Imbattibile.

Oltre a molti articoli che raccontano casi studio e le storie di imprenditori, professionisti, commercianti e ristoratori che si sono rivolti agli autori per i più svariati problemi, Offerta Imbattibile è anche una strategia di marketing che ha come obiettivo quello di aiutare a vendere di più. Lo fa concentrandosi e valorizzando uno degli aspetti più importanti e al tempo stesso ignorati della vendita: l'offerta. Ciò non significa svendere un prodotto o servizio riducendone il costo e perdendo margine, bensì il contrario.

Con Offerta Imbattibile si intende la preparazione di un prodotto o un servizio che ha precise caratteristiche e che viene presentato attraverso un'offerta che desta più interesse e viene percepita come di maggiore valore rispetto alle altre presenti sul mercato.

È possibile attirare clienti in tempi di crisi?

L’emergenza sanitaria determinata dal Covid-19, che ha colpito l’Italia così come gran parte dei paesi del mondo, ha inciso in maniera notevole sul settore della ristorazione. Il Governo ha dovuto imporre delle restrizioni agli orari di apertura dei ristoranti e ha optato per la riduzione del numero di coperti e ciò ha inevitabilmente avuto un impatto negativo sul fatturato.

Per tentare di superare questo periodo di crisi e per ridurre al minimo gli effetti negativi delle restrizioni, i gestori di queste attività potrebbero quindi decidere di incrementare gli investimenti nel marketing digitale, creando delle campagne specifiche, rivolte alla clientela target.

I social network, a questo proposito, sono senza dubbio alleati preziosi, dato che possono contribuire a intercettare un bacino d’utenti più ampio, per attirare nuovi possibili clienti, così come a rafforzare la fidelizzazione di chi ha già beneficiato del ristorante in passato.

Fondamentale, per esempio, aggiornare costantemente le proprie pagine ufficiali, per permettere di conoscere tutte le ultime novità in tempo reale, oppure la creazione di contenuti da condividere che siano accattivanti e interessanti.

Un altro consiglio per limitare i danni dell’emergenza sanitaria è di rivedere il proprio modello di business introducendo anche la consegna a domicilio e la possibilità per i clienti di ritirare le pietanze per l’asporto, due possibilità consigliate soprattutto per le aree con una densità di popolazione medio-alta.

Valorizzare i prodotti locali

Molti ristoranti di successo sono accomunati dalla valorizzazione dei prodotti locali, che vengono messi in risalto nei piatti e che sono selezionati non soltanto per proporre ai clienti un’esperienza sensoriale di alto livello, ma anche per supportare la crescita del territorio - un aspetto importante anche e soprattutto in periodi di crisi, per creare una catena di solidarietà tra i diversi ingranaggi necessari per assicurare il funzionamento corretto di tutto il settore.

L’impiego di prodotti a chilometro zero è considerata una strategia vincente perché da un lato rappresenta un’opportunità di differenziazione rispetto ai competitor e dall’altro aiuta anche a ridurre i costi senza rinunciare alla qualità. Come ultima conseguenza, questi investimenti permettono di aumentare i ricavi senza far lievitare i prezzi per i clienti: un aspetto, questo, in grado di portare conseguenze positive anche a livello di ritorno d’immagine, dato che da sempre un buon rapporto qualità-prezzo viene considerato uno dei principali punti di forza nel settore della ristorazione.

Sfruttare le recensioni dei clienti

In svariati settori, la reputazione influisce moltoe ciò accade anche nel mondo della ristorazione. Secondo alcuni studi relativi alle abitudini dei consumatori, nel 2019 più dell’80% dei clienti hanno dichiarato di aver cercato su Internet il nome del ristorante in cui avrebbero voluto mangiare per leggere i pareri degli altri clienti che avevano già provato la cucina.

L’importanza delle recensioni porta a fare due considerazioni. La prima è che ci si deve impegnare ogni giorno affinché tutti i clienti restino soddisfatti, riconoscendo i propri errori nel caso in cui se ne dovessero commettere e agendo di conseguenza per far capire ai commensali che un imprevisto può capitare, ma che è tanta la passione con cui si sta svolgendo il lavoro. La seconda è che le recensioni dovrebbero essere sfruttate per attrarre nuovi clienti, mettendo ad esempio in rilievo il punteggio medio sul sito del ristorante. È inoltre una buona pratica invitare i clienti a condividere online la loro esperienza, per accrescere in questo modo il numero di recensioni positive.