Addio Anna Solaro: da Stranità ai Versi di cura, una vita per il teatro e per gli altri - Genova

Addio Anna Solaro: da Stranità ai Versi di cura, una vita per il teatro e per gli altri

Attualità Genova Lunedì 28 novembre 2022

Clicca per guardare la fotogallery
Anna Solaro
© https://www.facebook.com/anna.solaro.5

Genova - Anna Solaro non c'è più. Per molte persone che la conoscevano, che per anni hanno apprezzato il suo lavoro di attrice e regista al Teatro dell'Ortica, ma anche per chi ha imparato a conoscerla solo negli ultimi anni grazie al racconto della malattia sulla sua pagina Facebook, Anna è stata un esempio di calore, empatia, presenza. Una portatrice di bellezza nel mondo.

Dal Gruppo Teatrale Stranità, il laboratorio di teatro sociale che Anna, con il Teatro dell’Ortica, ha condotto per oltre vent'anni in collaborazione con la Salute Mentale della ASL 3 genovese, agli spettacoli accanto a Mirco Bonomi, suo compagno di vita e direttore artistico del Teatro dell’Ortica.

Poi, tre anni fa, la scoperta della malattia: un cancro ai polmoni al quarto stadio, inoperabile. Inizia così per Anna Solaro una vita nuova, certamente faticosa, ma che lei affronta scegliendo la presenza. Comincia a scrivere sulla sua pagina Facebook un diario di viaggio e di guarigione interiore.

È possibile trasformare il dolore in amore? È possibile che la malattia possa diventare un mezzo per scoprire parti nascoste di sé? «Io non sono la mia malattia», scriveva Anna Solaro, che provava così a «diventare scultrice di sé», a «darsi altre forme. Altre prospettive».

Nasce il progetto Versi di cura, un laboratorio nato per sostenere i pazienti oncologici nel percorso di cura, grazie al quale Anna Solaro ha ricevuto, solo pochi giorni fa, il Premio Nazionale dei Critici Teatrali.

Ha scritto Anna Solaro: «Non è solo un problema di cosa si muore, ma di come si vive. La mia cura anticancro è la vita». Così oggi, lunedì 28 novembre, Anna Solaro se ne è andata, indossando una maglietta a righe e un paio di stivali da pioggia gialli (ne siamo sicuri).

Il rosario si svolgerà martedì 29 novembre presso la Basilica di Santa Maria Immacolata, in via Assarotti, alle ore 17.30. Il funerale si svolgerà mercoledì 30 novembre ore 11.30 presso la Basilica di Santa Maria Immacolata.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

La nostra azienda nel corso del 2022 a fronte della domanda di agevolazione presentata in data 05/08/2020 a valere sull’Azione 3.1.1 "Covid19" del POR FESR 2014-2020 ha ricevuto il sostegno finanziario dell’Unione Europea per la realizzazione di un programma di investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale "Covid19 – Adeguamento processi produttivi delle PMI"