Entierro de la Sardina 2022 a Genova: l'evento tradizionale di Murcia con sfilata, fuochi e falò

Entierro de la Sardina 2022 a Genova: l'evento tradizionale di Murcia con sfilata, fuochi e falò

Attualità Genova Mercoledì 16 marzo 2022

Clicca per guardare la fotogallery
Murcia
© facebook.com/EntierroSardina

Genova - Genova e Murcia, città gemellate dallo scorso dicembre, uniscono le forze per un lavoro congiunto di scambi e di promozione tra le città. In questo contesto, come concordato lo scorso ottobre nell'ambito di un progetto europeo per favorire scambi tra le municipalità, sabato 21 maggio 2022 arriva a Genova l'Entierro de la Sardina, ovvero l'evento tradizionale di Murcia.

Ma di cosa si tratta? L'Entierro, ovvero il Funerale della sardina, è una sfilata popolare che generalmente conclude il Carnevale e nasce nel 1850 da un gruppo di studenti universitari i quali, per festeggiare la fine del periodo quaresimale, avevano organizzato il 'funerale', con tanto di falò per bruciare la sardina, simbolo del digiuno e dell'astinenza. A organizzare la parata di Murcia, sono una trentina di gruppi di sardineros, associazioni che si occupano dell’animazione della città nei giorni precedenti alle parate. La sfilata dell'Entierro de la Sardina si apre con gigantesche figure, comparse e charangas (bande di musica popolari) e prosegue con le carrozze, dedicate alle divinità dell'Olimpo, da dove vengono lanciati al pubblico migliaia di giocattoli. Tutti accompagnano la figura della sardina fino al luogo in cui verrà bruciata, nel bel mezzo di uno spettacolo di fuochi artificiali e un'enorme festa popolare.

Una manifestazione all'insegna dell'allegria e dello spirito goliardico che animerà anche le strade del centro di Genova. La data da segnare in agenda è sabato 21 maggio 2022: l'Entierro de la Sardina 'genovese' inizierà al mattino con la sfilata dei figuranti del corteo storico murciano e di quello genovese, che parte da piazza Corvetto, attraversa via Roma, piazza De Ferrari, via Petrarca, via di Porta Soprana, piazza Matteotti, via San Lorenzo, piazza della Raibetta, via della Mercanzia e raggiunge piazza Caricamento, dove è offerta la paella. Un tuffo nella tradizione enogastronomica spagnola, con le degustazioni gratuite dalle 13 (paella e specialità spagnole). Dalle ore 21, il corteo si muoverà da piazza della Vittoria insieme a quattro carri allegorici arrivati da Murcia e, attraverso via XX Settembre arriverà in piazza De Ferrari e poi in piazza Matteotti, accompagnato dalle bande musicali delle due città. Per l'Entierro de la Sardina a Genova non mancheranno il tradizionale falò, che brucerà una grande sardina in cartapesta, e in conclusione i fuochi d'artificio. Il tutto accompagnato da una degustazione gastronomica, alle 13 in piazza Fontane Marose, con paella e non solo.

«Con questa coloratissima festa, che animerà strade e piazze del centro cittadino, Genova vivrà una giornata di puro divertimento. Da oggi iniziamo anche a lavorare per coinvolgere il territorio nell'organizzazione dell'Entierro de la Sardina, che sarà un evento strepitoso e coinvolgente, sicuramente gradito da un pubblico di ogni età» spiega l'assessore comunale ai Grandi eventi Paola Bordilli. «L'Entierro de la Sardina porterà a Genova lo spirito e l'allegria della città spagnola, nell'ambito degli scambi di promozione territoriale e turistica tra le due municipalità, che alcuni mesi fa hanno siglato il loro gemellaggio» commenta l'assessore alle Politiche europee e internazionali e cooperazione internazionale Stefano Garassino.

«È l'evento principale di Murcia, una festa originale e unica di interesse turistico internazionale, che ogni anno attira circa un milione di persone. Per Genova sarà l'occasione per misurarsi con un evento inedito, di sicuro impatto tra i genovesi e i visitatori» aggiunge l'assessore al Turismo e Marketing territoriale del Comune di Genova Laura Gaggero. «Il 21 maggio si realizzerà il sogno di tanti cittadini murciani: l'Entierro de la Sardina percorrerà le vie di Genova, e con questo grande evento coroneremo il gemellaggio fra due città mediterranee piene di luce e di allegria» dice Pedro García Rex, assessore alla Cultura e al Turismo città di Murcia.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.