Giro d'Italia 2022 torna a Genova: data della tappa e percorso

Giro d'Italia 2022 torna a Genova: data della tappa e percorso

Attualità Genova Martedì 9 novembre 2021

Genova - Come anticipato la settimana scorsa, il Giro d'Italia 2022 torna a Genova, dopo un'assenza lunga sette anni (mancava solo l'ufficialità). Si tratta di uno degli appuntamenti più attesi e seguiti del panorama sportivo italiano e internazionale. Genova ospita l'arrivo della tappa fissata per giovedì 19 maggio 2022, con partenza da Parma. I primi dettagli sono stati svelati da RCS Sport, la società organizzatrice dell’evento. La tappa di Genova è tra quelle a media difficoltà. Tutto questo dopo la conferma dell'altra tappa ligure Sanremo-Cuneo (in programma venerdì 20 maggio).

La tappa del Giro d'Italia 2022 che, da Parma, porta i campioni del ciclismo a Genova copre una distanza di 186 km con un dislivello di 2840 metri, con una prima parte di salita costante che ha il suo picco a 957 metri, al passo del Bocco, proprio al confine tra Emilia-Romagna e Liguria. Da lì, inizia una discesa veloce di 15 km in direzione di Chiavari (passando per MontemoggioSan Siro Foce, Borgonovo Ligure e Carasco) fino alla costa; si imbocca l'Aurelia e si arriva a Rapallo, dove per i corridori si presentano le maggiori difficolta altimetriche con Ruta affrontata dal versante di Chiesa Vecchia. Poi si passa da Recco e Sori, dove arriva l'inedita - e molto impegnativa - salita del Monte Fasce fino al Cornua e poi al Monte Becco, passando per Capreno. Questa 'scalata', collegandosi al Monte Fasce dovrebbe sfoltire il gruppo che arriva a Genova per contendersi la volata finale, passando da Borgoratti. Il traguardo, probabilmente, sarà a De Ferrari.

«Il Giro d’Italia è uno dei più prestigiosi e seguiti eventi sportivi d'Italia e del mondo - dice il sindaco di Genova Marco Bucci - Siamo felici e orgogliosi di averlo finalmente riportato a Genova dopo tanti anni. Sarà una vetrina internazionale per la nostra città, nel segno dell’amore e del rapporto di simbiosi con lo sport che Genova ha sempre avuto nel corso della sua storia».

«Ospitare il Giro d'Italia 2022 a Genova è sempre un onore e un privilegio - aggiunge il consigliere comunale ai Grandi eventi sportivi Stefano Anzalone - e il solo pensiero di vedere la nostra città colorarsi di rosa è elettrizzante. Non vediamo l'ora: Genova è pronta a dimostrare, in caso ce ne fosse ancora bisogno, di essere davvero Capitale dello sport».

Anche il consigliere delegato ai rapporti con il Coni Vittorio Ottonello si è detto entusiasta dell’idea che la Corsa Rosa torni a Genova: «Il ciclismo è uno di quegli sport che, seppur sembri assolutamente individuale, incarna lo spirito del lavoro di squadra e dal quale dovremmo prendere esempio: campioni e gregari non possono esistere l’uno senza l’altro e solo lavorando insieme possono costruire una vittoria. Soprattutto in tappe come queste».

Il luogo preciso dell’arrivo sarà svelato nei prossimi giorni.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.