Genova, non solo spiagge: 6 scogliere dove fare il bagno nell'estate 2020

Genova, non solo spiagge: 6 scogliere dove fare il bagno nell'estate 2020

Cultura Genova Mercoledì 8 luglio 2020

Passeggiata di Nervi
© IG @bricco91 - Liguria

Genova - Stessa spiaggia stesso mare anche nell'estate 2020? Chi ha detto che la mitica canzone di Piero Focaccia debba imporre una regola fissa a tutti i bagnanti a ogni stagione estiva? Anche a Genova e in Liguria, per quest'anno puoi cambiare, anche perchè questa estate è destinata a essere del tutto particolare alla luce dell'emergenza Coronavirus e delle regole da seguire sulle spiagge libere a numero chiuso in Liguria. Ciò che non cambia è la qualità dell'acqua in Liguria, anche nel 2020 regina delle bandiere blu. Ma ecco una valida e meno affolata alternativa alla spiaggia: gli scogli e le scogliere, sinonimo di acqua cristallina.

Code e disagi autostradali a parte, se si parla di scogli Genova pu√≤ dirsi fortunata: questi angoli di paradiso sono disseminati ovunque nel mare antistante la citt√† della Lanterna, da Ponente a Levante. Un'alternativa alla sabbia senza dubbio pi√Ļ dura, meno soffice e a detta di alcuni, pi√Ļ scomoda, ma i vantaggi delle scogliere per l'estate 2020 sono notevoli: sebbene anche sulle scogliere non siano ammessi assembramenti, a differenza delle spiagge libere¬†gli scogli non saranno a numero chiuso. Per quest'anno, l'idea di godersi il mare senza troppa gente attorno pu√≤ far gola a tanti.¬†

Ovviamente, il fatto di scegliere gli scogli come location per le vostre scappate al mare non può esentare dal rispetto di tutte le regole di distanziamento per la salute propria e di quella altrui. Anche perchè agenti e volontari del Comune di Genova pattugliano la costa avanti e indietro e intervengono per mandare via i bagnanti quando le distanze di sicurezza non saranno rispettate. Detto ciò, ecco a voi sei scogli e scogliere a Genova e dintorni dove fare il bagno in questa insolita estate 2020. 

Scogliera di Pontetto

Molti conoscono Pontetto solo per sentito dire. Perchè, come recita l'altoparlante in stazione, la maggior parte dei treni regionali fermano in tutte le stazioni eccetto Pontetto e... Mulinetti. La costa tra Nervi e Punta Chiappa presenta angoli di paradiso dall'acqua cristallina, perfetti per chi ha un gommoncino.

In realtà, la piccola località a cavallo tra Bogliasco e Pieve Ligure può essere una meta azzeccata in questa estate all'insegna del Covid-19. Al centro del Golfo Paradiso, lo scoglio di Pontetto, quasi mai affolato, è un piccolo promontorio dal quale si vedono a levante il monte di Portofino e a ponente la città di Genova.

Da qui si pu√≤ godere di mare limpido e fondali rocciosi e colorati. Si pu√≤ trovare posto con il motorino scendendo da via Scogliera, e poi scegliere se andare a destra (pi√Ļ comodo una volta arrivati in fondo) o a sinistra (scogli leggermente pi√Ļ impervi).

La Passeggiata di Nervi con i suoi scogli

Come non parlare delle scogliere lungo la passeggiata Anita Garibaldi di Nervi? Lungo i circa 3 chilimetri di passeggiata sono diversi i punti di libero accesso al mare. Attenzione: in diversi punti non è possibile scendere a mare (c'è un cancello che ne vieta l'accesso), e altri sono un po' pericolosi.

Tuttavia, ci sono diversi angoli nascosti che vale la pena esplorare. Uno di questi è poco prima della spiaggetta di Capolungo, a fine passeggiata. Ci si può accedere da una scaletta: si trova uno scoglio piuttosto piatto, in mare aperto, e dove si può prendere il sole fino al tramonto.

Non si pu√≤ ignorare il fatto che le scogliere della passeggiata di Nervi sono con molta probablit√† fra le zone pi√Ļ presidiate vista la notoriet√†, e ricordiamo che non si possono creare assembramenti. Un altro posto dove fare il bagno, proseguendo oltre la passeggiata, √® la scogliera sotto Villa Luxoro a Capolungo, nei Parchi di Nervi. Dall'ingresso della villa, scendendo verso il mare, una scaletta conduce a una scogliera isolata e perfetta per un momento di relax. Da evitare, per√≤, nelle giornate di mare mosso o agitato: prestate la massima attenzione.

Scogli di capo Santa Chiara tra Boccadasse e Vernazzola

Gli scogli di Capo Santa Chiara si possono raggiungere da Vernazzola, dove c'è una spiaggia attrezzata anche per diversamenti abili. Per arrivare alla scogliera, invece che entrare in spiaggia (presidiata in questa estate 2020), occorre proseguire su via Argonauti verso il molo.

Costeggiando le case si arriva alla foce del rio Vernazza, da qui il camminamento procede lungo gli scogli. I pi√Ļ avventurosi possono trovare anche piccole baie e calette¬†solitamente poco frequentate.¬†

Scogliere a Quarto: sotto le Stele e al Monumento

La zona tra Quarto e Quinto al Mare è ricca di storia, stabilimenti balneari e locali. In via V Maggio, all’altezza della stele commemorativa della partenza dei Mille, c'è una scalinata che porta a uno scoglio dove è possibile prendere il sole e fare il bagno. Da lì, si può andare a Ponente per conquistare i banchi rocciosi sotto la strada.

Sempre a Quarto, √® possibile rilassarsi sulla scogliera sotto il Monumento, una delle pi√Ļ conosciute in citt√†. Da piazzale Crispi, dove c'√® la statua che omaggia l'impresa di Garibaldi, si scende verso il mare e si raggiunge questa scogliera. La zona, per√≤, essendo molto conosciuta e popolata, √® a richio assembramenti.¬†

Scogliera di capo San Rocco

Restando in zona, sempre nel levante genovese, ci sono gli scogli di Capo San Rocco. Dove si trovano? A Levante della spiaggia di Priaruggia, dove è quasi possibile trovare un buco (a maggior ragione in quest'estate di restrizioni).

Gli scogli sono accessibili con una scaletta da via Quarto, nel punto in cui la strada torna a salire. Si pu√≤ trovare una zona pi√Ļ riparata oppure, per chi ama il mare aperto, ci sono altri scogli sotto il terrazzo che regna sul piccolo promontorio.

Le scogliere di Vesima

Spostandosi pi√Ļ a Ponente rispetto al centro di Genova, c'√®¬†Vesima, l'unica frazione del comune di Genova ad appartenere geograficamente alla¬†Riviera di Ponente. Nonostante la sua limitata estensione, la spiaggia di Vesima √® molto frequentata dai genovesi nel periodo estivo, che si servono di una piccola¬†stazione ferroviaria, attiva soltanto d'estate.

Ma noi, in questo caso, non prendiamo in considerazione la spiaggia: poco prima della galleria che termina davanti alla spiaggia per cani, a Vesima parte una lunga scogliera artificiale. Perfetta se si è in cerca di un luogo poco affollato dove fare il bagno.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.