Frecce Tricolori a Genova e in Liguria: orari, passaggio e dove vederle

Frecce Tricolori a Genova e in Liguria: orari, passaggio e dove vederle

Attualità Genova Lunedì 25 maggio 2020

Genova - Le Frecce Tricolori da lunedì 25 maggio e fino al 2 giugno, giorno della Festa della Repubblica, sorvoleranno i cieli di tutta Italia, attraversando i diversi capoluoghi di Regione per celebrare il nostro paese e racchiudere in un abbraccio simbolico tutto il paese, nel segno di unità, rinascita e ripartenza.

La prima tappa di lunedì 25 maggio ha visto la Pattuglia acrobatica nazionale (Pan) partita da Trento, ha toccato poi Codogno, luogo simbolo per la pandemia in Italia, poi ha solcato il cielo di Milano passando sopra il Duomo e infine Torino e Aosta.

Le frecce a Genova: orari, punti di sorvolo e luoghi dove vederle

A Genova il passaggio delle frecce tricolore è previsto per la mattina di martedì 26 maggio a partire dalle ore 10. Il sorvolo genovese avverrà con provenienza est-sud est, con rilascio del tricolore in prossimità dell'Acquario di Genova e del Porto Antico.

Sebbene siano vietati tutti gli assembramenti, ricordiamo che i luoghi migliori dove vederle sono indubbiamente lo stesso Porto Antico, spostandosi più in alto il belvedere di Spianata Castelletto, che offre uno sguardo su tutta la città. Un'altra posizione sopraelevata, ma forse meno gettonata, potrebbe essere il parco di Villetta Di Negro in zona Corvetto, precisamente nella zona del museo, da cui si ha vista sul Porto Antico. In posizione più sopraelevata, ci sono via Domenico Chiodo e il Righi, con i suoi spettacolari scorci sulla città, nella speranza che sia una bella giornata. Per chi dispone di un balcone o un terrazzo vista-mare e Porto Antico, non ci saranno problemi per poter osservare il tricolore direttamente dalla propria abitazione.

Le Frecce Tricolori ad Alassio

La Pattuglia Acrobatica Nazionale proseguirà poi il suo viaggio verso ovest, sul savonese, per andare a disegnare il tricolore sul cielo sopra Alassio. Anche qui ricordiamo il divieto di assembramento, specie sul lungomare.

Le tappe successive delle Frecce Tricolori

Nella stessa giornata di martedì 26 maggio le Frecce Tricolori attraverseranno poi Firenze per proseguire verso l'Umbria e disegnare il tricolore su Perugia. E ancora Assisi e Foligno fino all'Aquila.

Mercoledì 27 maggio è la volta delle Isole, con le Frecce che sorvoleranno Cagliari e Palermo.

Giovedì 28 maggio, invece,  le frecce attraverseranno il sud Italia, toccando Catanzaro, Bari, Potenza , Napoli e Campobasso

Infine il 29 maggio le Frecce porteranno il tricolore a Loreto (dove si trova il santuario dedicato alla Madonna protettrice dell’Aeronautica Militare) e poi Ancona, Bologna, Venezia e Trieste.

Il Giro d'Italia delle Frecce Tricolori si concluderà martedì 2 giugno a Roma, nel giorno della Festa della Repubblica, che quest’anno non comprende la tradizionale parata ai Fori Imperiali, ma non rinuncerà a far apparire il tricolore nel cielo.

Potrebbe interessarti anche: , Coronvirus: Liguria arriva a zero contagi , Genova, la Strada Guido Rossa chiusa tra il 13 e il 14 luglio per il varo della passerella , Sori: la spiaggia diventa a numero chiuso. Da quando e regole , Una cometa sopra Genova e la Liguria: quando e come vedere Neowise , EcoVan Amiu a Recco: il servizio di raccolta mobile dei rifiuti ingombranti

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.