Parco Avventura Genova Righi riapre con nuovi percorsi: orari, prenotazione e regole

Parco Avventura Genova Righi riapre con nuovi percorsi: orari, prenotazione e regole

Outdoor Genova Parco Avventura Genova Righi Venerdì 22 maggio 2020

Genova - Genova ritrova un'altra attrazione per questa particolare estate 2020. Sabato 23 maggio, alle ore 10, il Parco Avventura di Genova Righi riapre ai visitatori, dopo la chiusura causata dal Covid-19. «Finalmente riapriremo il nostro Parco Avventura, ancora più bello e con nuovi percorsi spettacolari», spiega il titolare del Parco Romolo Benvenuto. Sono aperti, per grandi e bambini, sette percorsi con oltre 60 postazioni aeree e dal nuovissimo Blu Mare, a oltre 12 metri da terra, si può godere di un panorama sul golfo di Genova mozzafiato. Durante l'inverno è stato ingrandito il Parco e sono state pulite altre aree del bosco, per riaprire in piena sicurezza.

Per l'emergenza Covid ci sono regole idonee a garantire l'accesso al Parco Avventura in sicurezza, nel pieno rispetto delle normative per i visitatori ed il personale. L’accesso ai percorsi è consentito solo su prenotazione telefonica chiamando il numero 331 7607496 (prenotazione indispensabile per consentire la regolazione degli ingressi). I clienti e i loro accompagnatori devono indossare mascherina e guanti, così come gli istruttori e gli operatori del Parco Avventura Genova Righi. Appuntamento dal weekend di sabato 23 e domenica 24 maggio, dalle ore 10 alle ore 18. Sino a metà giugno 2020, il Parco Avventura apre tutti i sabati, le domeniche e i festivi dalle 10 alle 18. Poi, da metà giugno e fino a metà settembre è  aperto tutti i giorni (info e aggiornamenti sul sito Parco Avventura Genova).

«Il Parco Avventura è un luogo all'aperto in uno splendido bosco, ove i percorsi avventura si effettuano singolarmente su alberi molto distanziati tra loro. Con le nuove regole avremo grandi spazi mai affollati, dove la natura ci è vicino e da quest'anno, dalla piattaforma più alta, si potranno ammirare Genova ed il suo golfo, fino al promontorio di Portofino, da un punto di vista veramente unico», conclude Romolo Benvenuto.

Potrebbe interessarti anche: , Liguria, dal 2 giugno riaprono le aree archeologiche: idee per una gita in sicurezza , Spiagge libere di Genova aperte dal 30 maggio: quali sono e come funziona il conteggio degli ingressi , Fioritura della lavanda in Liguria: il lavandeto di ARnico. Quando vederla e come arrivare , Il Parco Nelson Mandela a Sestri Levante , Borghi più belli d'Italia: #consigliounborgo, il contest su Instagram. Manda le tue foto

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.