Pista ciclabile da Fiumara a Boccadasse, al via i lavori: percorso e tempi di realizzazione - Genova

Pista ciclabile da Fiumara a Boccadasse, al via i lavori: percorso e tempi di realizzazione

Attualità Genova Mercoledì 13 maggio 2020

© PxHere

Genova - La fase 2 dell'emergenza Coronavirus è appena cominciata e Genova è pronta a ripartire... a bordo di bici elettriche, monopattini e segway. Questo l'obiettivo del progetto Smart Move40 misure sulla mobilità sostenibile a Genova, derivanti dal Pums (Piano Urbano per la Mobilità Sostenibile) per far fronte all'emergenza Coronavirus. Tra la misure, c'è l'avvio immediato dei lavori per la realizzazione della Super 11, la pista ciclabile da Fiumara a Boccadasse di cui a Genova si è parlato alcuni anni fa e i cui lavori erano previsti entro il 2020. È questo il momento giusto in Italia per spingere sull'elettrico, incentivando l'utilizzo di mezzi che, oltre a garantire una maggior sicurezza in termini di contenimento dei contagi, siano anche rispettosi dell'ambiente: mentre il Governo pensa al bonus di 500 euro per bici e monopattini, Genova si prepara al meglio per ripartire in tutta sicurezza rendendo la città più bike-friendly.

lavori di tracciamento per la Super 11 dovrebbero iniziare venerdì 15 maggio, come ha comunicato il Sindaco di Genova Marco Bucci: «Abbiamo un piano preciso per un percorso completamente in sede protetta. Si partirà con il tratto tra De Ferrari e Boccadasse: già da lunedì 18 maggio vogliamo essere pronti con questo segmento e la settimana successiva con quella tra De Ferrari e la Fiumara. Vogliamo davvero che esista un’alternativa al trasporto pubblico che non sia l’auto privata. Vogliamo passare successivamente all’estensione su Valpolcevera e Valbisagno».

Ma andiamo con ordine, quali sono i tempi di realizzazione della pista ciclabile? Quale il percorso della pista? A rispondere è Matteo Campora, assessore alla mobilità del Comune di Genova: «Vista l'emergenza Coronavirus, vogliamo creare a Genova delle piste ciclabili d'urgenza in tempi veloci, per poi convertirle nel tempo in piste definitive. Le piste ciclabili collegheranno il Ponente al centro città, fino al Levante, alla Valbisagno e alla Valpolcevera, in un percorso di circa 30 chilometri. Inizieremo con la ralizzazione di tre percorsi, che insieme formeranno la cosiddetta pista Super 11, che avrà il crocevia in Piazza De Ferrari: il primo sarà da Boccadasse a De Ferrari, il secondo da De Ferrari alla Fiumara e un terzo che colleghera Piazza De Ferrari, Brignole e la Bassa Valbisagno. All'interno del progetto Smart Move è prevista anche la costituzione dell'ufficio di smart mobility a Genova».

A coordinare l'ufficio sarà Enrico Musso, coordinatore della Mobilità Urbana Sostenibile, che descrive il percorso della pista ciclabile Super 11 nello specifico: «Nell'ottica di realizzare una prima pista ciclabile in tempi brevi, i lavori riguarderanno l'applicazione di segnaletica orizzontale e di cartelli stradali appositi. Il percorso della pista da De Ferrari a Boccadasse comincerà scendendo in via XX Settembre verso Piazza della Vittoria, percorrerà via Diaz e costeggerà la Questura, per poi immettersi in viale Brigate Partigiane. Non attraverserà la rotatoria della Fiera di Genova, bensì via Gestro, poi Piazza Rossetti e Corso Marconi fino a Corso Italia, e da qui fino a Boccadasse. La seconda direttrice da De Ferrari a Fiumara passa attraverso via San Lorenzo e Piazza della Raibetta fino al Museo del Mare. Da via Rubattino risale verso via Adua e da qui raggiunge la pista ciclabile già esistente sul lato mare di via Buozzi. La pista prosegue sotto la sopraelevata e prende l'asse di via Dottesio fino a Fiumara. Il percorso così studiato non andrà a sopprimere nessun posto auto».

Potrebbe interessarti anche: , Liguria, la nuova ordinanza: apertura centri estivi 0-17 anni, benessere e termali , Autostrade in Liguria: pedaggi gratis, controllo gallerie e lavori. Il piano cantieri , Genova, nuovo parcheggio di interscambio a Rivarolo: tariffe. Gratuità e sconti con Amt , Nuovo Porticciolo di Nervi: fine lavori a maggio 2021. Il video di come sarà , Sestri Levante e Baia del Silenzio: spiagge libere aperte. Come funziona e regole

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.