Rolli Days 2020, il programma online della Digital Week: palazzi visitabili e tour virtuali - Genova

Rolli Days 2020, il programma online della Digital Week: palazzi visitabili e tour virtuali

Mostre Genova Lunedì 11 maggio 2020

di A.S.
© Visitgenoa.it

Genova - Si può consultare online sul sito di Visit Genoa il programma della Rolli Days Digital Week, la settimana che Genova dedica alla visita virtuale dei Palazzi dei Rolli, le magnifiche dimore della nobiltà cinquecentesca, dal 2006 Patrimonio Unesco. Le immagini inedite degli antichi palazzi, alcuni aperti al pubblico per la prima volta, fanno rivivere l’atmosfera della Superba, ma permettono di conoscere anche molti altri aspetti della cultura genovese, dalla musica alla danza, dal teatro alla cucina. Una versione dei Rolli Days inedita, in attesa di poter tornare a vedere le bellezze genovesi dal vivo.

La Rolli Days Digital Week 2020, nelle giornate di sabato 16 e domenica 17 maggio, con video inediti porta all’interno di alcune delle dimore più prestigiose, alcune delle quali sono mostrate al pubblico per la prima volta: è possibile vivere una esperienza simile a quella dell’evento in prima persona, attraversando le sale, scoprendo le architetture, ammirando le opere d’arte. Saranno presentati palazzi di assoluta eccellenza e qualità, in alcuni dei quali, per ragioni di spazi, non sarebbe comunque possibile far entrare il pubblico. Tutti i video sono poi pubblicati sul sito Visit Genova - Rolli Days Digital Week e disponibili successivamente sul canale YouTube di Genovamorethanthis.

Per esempio, si può entrare in anteprima negli spazi di Palazzo Interiano Pallavicino in piazza Fontane Marose, scoprirne la decorazione pittorica e ad affresco, l'arredo scultoreo e i giardini; il palazzo è presto aperto e fruibile per il pubblico, la Rolli Days Digital Week è la prima occasione per scoprirne tutta la bellezza. Palazzo Stefano Squarciafico, in piazza Invrea, apre virtualmente le sue porte per mostrare le tracce degli affreschi di Ottavio Semino, con la raffigurazione del celebre Ratto delle Sabine. Anche Palazzo Spinola Pessagno in salita Santa Caterina, oltre alla splendida facciata, rivela per la prima volta anche la decorazione interna, che attraverso le opere dei più prestigiosi artisti genovesi del ‘500, racconta il legame fra Genova e l’imperatore Carlo V. Si può ammirare, inoltre, Palazzo Sinibaldo Fieschi in via San Lorenzo, capolavoro dell'architettura genovese tardo-rinascimentale, che custodisce affreschi di Domenico Piola e Sebastiano Galeotti.

Visitabile anche Il palazzo della sede Carige in via Cassa di Risparmio: dove l’arte parla genovese. Accompagnati dal critico d'arte Maurizio Romanengo, è possibile ammirare le bellezze della città con gli occhi dei grandi artisti nei capolavori conservati nelle collezioni della banca. Ecco quindi l'elenco dei palazzi che si possono visitare nel primo weekend della Rolli Days Digital Week: Palazzo Tommaso Spinola (Pessagno) - Salita Santa Caterina, novità; Palazzo Interiano Pallavicino - Piazza Fontane Marose, novità; Palazzo Pantaleo Spinola (Gambaro) - Via Garibaldi; Palazzo Tobia Pallavicino - via Garibaldi; Palazzo Angelo Giovanni Spinola - Via Garibaldi; Palazzo Nicolosio Lomellino, Via Garibaldi; Palazzo Ridolfo Maria e Gio Francesco I Brignole Sale (Palazzo Rosso) Via Garibaldi; Palazzo Gio Carlo Brignole (Durazzo) - Piazza della Meridiana; Palazzo Giacomo e Pantaleo Balbi (Senarega) - Via Balbi; Palazzo Ambrogio di Negro - via San Luca; Palazzo Sinibaldo Fieschi - Via San Lorenzo, novità; Palazzo Stefano Squarciafico - Piazza Invrea, novità.

Come nelle precedenti edizioni dell’evento, la competenza e le conoscenze dei giovani divulgatori scientifici accompagnano la visita, raccontando le vicende dei protagonisti, le storie narrate nelle opere d’arte, la straordinaria qualità della civiltà dell’abitare della Genova rinascimentale e barocca. L’appuntamento con i Palazzi dei Rolli prosegue per tutta la settimana successiva, fino a sabato 23 maggio, con video dedicati ad ulteriori siti e approfondimenti che permettono a tutti di godere della bellezza del patrimonio culturale genovese; e con qualche deviazione golosa, in collaborazione con Camera di Commercio e con il circuito Genova Gourmet, per scoprire anche i tesori e la meraviglia della cucina genovese tradizionale. L’evento Rolli Days Digital Week è promosso anche sulle pagine Facebook Visit Genoa e Genovamorethanthis e sul canale Instagram @Genovamorethanthis. La Rolli Days Digital Week è promossa attraverso una campagna digital rivolta a Liguria, Lombardia, Piemonte, Emilia, Toscana. Veneto, Alto Adige, Lazio, Valle d'Aosta.

Aspettando la Rolli Days Digital Week: curiosità e storie su facebook

«Un appuntamento virtuale che accenderà ancora di più i fari sulla nostra città e sui magnifici palazzi cinquecenteschi, antiche dimore della nobiltà della Superba - commenta l’assessore alle Politiche culturali Barbara Grosso - In attesa della Rolli Days Digital Week è partita Aspettando la Rolli Days Digital Week, una rubrica che giorno regala un’anticipazione dell’evento».

Per seguire Aspettando la Rolli Days Digital Week è sufficiente accedere alla pagina Facebook Visit Genoa: ogni giorno alle 21, e in alcuni casi anche alle 14, si trovano anticipazioni in pillole e trailer dei palazzi che verranno presentati dal 16 al 23 maggio 2020. Dalle opere esposte a Palazzo Bianco ad altre curiosità e aneddoti sulla Genova del ‘500, tra arte e storia. Poi curiosità sul rapporto tra Giuseppe Verdi e i Rolli, che lo ospitarono in diverse occasioni.

Ma anche storie su Paganini e il suo celebre Cannone, senza trascurare il secolo d’oro dei genovesi. Infine immagini dei Palazzi, alcuni dei quali si aprono al pubblico per la prima volta, e che sarà possibile visitare virtualmente nel corso della Rolli Days Digital Week.

Potrebbe interessarti anche: , Palazzo Nicolosio Lomellino: riapre al pubblico un gioiello dei Rolli con una mostra su Bernardo Strozzi , La mostra che non c'è: Palazzo Ducale riunisce virtualmente i capolavori genovesi nel mondo , A Palazzo della Meridiana laCulturaNonSiFerma: musica e nuove attività per bambini , ExhiBricks 2020 a Genova, la mostra sui mattoncini Lego

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.