CertOsa Quartiere condiviso, il progetto con un anno di eventi al Mercato comunale e dintorni - Genova

Cultura Genova Martedì 29 ottobre 2019

CertOsa Quartiere condiviso, il progetto con un anno di eventi al Mercato comunale e dintorni

Mercato comunale Certosa
© facebook.com/walkthelinegenoa

Genova - È stato presentato il progetto CertOSA che, a partire da giovedì 31 ottobre 2019, porta, per più di un anno, al Mercato comunale di Certosa e nei suoi dintorni, incontri, laboratori, musica, bookpoint, storycorner, show cooking e cene e, per finire, uno spettacolo itinerante in giro per il quartiere, cui tutti potranno partecipare. Il progetto si snoda in una zona di Genova fortemente colpito dal crollo del ponte Morandi, e punta a riscoprire il senso di comunità e a contrastare i fenomeni di disgregazione sociale ed emarginazione. Come? Organizzando iniziative che possano avvicinare la periferia al centro città.

Primo evento in programma, giovedì 31 ottobre 2019, dalle 18 alle 21.30, all'interno del mercato comunale di Certosa (via Certosa), che per l’occasione prolunga l’orario di apertura fino alla sera. Attività per bambini legate alla festa di Halloween con costruzione di lanterne luminose o bamboline Guaguas de pan, ma anche show cooking con Chef Kumalé, cena conviviale a base di cucina genovese ed ecuadoriana al prezzo accessibile di 10 euro e, per finire, canti del gruppo Trallallero e della Casa del migrante ecuadoriano.

CertOSA, quartiere condiviso, è il titolo del progetto che ha vinto il bando Civica della Compagnia di San Paolo, e che ha per capofila l’associazione Chance Eventi, che da 20 anni organizza il Suq Festival a Genova. Oltre al Comune di Genova, partner firmatari del progetto capofilato da Chance, sono: il Municipio Valpolcevera, la cooperativa sociale Ascur, l'associazione Meglio Insieme onlus, la Casa del migrante ecuadoriano in Liguria e il consorzio Mercato di Certosa.

«È stata una programmazione condivisa, da subito, con i partner firmatari del progetto CertOSA - spiega Carla Peirolero, poject manager - ma anche con associazioni e con i cittadini di Certosa. Per noi una grande opportunità di approfondimento sui bisogni del territorio, il nostro non è un progetto di riqualificazione di spazi, ma di relazioni tra persone: ogni giovedì dentro al mercato ci sarà un book point dedicato ai bambini, ma anche uno story center, ovvero un posto dove le persone anziane racconteranno le loro esperienze nel quartiere di tanti anni fa, anche portando oggetti e foto storiche».

«Come Comune di Genova siamo molto contenti di questo progetto che avviene in parallelo al lavoro sulla parte strutturale del mercato. Contiamo sia su una scoperta sia su un attaccamento maggiore a una struttura mercatale intesa non soltanto come luogo commerciale, ma anche come agorà sociale, momento di incontro tra le persone nonché di riscoperta dell'acquisto di qualità nelle microimprese che tengono vivi i nostri quartieri - dice l’assessore a Commercio, Artigianato, Tutela e Sviluppo Vallate, Grandi Eventi, Paola Bordilli - Il progetto ha un ampio respiro e potrà aprirsi a collaborazioni con realtà importanti come le tante fiere che caratterizzano la Vallata».

Il budget del progetto, che ha una durata di tredici mesi, è di circa 100 mila euro, di cui il 75% è coperto con fondi del bando Civica. «Si tratta di un progetto attraverso cui la cultura diventa strumento di attivazione civica della cittadinanza e, in un periodo di restrizione degli spazi collettivi abbiamo deciso di aprire una seconda edizione del bando Civica, a cui si può partecipare fino al 23 dicembre 2019» annuncia Roberto Timossi, del comitato di Gestione della Compagnia di San Paolo.

Aggiunge Paola Bordilli: «Il Comune, ringraziando Compagnia di San Paolo e Chance Eventi Suq, mette a disposizione anche il suo ruolo di facilitatore nella creazione di dialogo e contatti con le realtà operanti sul territorio e nella valle per un progetto che bene si inserisce in un 2019 che ha visto impegnare da parte dell'Amministrazione quasi 300 mila euro in opere edilizie tra lavori al tetto, al cornicione, impianto di illuminazione e di impermeabilizzazione proprio del Mercato di Certosa, segno di attenzione presente e costante».

Potrebbe interessarti anche: , Teatro Altrove a Genova: si riparte. L'esito del bando per la rinascita dello spazio culturale , Festival dell'Eccellenza al Femminile 2019, programma e ospiti: Il Corpo delle Donne , Luoghi del cuore Fai in Liguria: a Villa Pallavicini il restauro del Chiosco delle Rose , Genova, la nuova sezione della biblioteca hi-tech di Scienze Politiche , Nuova Acropoli: eventi per la Giornata Mondiale della Filosofia e laboratori

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.