Andersen Festival 2019 a Sestri Levante: programma, ospiti e spettacoli - Genova

Andersen Festival 2019 a Sestri Levante: programma, ospiti e spettacoli

Cultura Genova Baia del Silenzio Mercoledì 5 giugno 2019

© Andersen Festival/Facebook

Genova - Tutto è pronto a Sestri Levante: a partire da giovedì 6 fino a domenica 9 giugno 2019, si alza il sipario sulla 22esima edizione dell'Andersen Festival 2019, quest'anno a tema coscienza, con novità e grandi ospiti, uno su tutti la presenza del grande compositore Giovanni Allevi. Una quattro giorni di incontri, concerti e divertimento, nata nel 1998 come complemento dell'omonimo Premio Andersen (qui i vincitori dell'edizione 2019), gunto alla sua 52esima edizione.

L'Andersen Festival è diventato nel corso degli anni uno dei festival più importanti dedicati alle favole e al teatro. Anche quest'anno si seguono le linee principali della programmazione: il teatro fisico non verbale e il racconto. La premiazione del Premio Andersen 2019 avviene sabato 8 giugno, alle ore 11, in piazza del Comune, dove sono presenti la giornalsta e scrittrice Lidia Ravera e Giovanni Allevi.

Il Festival, con la sua media di 75mila presenze per edizione, propone anche quest’anno, con la direzione artistica di Leonardo Pischedda di Artificio23, eventi per tutte le età, dagli spettacoli alle performance, dagli incontri all'arte e alla musica, il tutto nella splendida cornice della Baia del Silenzio. Tanti gli ospiti dell'Andersen Festival 2019 a Sestri Levante: Giovanni Allevi con Save The Children, Corrado Augias, Diodato in concerto, Giancarlo Cattaneo con Maurizio Rossato, Elio Germano con Omar RashidRaphael Gualazzi in concerto, Janusz Gawronski con Paolo di Giannantonio, Lidia Ravera, Laura Morante con Antonio Faraò in Brividi Immorali, calcano il palco sull’acqua nella Baia del Silenzio e si affiancheranno agli spettacoli che prenderanno vita lungo le vie, le piazze ma anche gli angoli più raccolti e intimi di Sestri Levante.

Ma andiamo con ordine, ecco di seguito il gli eventi da non perdere dell'Andersen Festival 2019 a Sestri Levante (qui si può consultare il programma completo con tutti gli eventi):

Giovedì 6 giugno

  • Palazzo Fascie Rossi, centro culturale di Sestri Levante, in Corso Colombo 48, con le mostre: Voi grandi siete tutti uguali! sui diritti dei bambini raccontata da Mafalda (orario 10-13 e 14-17); Nati per leggere, rassegna bibliografica a cura del Sistema Bibliotecario Urbano di Sestri; Tu che mi guardi, Tu che mi racconti, nata dai disegni dei bambini che hanno partecipato all’Andersen (MuSel, orario 10-13 e 14-17).
  • Alle ore 16, sempre a Palazzo Fascie, c'è il workshop Fumetti per bambini, dedicato a bambini di 6 anni in su, con iscrizione obbligatoria, che si protrarrà fino alla fine del Festival domenica 9 giugno.
  • Nell’atrio del Palazzo Comunale, fino a domenica, è esposta la gigantografia di Questi siamo noi, una serie di esercizi individuali per coscienza collettiva: in mostra tutti i 989 disegni delle scuole di Sestri Levante in un unico macroscatto.
  • Nella Piazza del Comune, alle ore 19.30, c'è lo spettacolo della Classe V della scuola Elementare
    di Castiglione Chiavarese, Le parole di Greta, il giovedì prima del futuro, a cura di Antonio Pannella e Susanna Groppello di Teatrovelato.
  • Presso l’Ex Convento dell’Annunziata, alle ore 15, c'è il Concerto delle Voci Bianche della scuola primaria di Santa Vittoria di Libiola; nella Sala Agave del Convento invece, alle ore 18, c'è lo spettacolo di danza a cura della scuola Moma’s Dance Academy, E fu sera e fu mattina.
  • Alle ore 18.45, sempre in Convento, c'è lo spettacolo di piccolo circo, Un altro mondo a cura del Circolo Virgola.
  • Fuori l’Ex Convento dell’Annunziata, alle ore 19.15, in via Portobello lato ristorante, si tiene lo spettacolo Lampedusa della Scuola secondaria di I grado di Sestri Levante.
  • Alle ore 20, presso il Teatro Conchiglia con gli allievi della scuola della Società Filarmonica di Sestri Levante, che si esibiscono nel concerto La musica nel cuore.
  • Alle ore 21, nella Sala Agave dell’Ex Convento, c'è lo spettacolo teatrale di Officine Tok, della classe VI della Scuola Primaria di Moneglia, This is Me.
  • Per tutta la giornata, dalle 10 alle 20, in piazza del Comune, la Danimarca di Hans Christian Andersen fa viaggiare tutti con la fantasia con alcune delle storie più amate di Andersen.

Venerdì 7 giugno 

  • A Palazzo Fascie (Sala Bo): Nati per Leggere (info 0185 478500)
  • A Palazzo Fascie (Sala Expo): Voi grandi siete tutti uguali. Mostra sui diritti dei bambini raccontata da Mafalda; visitabile dal 1 al 16 giugno
  • Al Musel: Tu che mi guardi, tu che mi racconti, mostra
  • Questi siamo noi: esercizi individuali di coscienza collettiva nelle vie cittadine e nell'atrio del Palazzo Comunale
  • VisitDenmark - Entra nella Fiaba
  • Sala Ricciò, Atrio del Palazzo del Comune: Segnale D'allarme, spettacolo in realtà virtuale con Elio Germano. Ore 12-14-16-18-20-22
  • Lezioni di Slackline con Liguria Asd: ore 15-18 nei Giardini di Piazza Bo
  • Alla Terrazza al Marre del Convento dell'Annunziata: Carrousel, della Compagnia dei somari, ore 15-20
  • Alla Baia delle Favole: Laboratorio delle Sirene con Sophe Lamour. Ore 16
  • A Palazzo Fascie: workshop di fumetti per bambini con Stefanni e Malberti. Ore 16
  • Nel cortile del convento dell'Anunziata, ore 17: Fagioli, dalla favola Jack e il fagiolo magico
  • In Piazza Matteottti, ore 18: Cia Apariciones
  • Performance di Slackline: ore 18 nei Giardini di Piazza Bo
  • Alla Terrazza del Fico del Convento dell'Annunziata: Carrousel, della Compagnia dei somari, ore 18
  • In Piazza del Comune, ore 18.15: Il grande circo di Gregor e Katjusha
  • Baia del Silenzio, ore 18.30: Giovanni Allevi con Save The Children
  • Cortile dell'Annunziata, ore 18.30: Zita Dazzi
  • Piazza Matteotti, ore 19: Fruttillas con Crema in Petit
  • Piazza del Comune, ore 19.15: spettacolo Nube
  • Baia del Silenzio, ore 19.30: Corrado Augias in Le Fiamma della Ragione
  • Performance di Slackline: ore 19.30 nei Giardini di Piazza Bo
  • Piazzetta Dina Bellotti, ore 19.30: Coscienza Collettiva, laboratorio Vivere la Scena
  • Baia delle Favole: Sfilata a Pelo d'Acqua con Sophie Lamour
  • Piazza Matteotti, ore 20: Cata Catarsis con Hups!
  • Piazza del Comune, ore 20.15: Flash Gonzales con Play
  • Baia del Silenzio, ore 21: Diodato in concerto
  • In Piazza Matteottti, ore 21: Cia Apariciones
  • Ruderi di Santa Caterina, ore 21: Teatro Velato, Il Cerchio di Persefone, con la 4a scuola elementare di Castiglione
  • Piazza del Comune, ore 21.15: Il grande circo di Gregor e Katjusha
  • Performance di Slackline: ore 21.30 nei Giardini di Piazza Bo
  • Piazza Matteotti, ore 22: spettacolo Nube
  • Piazza del Comune, ore 22.15: Fruttillas con Crema in Petit
  • Baia del Silenzio, ore 23: Parole Note Live
  • Piazza Matteotti, ore 23: Flash Gonzales con Play
  • Piazza del Comune, ore 23.15: Cata Catarsis con Hups!

Sabato 8 giugno

  • Ore 19.30, Baia del Silenzio: Elio Germano e Omar Rashid, La mia battaglia, talk Virtually Theater. Elio Germano, grande protagonista del cinema italiano, ci racconta le ragioni che lo hanno spinto a sperimentare una versione in realtà virtuale dello spettacolo La mia battaglia, un avvolgente e inquietante monologo scritto con Chiara Lagani, mistificazione grottesca di una storia forse non così lontana dalla realtà. Con lui, il regista Omar Rashid, tra i fondatori del progetto multimediale Gold. Ingresso a pagamento: 5 euro ragazzi fino ai 18 anni, 10 euro intero.
  • Ore 21.30: Raphael Gualazzi in concerto (Baia del Silenzio). Camminare in bilico tra jazz e pop? Si può, come ci insegna Raphael Gualazzi. Salito alla ribalta nel 2011 grazie alla vittoria al Festival di Sanremo nella categoria Giovani con Follia d'amore, arriva sul palco dell'Eurovision Song Contest come rappresentante dell'Italia, conquistando il secondo posto in classifica.

Domenica 9 giugno

  • Ore 18.30, Baia del Silenzio: Janusz Gawronski E Paolo di Giannantonio, L’impegno di GasMuHa Empowerment Project Onlus per Haiti Introduzione di Giovanni Allevi. Un incontro sulla situazione di Haiti, famoso caso di insuccesso di decenni di programmi di aiuto internazionali e una delle nazioni più affamate e degradate delle Americhe. E un appello a una presa di coscienza sulla condizione di chi in questo istante sta male, intorno a noi.
  • Ore 19.30, Baia del Silenzio: Lidia Ravera in L’amore che dura. Lidia Ravera, oltre a essere la Presidente della Giuria del Premio H.C. Andersen 2019, sarà presente ad Andersen Festival con una narrazione sul suo ultimo libro L’amore che dura (Bompiani), un romanzo teso e appassionato sulle seconde possibilità, sulla giovinezza riletta a posteriori, su chi siamo quando ci guardiamo allo specchio e facciamo i conti con quello che eravamo o sognavamo di diventare.
  • Ore 21.30, Baia del Silenzio: Laura Morante e Antonio Faraò Trio in Brividi immorali. Con Laura Morante, Eugenia Costantini e Antonio Faraò Trio La calda voce di Laura Morante - una delle attrici più amate e apprezzate del cinema italiano e del teatro - accompagnata dal trio di Antonio Faraò, piani- sta ammirato da Herbie Hancock e celebrato a livello internazionale, punta di diamante del jazz italiano. Famiglie, coppie in crisi, omicidi e amici, tradimenti e paure alimentati da vecchi rancori o da accadimenti fortuiti, fraintendimenti e rimpianti serbati per anni che arrivano improvvisi a scompaginare le carte, mandando all’aria ogni morale.

Potrebbe interessarti anche: , Parco Beigua: escursioni e itinerari con le guide. Il programma , Riapre l'Abbazia di San Fruttuoso di Camogli: prenotazioni, giorni e orari e regole , Spiagge libere Liguria: gratis e senza prenotazione. Il gruppo su Facebook , Itinerario Borzoli-Cassinelle: l'antica abbazia abbandonata alle spalle di Sestri Ponente , Stelle nello Sport: tre mesi di impegno al fianco delle scuole

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.