Ballata per Genova, il grande concerto benefico: biglietti, ospiti e diretta tv

Concerti Genova piazzale Kennedy Lunedì 10 giugno 2019

Ballata per Genova, il grande concerto benefico: biglietti, ospiti e diretta tv

© facebook.com/EnteRegioneLiguria

Genova - Una grande serata dedicata a Genova, a 10 mesi esatti dal tragico crollo del ponte Morandi in Valpolcevera (era il 14 agosto 2018). Venerdì 14 giugno 2019, in prima serata, in diretta da piazzale Kennedy e in onda su Rai 1 (dalle ore 21.20) e Radio 1, appuntamento con la Ballata per Genova. A guidare la serata sono Amadeus, Antonella Clerici, Luca e Paolo (autori di una canzone proprio su Genova dal titolo C'è da fare) e Lorella Cuccarini, che si alternano sul palco lungo 50 metri e presentano i grandi ospiti, tra musica, show e parole. Nel piazzale sono disponibili 12mila posti gratuiti (sotto le info dove ritirarli).

Alla Ballata per Genova, serata di solidarietà alla Foce, partecipano ospiti d'eccezione come Gino Paoli e Cristiano De Andrè, Raf, i The Kolors, Irama, Danilo Rea, Vittorio De Scalzi, Umberto Tozzi, Gigi D'Alessio, Arisa, Elodie, Piero Cassano dei Matia Bazar, Franco Gatti dei Ricchi e Poveri, e con la partecipazione di Anna Mazzamauro. Dovevano essere presenti anche Laura Pausini e Biagio Antonacci, che hanno poi riferito di collegarsi da Roma perché impegnati nella Capitale nelle prove del prossimo tour congiunto. Gli artisti presenti sono accompagnati in versione live da un’orchestra di 20 elementi diretta dal Maestro Diego Basso.

Spazio anche a due bandiere di Sampdoria e Genoa: il ct della nazionale Roberto Mancini e l'ex attaccante rossoblù Roberto Pruzzo. Durante questa serata a Genova si raccolgono fondi per un progetto innovativo di riqualificazione urbana della zona colpita dal crollo del ponte: il Parco del Mare.

A partire da sabato 8 giugno 2019 si possono ritirare i 12mila biglietti gratuiti messi a disposizione, secondo le seguenti modalità di distribuzione:

  • Ufficio IAT Garibaldi - Genova, via Garibaldi, 12 r. Orari: tutti i giorni dalle ore 9 alle ore 18.20.
  • Ufficio IAT Porto Antico - Genova, via al Porto Antico, 2 - Palazzina S. Maria. Orari: tutti i giorni dalle ore 9 alle ore 18.20.
  • Ufficio IAT Aeroporto Cristoforo Colombo - Genova, via Pionieri e Aviatori d’Italia, 1 - Aeroporto Cristoforo Colombo (salone degli arrivi). Orari: tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 20 (per il ponente).
  • Liguriainforma Point - Genova, piazza De Ferrari, 14r. Orari: tutti i giorni dalle ore 9 alle ore 18 (compreso sabato e domenica, eccezionalmente per l’evento).

L'evento, organizzato e prodotto da MSC Foundation, Arcobaleno 3, Regione Liguria, Comune di Genova, Rai 1, Genova nel Cuore, vuole celebrare la grande bellezza e il fascino della città della Lanterna insieme alla sua straordinaria capacità di reazione dimostrata dopo il crollo di Ponte Morandi. Lo show Ballata per Genova, in programma il 14 giugno, è scritto da Sergio Rubino, Marco Salvati, Paolo Biamonte. Direttore della fotografia Massimo Pascucci, scenografia Gaetano Castelli e regia di Stefano Mignucci.

La Ballata per Genova è anche l’occasine per una raccolta di fondi per regalare alla città il parco del mare, il progetto di riqualificazione ambientale nel cuore della Valpolcevera per bambini e famiglie nella zona limitrofa al viadotto sul Polcevera. In pochi giorni sono stati già raccolti 300.000 euro. Dal 3 al 23 giugno si può sostenere l’iniziativa con un sms o una chiamata da rete fissa al numero solidale 45585. Il valore della donazione è di 2 euro per ogni SMS inviato da cellulare personale Wind Tre, TIM, Vodafone, PosteMobile, Iliad, Coop Voce e Tiscali. La donazione è di 5 euro per ogni chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa TWT, Convergenze e PosteMobile, e di 5 o 10 euro da rete fissa TIM, Vodafone, Wind Tre, Fastweb e Tiscali.

Allestito, per la Ballata per Genova, un palco imponente (50 metri di lunghezza, 25 mt di profondità, 17 metri di altezza), con un impianto luci ad alta definizione (composto da 520 teste mobili e 4 torri luci); 320mq di ledwall che sarà disposto su 2 fondali differenti (e un plafone mobile). La regia full HD, 11 telecamere (di cui 2 supporti speciali) - si avvale anche di droni per favorire le riprese aeree. Oltre 700 transenne dividono la piazza per facilitare i percorsi di accesso e di uscita del pubblico. Per l’organizzazione sono impegnati oltre 400 professionisti fra tecnici, allestitori, facchini, steward, produzione e redazione.

Potrebbe interessarti anche: , Fabrizio De André, la Rai omaggia Faber: puntata e ospiti di Una storia da cantare , La Voce e il Tempo: il programma di novembre e dicembre con Die Mauer, Love Fail e Il sorriso della Gioconda , Carboni suona sul tetto del San Martino: la campagna di prevenzione Battito del Cuore. Il video , Robe di Musica: tre festival tra grandi musicisti italiani tra Guitars, Rockabilly e Blues , Fabrizio De André: ritrovato il filmato del concerto di Genova del '79, presto disponibile

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.