Blue Economy Summit 2019 a Genova: il mare come risorsa tra convegni e workshop

Cultura Genova Palazzo Tursi Giovedì 2 maggio 2019

Blue Economy Summit 2019 a Genova: il mare come risorsa tra convegni e workshop

Contenuto in collaborazione con Clickutility Team

Genova - Si svolge a Genova, da lunedì 13 a mercoledì 15 maggio 2019, la seconda edizione del Blue Economy Summit 2019, la manifestazione dedicata alle diverse filiere produttive legate al mare, promossa dal Comune di Genova e dall’Associazione Genova Smart City, con il supporto tecnico e organizzativo di Clickutility Team.

Il summit esplora, attraverso convegni, workshop, visite tecniche e momenti di networking, tutte le attività che utilizzano il mare, le coste e i fondali come risorse per attività industriali e per lo sviluppo di servizi, quali porti, logistica e trasporti, cantieristica da diporto e non, turismo marittimo, costiero e di crociera, pesca, acquacultura, biotecnologie marine ed energie rinnovabili marine.

Teatro della manifestazione è Palazzo Tursi, sede del Comune di Genova, che ospita le sessioni congressuali cui si alternano incontri a Istituto Nautico San Giorgio e visite tecniche gratuite per gli studenti presso le eccellenze del Porto. Cinque le aree tematiche in cui sono coinvolti istituzioni, imprenditori e ospiti esteri, per avviare confronti e occasioni di sviluppo internazionale per il territorio:

  • Genova, Capitale della Blue Economy: le prospettive di sviluppo del Waterfront e del Porto;
  • Le dinamiche economiche e marittime del Mediterraneo, tra Europa e Cina. Dove si colloca l’Italia e Genova e quali opportunità di sviluppo in una Bri a doppio senso di marcia?
  • Turismo crocieristico: nuove prospettive di sviluppo per Genova e per la Liguria;
  • Evoluzione tecnologica: sviluppo di percorsi di open innovation e start Up;
  • I protagonisti della Blue Economy si raccontano: percorsi di sviluppo e nuove professioni nell’economia del mare.

«Nella prima edizione - dice l’assessore allo Sviluppo Economico Giancarlo Vinacci - abbiamo coinvolto oltre 2mila persone tra relatori, addetti ai lavori, studenti e cittadini e si sono avvicendati sul palco investitori, imprenditori e manager appartenenti alle migliori eccellenze, italiane e non, attive nelle differenti filiere della Blue Economy. Abbiamo illustrato l’importanza dell’economia del mare sul tessuto imprenditoriale di Genova e della Liguria, creando consapevolezza di quanto rappresenti un’opportunità di sviluppo imprenditoriale e di rilancio occupazionale e necessiti di una strategia a lungo termine che sostenga la crescita economica locale e nazionale».

Vinacci spiega poi gli obiettivi dell'edizione targata 2019: «Con questa seconda edizione, sotto l’egida del Genoa Blue Forum, il Protocollo d’Intesa con tutte le altre Istituzioni cittadine fortemente voluto da questa amministrazione, vogliamo ribadire il ruolo da protagonista di Genova che, per caratteristiche e competenze, può candidarsi e consolidarsi tra i centri di riferimento internazionali per la Blue Economy»..

Il Blue Economy Summit rientra negli appuntamenti del Genoa Blue Forum, promossi dal Comune di Genova, Università degli Studi di Genova, Camera di Commercio di Genova e Associazione Agenti Raccomandatari Mediatori Marittimi. 

Stampa qui il badge per partecipare al Blue Economy Summit.

Potrebbe interessarti anche: , Book Pride Genova 2019 con oltre 14mila presenze: il successo dell'editoria indipendente , Festival della Scienza 2019 a Genova: spettacoli in programma, tra fisica e musica , Genova capitale delle scienze della vita: nel 2020 c'è il Meet in Italy for Life Sciences , Restauro della Venere di Castello D'Albertis: parte il crowdfunding online , Rolli Days d'autunno da record: 130 mila visitatori tra i palazzi nobiliari. I numeri

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.