Ilja Leonard Pfeijffer con La Superba in finale al Premio Strega Europeo 2019 - Genova

Libri Genova Martedì 16 aprile 2019

Ilja Leonard Pfeijffer con La Superba in finale al Premio Strega Europeo 2019

© visitgenoa.it

Genova - Un libro su Genova si gioca il primo posto del Premio Strega Europeo 2019, giunto alla sesta edizione. A tenere alta la bandiera genovese è Ilja Leonard Pfeijffer e il suo libro La Superba. Le autrici e gli autori candidati presentano, anche quest’anno al Salone internazionale del libro di Torino, i rispettivi libri in gara, ciascuno in un incontro individuale, da venerdì 10 e domenica 12 maggio. La cerimonia di premiazione ha luogo domenica 12 maggio 2019, alle ore 18.30, presso il Circolo dei Lettori di Torino.

Nel 2019 concorrono a ottenere il riconoscimento cinque romanzi recentemente tradotti in Italia, provenienti da diverse aree linguistiche e culturali, che hanno vinto nei Paesi europei in cui sono stati pubblicati un importante premio nazionale. È previsto inoltre un riconoscimento al traduttore del libro premiato, offerto dalla FUIS (Federazione Unitaria Italiana Scrittori).

La Superba di Ilja Leonard Pfeijffer è un libro che è allo stesso tempo romanzo, memoir, guida sentimentale e reportage. Con protagonista Genova, diventata per l'autore vero e proprio palcoscenico esotico e metafora di tutti i sogni e le fantasie, in cui si finisce irrimediabilmente per perdersi. Regale quando si arriva dal mare, splendente in tutta la sua bellezza; enigmatica e temibile nell'impenetrabile labirinto di vicoli che ospitano moltitudini di destini e razze. È Genova la protagonista del libro di Ilja Leonard Pfeijffer. Una Genova che agli occhi di un uomo del Nord Europa, che l'ha eletta come sua città d'adozione.

Personaggio principale e narratore di questo viaggio è proprio Ilja Leonard Pfeijffer, scrittore olandese, che ha scelto Genova per godere di una vita migliore, più libera e anonima, e poter raccogliere materiale per la propria ispirazione. La città lo ammalia, lo illude, ma infine si ritrae. Ilja impara la lingua, parla con la gente, s'innamora, affronta le tortuosità e le contraddizioni del vivere in Italia, ma ogni volta ne esce sconfitto. 

Ilja Leonard Pfeijffer è poeta, scrittore e drammaturgo, tra le voci più originali del panorama letterario olandese. Ha pubblicato oltre quaranta libri tra raccolte di poesie, romanzi, racconti, testi per il teatro, saggi, studi scientifici, traduzioni e antologie. Con La Superba (Nutrimenti, 2018), tradotto anche in Germania e negli Stati Uniti, ha vinto il Libris Literatuur Prijs, il più importante riconoscimento letterario olandese, e il Premio quinquennale della Reale Accademia delle Lettere Nederlandesi di Gand.

Riuscirà il libro di Ilja Leonard Pfeijffer a vincere il Premio Strega Europeo 219? Ecco i cinque libri candidati al Premio:

  • David DiopFratelli d’anima (Neri Pozza), traduzione di Giovanni Bogliolo
    Prix Goncourt des Lycéens 2018
  • Catherine Dunne, Come cade la luce (Guanda), traduzione di Anna Arduini
    2018 Irish PEN Award
  • Robert MenasseLa capitale (Sellerio), traduzione diMarina Pugliano-Valentina Tortelli
    Deutcher Buchpreis 2017
  • Ilja Leonard PfeijfferLa Superba (Nutrimenti), traduzione di Claudia Cozzi
    Libris Literatuur Prijs 2014
  • Sasha Marianna SalzmannFuori di sé (Marsilio), traduzione di Fabio Cremonesi
    Literaturpreis der Jürgen Ponto-Stiftung 2017

Potrebbe interessarti anche: , BookPride 2019: impossibile resistere ai libri , Lo Stato Sociale: Sesso, droga e lavorare, un romanzo collettivo per scendere negli inferi della precarietà , Tutti i giorni è così, Centazzo svela i segreti di Cala Marina , Centazzo, Il libretto rosso dei pensieri di Miao: istruzioni per una società gatto-comunista , 43 poesie per Genova: la Dante Alighieri ricorda la tragedia del Morandi

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Allerta Coronavirus Attenzione! Se vi trovate in una delle regioni in cui vige l'ordinanza riguardante l'emergenza Coronavirus, ricordiamo che tutti gli eventi in programma dal 24 febbraio al primo marzo 2020, sono annullati. Per ulteriori informazioni è possibile contattare direttamente gli organizzatori dei singoli eventi.