Maratona 2018 a Genova: percorso e iscrizioni. 43 km per le vittime del Morandi

Maratona 2018 a Genova: percorso e iscrizioni. 43 km per le vittime del Morandi

Cultura Genova Martedì 27 novembre 2018

Maratona
© Pixabay

Genova - Natale 2018 è quasi alle porte. Prima ancora della corsa ai regali però, c'è una corsa più importante a cui partecipare: una corsa storica, da percorrere insieme, uniti per Genova, nel ricordo della tragedia di Ponte Morandi. Dopo 14 anni di assenza, torna domenica 2 dicembre la Genova City Marathon 2018. L’ultima maratona organizzata nel capoluogo ligure risale infatti al 2004: nel 2018, all'indomani del crollo del Morandi e dopo un periodo difficile per la Superba, si riparte in bellezza con un percorso di 42 km da Boccadasse a Sampierdarena che parte dal Porto Antico alle ore 8.30. I meno sportivi, potranno optare anche per la Fantozzi Run di 11 km, corsa non competitiva in cui tutti, atletici e non, possono mettersi alla prova.

Per rispettare la distanza della maratona c'è un arrivo tecnico dopo 42,195 km, poi è realizzata una sorta di passerella per arrivare al 43esimo chilometro e ricordare le 43 vittime del Ponte Morandi. Le modalità per iscriversi alla Genova City Marathon 2018 sono due: offline e online. Per iscrizione via fax, occorre inviare il modulo d'iscrizione al numero 051 9525760. Oppure, il modulo può essere spedito a questa mail insieme alla ricevuta di pagamento. Ci si può iscrivere anche direttamente presso Genova Running , in via Cipro 47-49 a Genova (010 8688915). Per tali iscrizioni, c'è tempo fino a mercoledì 28 novembre 2018. Questo invece il link per iscriversi online, fino a giovedì 29 novembre alle ore 24. Le iscrizioni riprendono venerdì 30 novembre e sabato 1 dicembre 2018, al Marathon Village (padiglione 7 dei Magazzini del cotone). Per ulteriori info sulla maratona 2018 a Genova, contattare il numero 895 6060668.

Chi sa di non poter competere con i 42 km della maratona, è perfetto per la Fantozzi Run 2018, una corsa non competitiva di 11 km che si snoderà lungo le vie della città. Ecco come iscriversi alla Fantozzi Run 2018. Qui si può consultare il percorso della Fantozzi Run 2018. Il percorso della Genova City Marathon 2018 ha inevitabilmente subito delle variazioni nell'ultimo periodo. Inizialmente, il percorso avrebbe dovuto attraversare tutta la Valpolcevera, ma dopo il crollo del ponte Morandi era arrivato lo stop. Comunque, si è arrivati a definire un percorso simbolico e non troppo impattante sulla mobilità urbana. La maratona parte e arriva al Porto Antico di Genova, e uno degli estremi del percorso è proprio via Fillak, a pochi metri da ciò che resta del ponte Morandi. Di seguito programma e percorso dettagliato della Genova City Marathon 2018:

La partenza verrà data alle ore 8.30 di fronte a Palazzo San Giorgio, al Porto Antico di Genova. Si parte in direzione ponente in via Gramsci per svoltare quasi subito a destra in via delle Fontane. Di seguito il percorso toccherà piazza dell’Annunziata, via Bensa, via Cairoli, via Garibaldi, piazza Fontane Marose, via XXV Aprile, piazza De Ferrari, via XX Settembre, via Luigi Cadorna. A questo punto si svolta a destra per imboccare via Brigata Bisagno fino in fondo alla Foce, rotonda 9 Novembre, per proseguire in corso Marconi e Corso Italia lato monte, (contromano) fino a Boccadasse (inizio via Cavallotti) dove è posizionato il giro di boa. Corso Italia e la strada Aldo Moro (Sopraelevata) vengono percorse sempre sulla carreggiata contromano al normale flusso cittadino. Questo significa che i partecipanti devono tenere il più possibile la sinistra in quanto il percorso è in senso orario. 

Si scende dalla nuova rampa che dà sulla rotonda all’altezza del Terminal Traghetti e si prosegue in via di Francia, piazza Nicolò Barabino, via Buranello, piazza Vittorio Veneto, piazza Montano, via Paolo Reti, via Walter Fillak fino alla zona rossa dov’è posizionato il giro di boa. Si rifà il percorso inverso, (via Fillak, via Reti, piazza Montano, piazza Vittorio Veneto, via Buranello, piazza Barabino, via di Francia) e di fronte al Wtc si sale dalla rampa per imboccare la Sopraelevata carreggiata lato monte. In quest’ultimo tratto il percorso in via Buranello, per la conformazione stessa della strada, risulta purtroppo ridotto nella sua larghezza dove ci sarà un senso di andata e ritorno. Mantenere quindi il più possibile il lato sinistro della stessa per evitare intoppi con concorrenti che viaggiano in senso opposto. 

Si arriva alla rotonda della Foce e si percorre un secondo giro il corso Italia fino a Boccadasse. Si risale sulla Sopraelevata lato mare e la si percorre completamente fino in fondo all’elicoidale. Si svolta a destra e si prosegue, ritornando verso levante, sulla Sopraelevata lato monte. Si scende sulla rotonda della Foce e si percorre corso Marconi fino all’altezza di via Rimassa, quindi senza proseguire in corso Italia, si fa inversione di marcia e si sale sulla Sopraelevata lato mare fino alla rampa per piazza Cavour. Si entra in Porto Antico, in zona Mandraccio, dove è posizionato il traguardo.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.