Cinema Genova Palazzo Ducale Giovedì 21 giugno 2018

Cinema all'aperto a Palazzo Ducale 2018: programma di luglio e biglietti

di
Chiamami col tuo nome

Genova - Torna l’arena estiva a Palazzo Ducale con il cinema all'aperto. Il salotto culturale di Genova, per il secondo anno consecutivo, ospita Cinema sotto le stelle, una rassegna di film di qualità organizzata da Circuito Cinema Genova in collaborazione con Genova Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura. Da venerdì 6 a lunedì 30 luglio 2018, sono in programma ventidue film da vedere all'aperto (tra novità e film della scorsa stagione), tra le colonne del Cortile Maggiore di Palazzo Ducale. Un ambiente unico in pieno centro città. Ogni sera un titolo diverso, con alcuni appuntamenti speciali: tre serate con ospiti, due dedicate alla pittura, un documentario sul mare firmato da Jean-Michel Cousteau con ingresso libero, una proiezione in lingua originale francese.

Il cinema all'aperto nell'estate 2017 è stato un successo: 7883 spettatori in 47 serate e ben 17 tutto esaurito. Il calendario, diviso in due parti, è stato concepito con l’idea di offrire un panorama variegato in grado di accontentare tutti i gusti del pubblico: cinefili, famiglie e anche i turisti di passaggio in città. La prima parte del programma si estende dal 6 al 30 luglio (sempre alle ore 21.30), la seconda dal 1 al 30 agosto: il programma (ore 21.15). I posti a sedere sono 200. Ora vediamo il programma dei film proiettati al Ducale a luglio, che sarà inserito giorno per giorno anche sul sito del Ducale.

Cinema all'aperto al Ducale 2018 inaugura venerdì 6 luglio 2018 (ore 21.30) con La casa sul mare di Robert Guédiguian: in una villa affacciata sul mare di Marsiglia tre fratelli si ritrovano attorno all’anziano padre. Sabato 7 luglio (ore 21.30), proiezione speciale a ingresso libero per il documentario Le meraviglie del mare di Jean-Michel Cousteau e Jean-Jacques Mantello: il figlio di Jacques Cousteau, leggendario esploratore e cineasta del sesto continente, per tre anni ha ripreso la vita sott’acqua insieme ai figli Celine e Fabien, in viaggio dalle isole Fiji alle Bahamas. Prima del film, intervento del Sottotenente di Vascello Valerio Dello Iacono (Marina Militare), che illustra un breve contributo sulle loro attività in ambito scientifico-ambientale.

Domenica 8 luglio (ore 21.30), prima serata con ospiti, realizzata in collaborazione con Cine Comics e Porto Antico: i registi Damiano e Fabio D’Innocenzo parleranno del loro film La terra dell’abbastanza (vietato ai minori di 14 anni), sulla storia di due ragazzi che investono e uccidono per sbaglio un boss mafioso finendo in un vortice pauroso. Martedì 10 luglio (ore 21.30), immersione nella Grande Arte con Loving Vincent, un film d’animazione davvero unico: interamente dipinto su tela, ricostruisce la vita e il genio di Van Gogh attraverso lo sguardo del fratello Theo. Venerdì 13 luglio (ore 21.30), in una serata realizzata in collaborazione con Istituto Luce-Cinecittà, il regista Massimo Martella e la storica dell’arte Giovanna Rotondi Terminiello presentano Nel nome di Antea. Il documentario racconta il salvataggio rocambolesco delle opere d’arte italiane durante la seconda guerra mondiale, riuscito grazie allo zelo e al coraggio di un gruppo di giovani funzionari di Belle Arti, tra cui Pasquale Rotondi, il padre di Giovanna, ex sovrintendente ai Beni Artistici della Liguria.

Martedì 17 luglio (ore 21.30), proiezione in lingua originale francese di Visages villages della regista Agnès Varda, che ha percorso la Francia rurale in cerca di volti e storie dimenticate. Grande attesa per i due bravi e "stralunati" protagonisti-autori di Parigi a piedi nudi, Fiona Gordon e Dominique Abel, che mercoledì 18 luglio incontrano il pubblico al Ducale dopo la proiezione del film. La seconda serata dedicata alla Grande Arte, martedì 24 luglio (ore 21.30), prevede Caravaggio. L’anima e il sangue, un viaggio nella grandezza di Michelangelo Merisi accompagnati da un eccezionale cicerone, Manuel Agnelli, il cantante degli Afterhours.

Gli altri titoli sono una scelta dei film più apprezzati nel corso della stagione, da Il filo nascosto di Paul Thomas Anderson con Daniel Day-Lewis (12 luglio), a L’ora più buia (16 luglio) con Gary Oldman nei panni di Churchill, Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino (20 luglio), l’immaginifico La forma dell’acqua di Guillermo del Toro (23 luglio), Tre manifesti a Ebbing. Missouri con la prova magistrale di Frances McDormand (28 luglio), L’insulto di Ziad Douieri per capire quanto è difficile diventare davvero tolleranti (30 luglio). Sono anche in programma i film I segreti di wind river (9 luglio); Le mélodie (11 luglio); Ricomincio da noi (15 luglio); Zeder (21 luglio, ore 22.30 circa dopo l'incontro con il regista Pupi Avati); C'est la vie. Prendila come viene (22 luglio); Napoli velata (25 luglio e 31 luglio); The party (27 luglio); Wajib. Invito al matrimonio (29 luglio).

Ecco il costo del biglietto: intero 7 euro; ridotto 6 euro (Many Movies Young, Campus, Family); eventi La Grande Arte 8 euro. Sono validi gli abbonamenti Circuito Cinema Genova. Ė possibile acquistare i biglietti: online tramite il sito circuitocinemagenova.it; presso i cinema Sivori (010 5532054) e Corallo (010 8687408) dalle ore 17 in poi; inoltre presso la biglietteria dell’Arena Estiva a Palazzo Ducale da mezz’ora prima dell’inizio dello spettacolo (dal 6 luglio). Info: 010 58326; info@circuitocinemagenova.it o sul sito www.circuitocinemagenova.com. In caso di pioggia le proiezioni sono cancellate.

Potrebbe interessarti anche: , In Sofia le donne e la società marocchina di oggi. La recensione , Petra, al via le riprese a Genova della serie tv con Paola Cortellesi , Al cinema un film su Ponte Morandi: la tragedia di Genova tra fiction e fumetto , Bogliasco, riapre il Cinema Paradiso con tante novità , Genova, bus gratis con il biglietto del cinema: le sale aderenti

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.