Attualità Genova - Venerdì 19 maggio 2017

Papa Francesco Genova: come partecipare alla Messa. Pass, info e orari

© giampieropilia/pixabay.com

Genova - Si sta avvicinando il giorno della visita di Papa Francesco a Genova. Conclusosi il pellegrinaggio a Fatima in occasione della canonizzazione dei Beati Francisco e Jacinta Marto, sabato 27 maggio 2017 Papa Bergoglio ha in programma di fare tappa nella città della Superba. Momento clou del programma della visita di Papa Francesco a Genova sarà la Santa Messa officiata nell'area della Fiera del Mare alle ore 17.30. Ma come partecipare alla Santa Messa di Papa Francesco a Genova?

Tantissimi si sono già iscritti nelle parrocchie e lì dove dovranno ritirare i pass per la Messa celebrata da Bergoglio. Per offrire una maggiore possibilità di partecipazione, sono stati istituiti anche dei pass point dove richiedere i pass per la Santa Messa di Papa Francesco a Genova. I più piccoli, ovvero i bambini della Prima Comunione; i cresimati; i giovani; chi assisterà alla Messa da seduto; chi si è assicurato un posto in piedi (e potrà portarsi un seggiolino): sono diverse le tipologie di pass emessi (da portare con voi sabato 27 maggio). I lasciapassare - contraddistinti da colori - daranno accesso a differenti settori a cui si potrà arrivare attraverso sei varchi. I bimbi della Prima Comunione, per esempio, con i catechisti accompagnatori, entreranno da piazza Rossetti, mentre il varco per i cresimati sarà situato in via Cecchi (angolo via Finocchiaro Aprile). Gli orari saranno dalle ore 12 alle ore 16: i varchi per accedere nell'area dove sarà celebrata la Funzione saranno aperti alle ore 12 e ai partecipanti è richiesto di trovarsi nei propri settori entro le ore 16 (per visualizzare la cartina dei settori e sapere come arrivare al proprio varco consultare il sito dell'Arcidiocesi di Genova). I pass, numerati e indicanti il settore di appartenenza, saranno obliterati all'entrata.

Una volta conosciuti gli orari, un'altra info utile è quella che riguarda il come raggiungere la zona dove verrà celebrata la Santa Messa dal pontefice. Per quanto riguarda la viabilità e le modifiche al traffico in occasione della visita di Papa Francesco a Genova, dal momento che la circolazione e anche la sosta saranno off limits nelle vicinanze dell'area calda, il consiglio è quello di lasciare a casa l'auto o la moto e di muoversi con i mezzi pubblici. Per l'evento che vedrà Papa Francesco a Genova metropolitana e autobus intensificheranno i servizi (in programma anche limitazioni e deviazioni dei percorsi bus). Sabato 27 maggio saranno previsti anche treni straordinari per la visita di Papa Francesco a Genova con origine e destinazione Genova Brignole. 

Già da tempo, in piazzale Kennedy, fervono i preparativi per l'allestimento della struttura che ospiterà il momento clou della visita del Santo Padre nella Superba. Oltre al palco coperto posto davanti all'ingresso della Fiera del Mare, l'impianto prevederà anche una sorta di sfondo che correrà lungo l'area. Una struttura che, se da una parte si rivolge verso i fedeli, dall'altra pare affacciarsi sul quel mare che vide gli avi di Papa Bergoglio partire da Genova per cercare futuro in Argentina. 

Per prendere parte alla Funzione, in programma sabato 27 maggio, informazioni utili arrivano dall'Arcidiocesi di Genova anche per la partecipazione di disabili e malati alla Santa Messa in occasione della visita di Papa Francesco a Genova. Grazie al rilascio di un pass auto, i disabili, che avranno comunicato i dati del mezzo con il quale si muoveranno, potranno giungere fino alle aree della Fiera del Mare, accedervi e scendere. Nel settore pensato per i disabili contemplati assistenza medica e aiuto di volontari. Per chi, invece, assisterà alla Santa Messa di Papa Francesco a Genova da un altro settore, ma ha comunque difficoltà nel camminare, è stato approntato un servizio navetta.

Se volete manifestare il vostro benvenuto al Papa, lasciate a casa striscioni e bandiere; per salutare il pontefice potrete portare con voi le bandierine consegnate al momento dell'iscrizione insieme agli impermeabilini. Questi ultimi potrebbero servire nel caso il meteo non fosse proprio dei migliori. Per dissetarvi (o rinfrescarvi), concesse bottiglie di plastica (anche chiuse e con tappo) e comunque per l'occasione la Protezione Civile distribuirà bottigliette d'acqua. Vietate, invece, lattine, termos o bottiglie di vetro. Concessi anche gli zaini che però, per ovvi motivi, saranno controllati nel momento in cui si varcherà l'accesso. Sul posto, oltre ai volontari, presenti anche sanitari e Forze dell'Ordine. Per gestire al meglio un evento di tale portata, infatti, sono stati allertati Croci, pubbliche assistenze e anche personale medico pronto ad adoperarsi soprattutto nel momento della Santa Messa che vedrà la concentrazione di tantissime persone.

Il programma della visita di Papa Francesco a Genova avrà inizio in mattinata, alle ore 8.30 presso lo stabilimento Ilva, con l'incontro con il mondo del lavoro. Anche qui, ormai da mesi, fervono i preparativi per accogliere il Pontefice. Poi, alle ore 10, spazio all'incontro con i Vescovi, il clero, i consacrati, le consacrate e i seminaristi della Regione Ecclesiastica Ligure presso la Cattedrale di Genova. Quindi il Papa salirà al Santuario di N. S. della Guardia per incontrare una rappresenza di giovani (ore 12.15) e pranzare con poveri, rifugiati, senza fissa dimora e detenuti (ore 13.15). Il programma di Papa Francesco a Genova proseguirà con la visita ai bambini ricoverati presso l'ospedale Gaslini (ore 15.45) e si concluderà con la Santa Messa nell'area della Fiera del Mare. 

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Alien: Covenant Di Ridley Scott Fantascienza U.S.A., 2017 L'equipaggio della nave Covenant, diretta verso un remoto pianeta sul lato più lontano della galassia col compito di colonizzarlo, scopre che quello che pensano fosse un paradiso inesplorato, in realtà è un mondo pericoloso e ostile.... Guarda la scheda del film