Eataly riapre i ristoranti in Italia: le novità tra prenotazioni, salta fila e carbonara bio - Magazine

Eataly riapre i ristoranti in Italia: le novità tra prenotazioni, salta fila e carbonara bio

Food Magazine Mercoledì 20 maggio 2020

Magazine - Anche i ristoranti di Eataly tornano ad aprire i battenti. Da mercoledì 20 maggio riaprono i ristoranti di Eataly Roma Ostiense, Eataly Milano Smeraldo, Eataly Trieste, Eataly Genova, Eataly Bologna e Eataly Bari; sabato 23 maggio è la volta di Eataly Torino Lingotto e Lagrange, Eataly Pinerolo, Eataly Piacenza e Eataly Firenze, mentre lunedì 25 maggio riaprono Eataly Monticello d'Alba e Eataly Forlì.

In tutti i ristoranti di Eataly è possibile pranzare o cenare in sicurezza, grazie ad un lavoro che l'azienda ha fatto sulla formazione del personale, sugli spazi dei ristoranti e sull'offerta enogastronomica. La terra, i piccoli produttori italiani e le loro eccellenze forniscono le materie prime di grandi piatti e novità.
 
Il piatto scelto come simbolo della ripartenza della ristorazione di Eataly è una ricetta popolare nobilitata da ingredienti italiani, biologici 100% e di alta qualità: la carBIOnara, realizzata con il mezzo pacchero pasta di Gragnano IGP Afeltra, le uova di Claudio Olivero, il guanciale La Granda e il pecorino romano DOP Cibaria. Si può gustare in tutti i ristoranti di Eataly accompagnata da altre specialità e numerose novità.

La prenotazione

Tra le tante novità, la prima è la prenotazione telefonica: sarà pronto quando il cliente arriva, senza necessità di fare la fila. I numeri di telefono dei ristoranti Eataly sono disponibili sul sito.

La fila virtuale

Per chi non è riuscito a prenotare: la fila diventa virtuale, più semplice e più sicura. Con l’app ufirst è possibile mettersi in fila prima di arrivare, oppure chiedere all’accoglienza Ristoranti di essere inseriti nella coda virtuale. Quando sarà il proprio turno si verrà avvertiti con l’app o via SMS.

Igiene, temperatura e mascherine

Da Eataly il personale cambia i guanti e lava le mani molto spesso. I clienti possono anche utilizzare il gel sanificante a disposizione all'ingresso del Ristorante. Ai clienti verrà effettuata la misurazione della temperatura corporea. Le mascherine vanno indossate sempre, eccetto mentre si è seduti a tavola.

Distanze e pulizia

Posate, piatti e bicchieri sono lavati e sanificati ad alta temperatura, mentre  le sale dei ristoranti sono organizzate per offrire tutto lo spazio necessario. Bisognerà solo mantenere la distanza dagli altri, per la sicurezza di tutti.

Pagare con lo smartphone

Per il pagamento contactless è possibile utilizzare l’app Eataly Pay, disponibile per iOS e Android. Basterà salvare le proprie carte di pagamento preferite, o associare l'account e pagare direttamente dal tavolo.

Sconto per gli operatori sanitari

Gli operatori sanitari e i volontari della Protezione Civile avranno sempre uno sconto del 10% sul Menu presso tutti i ristoranti Eataly.

Potrebbe interessarti anche: , Crostata di frutta con crema pasticcera: ricetta semplice per una torta fresca , Frittelle di zucchine croccanti: una ricetta semplice, golosa e veloce. Pronta in 5 minuti , Da Sapore di Mare un nuovo modo di fare la spesa intelligente anche dopo la ripartenza , Cocktail in casa? Due ricette di primavera: Mojito e Strawberry con le fragole , Save one Seat: paghi oggi la cena di domani. La piattaforma che salva la ristorazione

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!