Dario Argento. The Exhibit al Museo Nazionale del Cinema di Torino

Dario Argento. The Exhibit al Museo Nazionale del Cinema di Torino

Mostre Torino Martedì 5 aprile 2022

Clicca per guardare la fotogallery
© Riccardo Bizziccari

Torino - Il grande Maestro del cinema - regista, sceneggiatore e produttore - Dario Argento è protagonista della grande mostra a lui dedicata all’interno del Museo Nazionale del Cinema, alla Mole Antonelliana di Torino, curata da Domenico De Gaetano e Marcello Garofalo ed è visibile al pubblico dal 6 aprile 2022 al 16 gennaio 2023.

Si tratta di un percorso espositivo cronologico sito sulla rampa della Mole e attraversa tutta la produzione cinematografica di Dario Argento: dagli esordi de L’uccello dalle piume di cristallo del 1970 al suo ultimo lavoro Occhiali Neri (2022), di recente presentato al Festival del Cinema di Berlino nella sezione Special Gala. Per ciascun titolo sono esposte curiosità, fotografie, sequenze filmiche, bozzetti, manifesti, costumi, creature meccanizzate e colonne sonore, il tutto con l’obiettivo di definire l’estetica che ha reso celebre e apprezzato Argento in tutto il mondo. Le proiezioni disseminate per il percorso espositivo presentano photogallery, sequenze e montaggi tratti dalle sue opere, documentazione sugli effetti speciali e sulla musica nei suoi film: le fotografie sul set rivelano l’artificio e la potenza della messa in scena, i video invece restituiscono il rapporto di Argento con la musica e l’arte, evidenziando i tributi rivolti a registi da lui amati come Fritz Lang e Alfred Hitchcock, così come i richiami a opere d’arte, fumetti, opere letterarie e oggetti di design. I pezzi esposti - tra oggetti di scena, manifesti e locandine, bozzetti scenografici, creature meccaniche, fotografie inedite ecc - provengono dalle collezioni del Museo Nazionale del Cinema, del CSC - Centro Sperimentale di Cinematografia (Archivio fotografico della Cineteca Nazionale e Scuola Nazionale del Cinema) e di numerosi collezionisti privati, con importanti contributi da parte di professionisti del cinema come Sergio Stivaletti, Luigi Cozzi, Franco Bellomo, Stefano Oggiano, Gabriele Farina, Roberto Attanasio e Carlo Rambaldi, uno dei più importanti artisti degli effetti speciali a livello mondiale. «Sarà un’esperienza emozionale. Non è solo una mostra, ma è qualcosa di più: è un connubio di cui dobbiamo andare orgogliosi e fieri», commenta così Mimmo Carretta, assessore allo Sport, Turismo ed eventi della Città di Torino.

In occasione della mostra, il Museo Nazionale del Cinema di Torino propone una serie di iniziative di approfondimento dei contenuti dell’opera e della vita di Argento attraverso appuntamenti speciali con cadenza mensile rivolti alle scuole e tutte le fasce di pubblico: cine-lezioni, concorso nazionale in collaborazione con Iter-Città di Torino, proiezioni, il tour alle location torinesi toccate dalla filmografia del regista e collaborazioni con altre istituzioni culturali.

Inoltre rientra in questo ambito anche la retrospettiva filmica completa sull’opera del regista in scena presso il Cinema Massimo. Il programma è strutturato in due fasi: la prima apre al pubblico martedì 5 aprile alle 21.00 alla presenza di Dario Argento con la proiezione della copia restaurata di Suspiria, mentre la seconda parte di cartellone è in calendario per il mese di ottobre. Per orari, biglietti e modalità di accesso visitare il sito ufficiale del Museo del Cinema. 

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.