Gtt, le novità del 2019: biglietti elettronici, carnet, app To Move - Torino

Gtt, le novità del 2019: biglietti elettronici, carnet, app To Move

Attualità Torino Lunedì 31 dicembre 2018

Torino - Entra ormai in pieno vigore con l’arrivo del 2019, la riforma dei biglietti Gtt che coinvolge, dallo scorso luglio, tutti gli utenti dei servizi di mobilità pubblica a Torino. Dopo l’eliminazione dei biglietti di carta, sostituiti dalla smart card BIP, su cui “caricare” le diverse formule di biglietti, abbonamenti e carnet, l’azienda di trasporti ha riformulato l’offerta con diverse soluzioni adatte a tutti, che contemplano alcuni cartacei (chip on paper) e una app da installare sul proprio smartphone.

Dal 1 luglio 2018 è terminata la vendita del biglietto cartaceo urbano, suburbano, giornaliero e carnet: se ne avete ancora in casa, è tempo di sostituirli, ma attenzione, perché c’è tempo fino al 25 gennaio 2019, data entro la quale sarà possibile effettuare il cambio operazione, pagando la differenza di prezzo, presso i Centri di Servizi al Cliente di Porta Nuova e di Porta Susa e alla biglietteria di stazione Dora (via Giachino 10/b).

Questi gli orari degli sportelli: 

  • Centro di Servizi al Cliente di Porta Nuova, dal lunedì al venerdi dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 13.00 alle 17.00 
  • Centro di Servizi al Cliente di Porta Susa, dal lunedì al venerdi dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 13.00 alle 17.00
  • Biglietteria di stazione Dora, dal lunedì al venerdi dalle 7.15 alle 19.00

La nuova offerta di biglietti e abbonamenti prevede una serie di titoli di viaggio da caricare sulla propria smart card BIP (qui le info per richiederla, nel caso non si possedesse ancora), oppure da acquistare su sopporto chip on paper. Si potranno dunque trovare:

Biglietto city 100 da 1.70 euro. Acquistabile su smart card BIP, oppure su supporto chip on paper. Vale per 100 minuti dal momento della convalida sui mezzi della rete urbana di Torino e della rete suburbana ed è valido anche per una corsa in Metropolitana, nei 100 minuti di validità.

Biglietto daily da 3 euro. Acquistabile su smart card BIP. Biglietto daily a 4 euro acquistabile su supporto chip on paper. Valido per un numero illimitato di corse fino al termine del servizio del giorno della prima validazione su tutta la rete urbana, suburbana e in metropolitana.
La convenienza del titolo è legata al numero di viaggi effettuati: ad esempio se si fanno tre corse in un giorno il costo per chi utilizza la BIP è di 1 euro a viaggio e con 4 corse il costo unitario diventa di 0,75 euro a viaggio; per chi invece sfrutti il chip on paper se si fanno tre corse in un giorno il costo è di 1,33 euro a viaggio e con 4 corse il costo unitario diventa di 1 euro a viaggio.

Biglietto Multi Daily 7 a 17.50 euro. Nuovo carnet di 7 biglietti giornalieri acquistabile su smart card BIP. Valido per un numero illimitato di corse fino al termine del servizio del giorno della prima validazione su tutta la rete urbana, suburbana e in metropolitana, per 7 giornate  anche non consecutive a scelta del cliente.
Rispetto al biglietto Daily aumenta il risparmio: infatti se si fanno 2 viaggi in un giorno il costo è di 1,25 euro e con 3 viaggi il costo unitario scende a 0,83 euro.

Biglietto speciale “Tour” valido per 48 o 72 ore, rispettivamente a 7.50 e 10 euro. SI tratta di un nuovo titolo Bip che sostituisce i biglietti "2 giorni" (cod. 288) e "3 giorni" (cod.289) in formato cartaceo con banda magnetica che continueranno ad essere validi e potranno essere venduti fino ad esaurimento delle scorte. Emesso su tessera con microchip valorizzata al momento dell’acquisto. Valido per viaggiare su tutta la rete urbana e suburbana GTT per 48 o 72 ore dal momento della prima validazione. Deve essere validato ogni volta che si sale a bordo di tram e bus, entro la prima fermata, e ai tornelli della metropolitana.

Gtt invita a fare attenzione: sulla smart card BIP non possono coesistere biglietti ordinari urbani e biglietti Daily o Multi Daily 7. Per caricare i biglietti Daily e Multi Daily 7 occorre prima esaurire i biglietti ordinari urbani residui sulla tessera e viceversa. I biglietti Daily e Multi Daily 7 possono invece essere entrambi presenti sulla smart card.

Esistono poi diversi biglietti integrati validi su tram, bus, ferrovie e metropolitana per viaggiare su tutti i bus e tram GTT, sulla metropolitana e sulle linee ferroviarie Trenitalia e GTT entro i limiti della rete urbana (Integrato U) o della prima cintura di Torino (Integrato A) o della seconda cintura (Integrato B).

Integrato U a 2 euro: vale per 90 minuti dalla convalida nell'area urbana GTT di Torino (linee urbane e tratta urbana delle linee suburbane), sulla metropolitana (1 sola corsa) e sulle linee ferroviarie Trenitalia e GTT (1 sola corsa) entro i limiti urbani di Torino (stazioni di: Stura, Lingotto, Madonna di Campagna).

Integrato A a 2.50 euro: vale per 90 minuti dalla convalida sulla rete urbana e suburbana GTT di Torino, sulla metropolitana (1 sola corsa) e sulle linee ferroviarie Trenitalia e GTT (1 sola corsa) entro i limiti della prima cintura (stazioni di: Caselle città, Settimo, Chieri, Pessione, Candiolo, Alpignano).

Integrato B a 3 euro: vale 120 minuti dalla convalida sulla rete urbana e suburbana GTT di Torino, sulla metropolitana (1 sola corsa) e sulle linee ferroviarie Trenitalia e GTT (1 sola corsa) entro i limiti della seconda cintura (stazioni di: Ciriè, San Benigno, Brandizzo, Villastellone, None, Rosta). Vale anche sulle linee automobilistiche extraurbane gestite dal Consorzio Extra.To, limitatamente alle corse che collegano Torino con le località di Ciriè/S. Maurizio Canavese, S. Benigno Canavese/Volpiano, Rosta, None.

Se siete tecnologici e non vi va di usare un biglietto, sia esso caricato sulla smart card o acquistato in forma chip on paper, Gtt ha sviluppato e implementato nell’autunno la app ToMOVE, che consente di svolgere tramite smartphone due funzioni importanti per semplificare la vita a chi usa bus, tram e metropolitana a Torino. Tramite lo smarphone sarà consentita la lettura della tessera smart card Bip, ma anche l’acquisto e la validazione dei biglietti in modo tale da viaggiare sul bus utilizzando il cellulare.

Il biglietto può essere acquistato in qualsiasi momento e in qualunque luogo, anche alla fermata. To Move è disponibile sul Play Store di Google e prossimamente sul sito GTT. Al momento è compatibile con i telefoni Android dotati di NFC, dalla versione 4.4 alla versione 8X, mentre è in corso di approfondimento la possibilità che anche gli smartphone con sistema IOS possano scaricare l’app.

ToMove legge quanti titoli di viaggio sono presenti sulla smart card BIP e consente di acquistare il biglietto City, il Daily e il Multidaily. Per validare il biglietto acquistato con TO Move è sufficiente avvicinare la parte posteriore dello smartphone alla validatrice. Sull’app comparirà l’orario di scadenza della validità del biglietto.

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.