Premio Carlo Rossi: la prima edizione a Torino, con Caparezza, Paola Turci, Subsonica

Concerti Torino Giovedì 8 novembre 2018

Premio Carlo Rossi: la prima edizione a Torino, con Caparezza, Paola Turci, Subsonica

Torino - Rocco Papaleo in veste di conduttore, mentre gli ospiti saranno Caparezza, Paola Turci, i Subsonica, i Baustelle, gli Africa Unite, Giuliano Palma e gli Statuto. È il parterre che si presenterà il 26 novembre sul palco del Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Torino, in occasione della prima edizione del Premio Carlo U. Rossi, intitolato alla memoria del produttore e discografico piemontese scomparso nel 2015. Ma è anche un modo per ricordare l’importanza di una figura come quella del produttore musicale, spesso ignorato dal pubblico, che è invece la vera anima di ogni brano o colonna sonora.

A promuovere il premio è l’Associazione Carlo Ubaldo Rossi, nata all’indomani della sua morte per volere della moglie, Alessandra Brizzi, e dell’amico Marco Basso. 35 giurati, negli scorsi mesi, hanno selezionato finalisti analizzando l’intera produzione musicale italiana tra il 1° gennaio 2017 e il 30 giugno 2018, arrivando a una short list di candidati, suddivisi in sei categorie, tra i quali spiccano Caparezza, Liberato e Cosmo. Sul palco del Conservatorio torinese saranno premiati i migliori produttori nel rock, nel rap, nel pop e nell’elettronica, ma anche il migliore in assoluto e il migliore tra gli emergenti, che avrà anche la possibilità di frequentare un seminario di produzione musicale in Francia, il prestigioso Mix with the Masters.

Ciascuno dei premiati, però, riceverà anche un’opera dell’artista torinese Mario Giansone. Scultore, scomparso nel 1997, è tra i più apprezzati e ancora poco considerati artisti nel campo, che fu oggetto di una mostra lo scorso anno, a Palazzo Madama, e la cui opera è conservata nel suo ex laboratorio in via Messina, di cui si occupa il collezionista Giuseppe Floridia. La sua vecchia abitazione, in via Montebello, si trova nel palazzo che ospita gli attuali uffici del Torino Film Festival. E proprio nell’ambito della 36a edizione di questa manifestazione si terrà la consegna del premio Carlo U. Rossi, che sancisce così il proprio forte legame con il cinema.

Oltre ai riconoscimenti principali, infatti, la Film Commission Torino Piemonte consegnerà un premio a un personaggio del cinema strettamente legato alla musica. «Non daremo un premio agli ultimi film prodotti – ha spiegato Paolo Manera, direttore di Film Commission – ma guarderemo alla produzione in generale». Ma non solo. I proventi della serata andranno anche a finanziare la costruzione di uno spazio di accoglienza all’interno del Sermig – dove, peraltro, si tenner i funerali laici di Carlo Ubaldo Rossi – che darà una casa a 37 mamme in difficoltà con i loro bambini.

Il Premio Carlo U. Rossi, alla prima edizione, è sostenuto dalla Compagnia di San Paolo e dalla Fondazione Piemonte dal Vivo. I biglietti costano 30 euro e sono già in vendita online.

Potrebbe interessarti anche: , Il Cap 10100 di Torino riapre tra concerti, musica e novità , EstOvest Festival 2019: le strade del suono. Il programma tra Piemonte e Liguria , I concerti di ottobre da non perdere a Torino: Pixies, Achille Lauro, Coez , Teatro Regio di Torino: la stagione dei concerti 2019/2020 , Reset festival 2019: giovani talenti e formazione musicale a Off Topic. Programma e ospiti

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.