Evo - L'Extravergine - Milano

Attenzione: Queste informazioni sono state aggiornate il 30/07/2012

Evo - L'Extravergine

02 54102692

Via Friuli, 77 - Milano Mappa

Nei pressi di Largo Marinai d'Italia, lo scorso giugno, è stato inaugurato Evo - L'extravergine, un ristorante consacrato alla cucina italiana e al suo condimento principe, l'olio. La sigla che dà nome al locale è quella usata per indicare l'extra vergine d'oliva ed è stata scelta dallo chef Marco Avella - patron di casa - per rappresentare il suo approccio culinario. Una cucina leggera, priva di burro, panna e grassi animali, che fa dell'oro verde italiano la sua costante. Qui vengono utilizzati solo olii Dop provenienti dalle diverse regioni del nostro Paese e prodotti freschi, seguendo il concetto di stagionalità. Il menu, infatti, cambia ogni due mesi: in lista portate di carne e di pesce, pasta fatta in casa, ma anche diversi piatti a base di verdure. In tavola, poi, non manca mai il pane preparato artigianalmente nel forno dell'Evo. La location, giocata su toni neutri, nelle sfumature del verde oliva e nelle nuances del legno e della terra, rimanda alla vocazione naturale del ristorante. Per un primo approccio alla cucina di Avella, consigliamo la Degustazione di antipasti a discrezione dello Chef (minimo per due persone, 12 Eu): dal gambero fritto servito con salsa agrodolce alle polpette di melanzane e mentuccia, dal carciofo impanato al carpaccio di spigola, alla gustosa caponata. In tavola una cucina mediterranea riattualizzata, che conserva le sue radici negli ingredienti e nella sua proposta, senza mai eccedere in ridondanze di sapori e in eccessi di condimenti. Per una cena completa si spendono circa 30-35 Eu, mentre a pranzo vengono proposti menu speciali con piatti del giorno, puntualmente indicati sulla grande lavagna che fa da sfondo alla parete della sala. Oppure, per chi desidera provare più portate, è disponibile anche un percorso degustazione a 40 Eu.

Ristoranti e Locali nelle vicinanze

Allerta Coronavirus Attenzione! Se vi trovate in una delle regioni in cui vige l'ordinanza riguardante l'emergenza Coronavirus, ricordiamo che tutti gli eventi in programma dal 24 febbraio al primo marzo 2020, sono annullati. Per ulteriori informazioni è possibile contattare direttamente gli organizzatori dei singoli eventi.