laVerdi, la programmazione 2022 da Capodanno ai concerti per bambini, tra classica e rock - Milano

laVerdi, la programmazione 2022 da Capodanno ai concerti per bambini, tra classica e rock

Musica Milano Auditorium di Milano Mercoledì 17 novembre 2021

© Angelica Concari

Milano - L’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi prosegue la sua stagione musicale all'Auditorium di Milano di largo Mahler presentando al pubblico milanese numerose programmazioni e diversi generi di appuntamenti culturali. In chiusura della stagione 2021, laVerdi inizia il nuovo anno con la Nona di Beethoven, classico appuntamento sinfonico che da più di 20 anni rappresenta l’augurio che l’Orchestra fa al suo pubblico e ai suoi cittadini milanesi. Come da tradizione la Nona di Beethoven va in scena a cavallo di Capodanno: le date da segnare in agenda sono mercoledì 29, giovedì 30, venerdì 31 dicembre 2021 e sabato primo gennaio 2022. A festeggiare la fine dell'anno vecchio e l’inizio dell’anno nuovo ci sono il direttore musicale Claus Peter Flor, con l’Orchestra Sinfonica e il Coro Sinfonico di Milano Giuseppe Verdi.

Il palinsesto della stagione sinfonica 2022 offre al pubblico la possibilità di assistere a due concerti straordinari: domenica 6 gennaio 2022 si può trascorrere l’Epifania all’Auditorium di Milano ascoltando Bach grazie all’Ensemble Vocale e Strumentale laBarocca, con direttore Ruben Jais. Domenica 26 febbraio 2022 sale invece sul palco la Banda Osiris, formata da Alessandro Berti, Giancarlo Macrì, Gianluigi e Roberto Carlone, con il dissacrante concerto Il Quinto Elemento.

Giovedì 13, venerdì 14 e domenica 16 gennaio 2022 si viaggia in Russia insieme a John Axelrod e Lilija Zil’berštejn e un programma dedicato a Šostakóvič con l’Ouverture su temi popolari russi e circassi in Do maggiore; inoltre viene proposta la pirotecnica Suite orchestrale dall’Uccello di fuoco di Stravinskij. Venerdì 23 e domenica 25 gennaio 2022, due appuntamenti targati Claus Peter Flor: il primo è con la Sinfonia n.6 in La minore di Mahler, sinfonismo molto caro alla Verdi, il secondo con la violoncellista olandese Quirine Viersen, che esegue un concerto di Haydn, accostato alle musiche del balletto Carmen Suite, firmato dal coreografo Alberto Alonso.

La stagione prosegue nel mese di febbraio: venerdì 4 e domenica 6 Roberto Cominati al pianoforte e Oleg Caetani sul podio presentano i Canti della stagione Alta, lavoro del 1993 firmato da Ildebrando Pizzetti e la Sinfonia n.2 in Do minore WAB 102 di Anton Bruckner. Venerdì 11 e domenica 13 febbraio 2022 Simone Rubino e Kristjan Järvi affrontano il Concerto per percussioni e orchestra di Riccardo Panfili.

Non mancano le novità, e quest’anno, giovedì 17, venerdì 18 e domenica 20 febbraio 2022, a calcare per la prima volta il palco dell’Auditorium di Milano ci sono due nuovi musicisti: Veronika Eberle, violinista tedesca, e Yoel Gamzou, direttore musicale del Theater Bremen. Venerdì 25 e domenica 27 febbraio 2022 torna invece Andrey Boreyko, direttore di grande esperienza che lo scorso gennaio 2021 inaugurò il portale streaming dell’Orchestra Verdi.

Ancora musica giovedì 3, venerdì 4, domenica 6 marzo 2022, con il concerto Pastorale con Sarah Fox e Forés Veses, dedicato a Joseph Canteloube con i suoi folkoristici Chants d’Auvergne e all’iconica Pastorale di Beethoven. Venerdì 11 e domenica 13 marzo 2022, Giuseppe Grazioli dirige un programma tutto francese: il direttore, insieme al soprano Alexandra Marcellier, presenta La voix humaine di Poulenc e L’Arlésienne di Bizet. Giovedì 17, venerdì 18 e domenica 20 marzo 2022, ad allietare il pubblico milanese è Vlad Vizireanu con il concerto Quinte Parallele che accosta la quinta sinfonia di Beethoven e quella di Šostakóvič. E l’insolita coppia Beethoven e Šostakóvič torna in cartellone giovedì 24, venerdì 25 e domenica 27 marzo 2022, lasciando spazio anche alla musica contemporanea con l’elegante compositrice Silvia Colasanti per la prima volta insieme al direttore in residenza Jader Bignamini e a Domenico Nordio.

Venerdì 8 e domenica 10 aprile 2022 di Silvia Colasanti viene eseguito Cede pietati, dolor (le anime di Medea), affiancato dal Concerto per violino e orchestra a fiati op.12 di Kurt Weill, affidato alla splendida musicalità di Patricia Kopatchinskaja, e dalla musica per archi, percussione e celesta di Béla Bartók. Venerdì 1 e domenica 3 aprile 2022 Thomas Guggeis e i fratelli Lucas e Arthur Jussen uniscono le loro competenze e la loro bravura per donare al pubblico dell’Auditorium momenti davvero preziosi: in programma Mozart, Beethoven e Honneger.

L’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi ha sempre celebrato le festività con concerti speciali, e non può mancare quindi tra queste la Pasqua. Martedì 12 e venerdì 15 aprile 2022 torna sul palco la Passione secondo Giovanni di Johann Sebastian Bach, eseguita dall’Ensemble laBarocca diretto da Ruben Jais. Giovedì 21, venerdì 22 e domenica 24 aprile 2022, invce, i tre solisti Francesca Dego, Edgar Moreau e Filippo Gorini porteranno brani di Mozart e Beethoven. Ancora la musica di Mozart a riempire l’atmosfera dell’Auditorium di Milano: giovedì 28, venerdì 29 e domenica primo maggio 2022 si possono ascoltare le ultime sinfonie del genio di Salisburgo in un programma intitolato mozart, Mozart, MOZART!.

Si conclude il viaggio musicale di questa seconda metà stagione nell’affascinante mondo slavo. Nel concerto Poesie in musica, venerdì 13 e domenica 15 maggio 2022, laVerdi è guidata dalla bacchetta di Stanislav Kochanovsky in un programma che spazia da Lutosławski a Bartók. L'ultimo concerto della stagione, in programma giovedì 19, venerdì 20 e domenica 22 maggio 2022, vede in scena Alexei Volodin a eseguire il Concerto per pianoforte e orchestra n.3 in Re minore op.30 di Rachmaninov e Variazioni su un tema di Mozart op.132 di Roger; dirige l’orchestra Micheal Sanderling.

In occasione del finale di stagione torna poi l'appuntamento con Weekend in Musica, due giorni di festa sabato 21 e domenica 22 maggio 2022: le compagnie professionali e quelle amatoriali della Fondazione Orchestra Sinfonica e Coro Sinfonico si uniscono per regalare al pubblico tante splendide emozioni. Sabato 21 il Coro Sinfonico guidato dal maestro Dario Grandini si esibisce con il Coro di Voci Bianche e il Coro I Giovani de laVerdi diretti da Teresa Tramontin, accompagnati al pianoforte da Pietro Cavedon. Domenica 22 Pilar Pravo ed Enrico Lombardi guidano l’Orchestra Sinfonica Kids e l’Orchestra Sinfonica Junior; e a chiudere questo weekend di festa è l’Orchestra Amatoriale laVerdi per Tutti diretta da Andrea Oddone.

Proseguono poi con grande entusiasmo le rassegne collaterali de laVerdi. A partire da Crescendo in Musica e Musica da Cameretta, una serie di appuntamenti dedicati ai bambini e alle loro famiglie che aiuti il pubblico dei ragazzi e dei bambini ad avvicinarsi al meraviglioso mondo della musica classica. Sabato 29 gennaio 2022 in scena per la rassegna Crescendo in Musica, gli studenti della Civica Scuola Paolo Grassi si esibiscono insieme all’Orchestra diretta da Giulio Arnofi: lo spettacolo si intitola Una streganza tra magia e musica. Sabato 5 marzo 2022 è il turno di SiDoRecycle, uno spettacolo esilarante insieme all’orchestra diretta da Marcello Corti e al Coro I Giovani de laVerdi, diretto da Teresa Tramontin. Sabato 9 aprile 2022, il pubblico dei giovanissimi ha l’occasione di ascoltare Il violino incantato di Bach con la direzione di Matteo Castelli e la regia di Giulia Sangiorgio. In conclusione, sabato 7 maggio 2022, per la direzione musicale di Andrea Oddone, sul palco, arrivano I musicanti di Brema. C'è poi la sorella minore di Crescendo in Musica, la rassegna Musica da Cameretta, che offre al pubblico dai 3 ai 7 anni due domeniche irresistibili: domenica 20 febbraio 2022 va in scena lo spettacolo Un pittore in bianco e nero, progetto e regia di Emily Tartamelli e Athos Mion; domenica 20 marzo 2022 l'appuntamento è con lo spettacolo Una fiaba fuori tempo, sulle musiche di Cajkovskij, Schubert e Ponchielli, in collaborazione con la Civica Scuola di Recitazione Paolo Grassi, sempre per la regia di Emily Tartamelli.

Un altro punto di forza della programmazione de laVerdi è la rassegna Pops. Dopo il grande successo delle scorse stagioni, sabato 5 febbraio 2022 laVerdi, diretta da Valter Silviotti, conduce il pubblico alla scoperta delle colonne sonore delle serie tv più famose, da Sherlock a Game of Thrones; sabato 30 aprile 2022, diretta da Friedemann Rhiele, l'orchestra presenta il concerto Rock Simphony con tributi sinfonici alla musica di artisti come i Metallica e i Deep Purple.

Continua anche la rassegna Musica da Camera al Teatro Gerolomo, in trasferta nella piccola Scala di piazza Beccaria: qui i Solisti de laVerdi sono protagonisti di ben 5 appuntamenti, tutti la domenica mattina. Le date da non perdere sono: domenica 16 gennaio 2022 con Luca Santianello ed Elena Piva; domenica 13 febbraio 2022 con il trio Iku Kodama, Miho Yamaghishi e Giulio Cazzani; domenica 13 marzo 2022 con il quartetto tutto al femminile formato da Lycia Viganò, Adriana Ginocchi, Miho Yamaghishi e Nadia Bianchi; domenica 15 maggio 2022 la rassegna al Teatro Gerolamo termina in grande stile con il concerto A sei dedicato a Beethoven e Mozart con Sandro Ceccarelli, Vincenzo Ferrante Bannera, Nicolai F. von Dellinghausen, Gianfranco Ricci, Gabriele Mugnai e Mario Shirai Grigolato. Domenica 8 maggio 2022 al Teatro Gerolamo è anche in programma il concerto finale del progetto di musica da camera Music Lab, nato durante la stagione 2017/2018 e dedicato ai ragazzi dai 12 ai 20 anni.

Si torna all’Auditorium di Milano, invece, per i due nuovi appuntamenti della rassegna Musica & Scienza, sabato 19 febbraio e sabato 14 maggio 2022. Durante il primo appuntamento, Il cervello musicale, la musica dialoga con le neuroscienze grazie alla neuroscienziata Laura Ferreri e alla bacchetta di Ruben Jais; il secondo, intitolato La materia oscura, vede invece il direttore Ruben Jais insieme all’astrofisico Simone Iovenitti.

Grazie all’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi, i giovani musicisti fino ai 25 anni di età hanno la possibilità non solamente di ascoltare la musica, ma anche di studiarla e di approfondire le proprie conoscenze. Nell'ambito del nuovo progetto dell’Orchestra Sinfonica Giovanile di Milano, quest'anno sono in programma due concerti: sabato 2 aprile 2022 con Thomas Guggeis e la Sinfonia n.9 in do maggiore D.944 di Schubert; sabato 21 maggio 2022 con la Sinfonia n. 1 in Do minore op. 68 di Brahms, sotto la guida di Claus Peter Flor.

I biglietti per assistere ai concerti firmati Fondazione Orchestra Sinfonica e Coro Sinfonico Giuseppe Verdi hanno un costo di di 36 euro in platea e 27 euro in galleria. La tariffa per gli over 60 e convenzioni è di 27 euro in platea e 21 euro in galleria; la tariffa per gli under 30 e i sostenitori è di 19 euro in platea e 17 euro in galleria. L'accesso all'Auditorium di Milano è consentito nel rispetto delle normative anti Covid-19 vigenti, con obbligo di Green Pass. Per ulteriori informazioni, contattare la biglietteria telefonando al numero 02 83389401 oppure consultare il sito de laVerdi.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.