Il Tempo delle Donne 2021: programma, orari e ospiti degli eventi dal vivo alla Triennale di Milano

Il Tempo delle Donne 2021: programma, orari e ospiti degli eventi dal vivo alla Triennale di Milano

Attualità Milano Triennale di Milano Mercoledì 15 settembre 2021

Madame
© Mattia Guolo

Milano - Come lo scorso anno, anche l'edizione 2021 del Tempo delle Donne si presenta in versione estesa - da lunedì 13 a venerdì 24 settembre - e si svolge in gran parte in streaming, con un sacco di eventi on line tra talk, interviste, workshop con ospiti dal mondo della cultura, dello spettacolo, della scienza, della politica. E come lo scorso anno torna però anche la sua tradizionale piazza fisica, con un programma di eventi dal vivo nel weekend da venerdì 17 a domenica 19 settembre presso la Triennale di Milano, nel rispetto delle normative anti Covid-19 vigenti, con obbligo di prenotazione anticipata (fino a esaurimento posti) e di Green Pass e possibilità di iscriversi a due soli incontri al giorno.

Organizzata come sempre da Corriere della Sera e La27esimaOra, l'edizione 2021 del Tempo delle Donne è dedicata al tema Un altro genere di forza, con l'obiettivo di «decostruire il mito della forza virile e aprire a un’idea di forza che può avere cittadinanza nella ricostruzione del mondo», e prevede la presenza dal vivo di tanti ospiti. Qualche nome? Carmen Consoli e Madame, Roberto Vecchioni e Ilaria Capua, Christian Vieri e Costanza Caracciolo, Diletta Leotta e Stefano De Martino, Roberto Cingolani e Lea Melandri, Vincenzo Salemme e Marco Bellocchio, Eva Riccobono e Francesca Michielin. Di seguito pubblichiamo il programma completo delle tre giornate (per ulteriori informazioni e aggiornamenti consultare il sito ufficiale del Tempo delle Donne).

Il Tempo delle Donne 2021: il programma di venerdì 17 settembre

  • 9.45, davanti alla Triennale: CampBus, a scuola di tecnologia, laboratorio su ruote
  • 10.00, Salone d'Onore: Perrazzelli, la forza del cambiamento, con Alessandra Perrazzelli, vicedirettrice generale della Banca d’Italia
  • 10.00, Teatro dell'Arte: Una stanza tutta per noi, incontro con le finaliste del concorso LetteraFutura e con Cristina Cassar Scalia, autrice di L’uomo del porto; Lia Celi, autrice di Quella sporca donnina. Dodici seduttrici che hanno cambiato il mondo; Donatella Di Pietrantonio, autrice di Borgo Sud; Claudia Durastanti, autrice di La straniera; Ilaria Gaspari, autrice di Vita segreta delle emozioni; e Alessandra Sarchi, autrice di Il dono di Antonia; con performance musicale di Serena Ganci
  • 10.30, giardino: Il mithos della forza virile: come riconoscerlo e contrastarlo, trasformando la paura in forza di altro genere, con Alessandra Chiricosta, docente arti marziali, storica delle religioni, ricercatrice studi di genere e autrice di Un altro genere di forza
  • 11.00, sala centrale: La forza dell'amicizia: nessuno si salva da solo: racconti dalla rete degli affetti extra-familiari, con Andrea Delogu, conduttrice radiofonica-televisiva e scrittrice, autrice di La collina; Franco La Cecla, professore di Antropologia visiva alla Naba Milano; Carmen Leccardi, professore ordinario di Sociologia della Cultura all'Università di Milano-Bicocca; Raffaella Lops, editor e agente letteraria; Ema Stokholma, conduttrice radiofonica-televisiva e scrittrice, autrice di Per il mio bene; Paola Venuti, direttrice del Dipartimento di Psicologia e Scienze cognitive dell'Università di Trento
  • 11.45, Salone d'Onore: Comello, la forza di buttarsi, con Lodovica Comello, presentatrice, attrice e influencer
  • 12.00, Teatro dell'Arte: La forza della paternità: come diventare genitore sia a sua volta una rinascita, con Leonardo Caffo, filosofo, e Stefano De Martino, showman
  • 12.00, giardino: Vieri, la seconda vita di un bomber: da playboy a maschio preoccupato del futuro delle ragazze, con Christian Vieri, ex bomber della Nazionale, imprenditore, re dei social e opinionista sportivo internazionale, e Costanza Caracciolo, ex velina, showgirl, modella, conduttrice televisiva e attrice
  • 13.00, sala centrale: Di mamma non ce n’è una sola: da chi è composta la rete di sostegno che può aiutare la genitorialità, con Mara Navarria, schermitrice olimpionica, Federica Padoa, brand director di Chicco, Daniela Scattolin, attrice, e Alessandra Chiricosta, docente di Studi di genere
  • 13.30, Salone d'Onore: Emergenza clima: è tutto scritto nei modelli matematici, con Claudia Tebaldi, scienziata del Joint Global Change Research Institute
  • 13.30, giardino: Visioni politiche per una città a misura donna-uomo, incontro candidate e candidati a Milano Maria Cristina Cattaneo (Fratelli d’Italia), Pierfrancesco Maran (Partito Democratico), Annarosa Racca (Lega), Cristina Rossello (Forza Italia), Elena Sironi (Movimento 5 Stelle)
  • 14.00, Teatro dell'Arte: Le donne non sanno fare gruppo: proviamo a contraddire la vecchia storia, con Carmen Leccardi, sociologa, Diletta Leotta, conduttrice tv e radio, Andrea Zorzi, ex pallavolista e commentatore sportivo; e con una performance di Francesca Pennini, coreografa e danzatrice
  • 15.00, sala centrale: Form-azioni, azioni per formarsi, Con Marina Calloni, professoressa ordinaria di Filosofia Politica e Sociale all’Università Bicocca, Enrico Galiano, insegnante, scrittore e ideatore della webserie Cose da prof, Giulia Staccioli, ginnasta, coreografa e fondatrice della compagnia Kataklò, di , project manager programmi di sviluppo di Valore D
  • 15.00, giardino: M'assaggio una nuova vita: da ragazzina di bottega a massaggiatrice delle star, cn Alessandra Ricchizzi, esperta di bellezza
  • 15.15, Salone d'Onore: Leilani, ragazze nere: il diritto di essere se stesse ma anche detestabili, con Raven Leilani, autrice di Chiaroscuro 
  • 16.00, Salone d'Onore: Quelle della notte. Per lavorare al buio occorre coraggio. E ironia, con Mirella Biondi, consigliera nerl consiglio direttivo dell'Associazione Panificatori Milanesi, Marisa Laurito, attrice, Adamantia Paizis, astrofisica dell’Inaf, Antonia Rinaldi, comandante di compagnia al 1° reggimento Trasmissioni di Milano, Rita Termini, capo 2° Sezione del Reparto Indagini tecniche del Ros; con monologo teatrale Provino a mezzanotte, di e con Cinzia Spanò, attrice
  • 17.00, Salone d'Onore: Goitini, la forza di ricominciare, con Elena Goitini, amministratrice delegata di Bnl-Bnp Paribas Italia
  • 17.00, sala centrale: CampBus Q&A, con Roberto Cingolani, ministro della Transizione ecologica, Maria Vittoria Alfieri, Innovation & Digital Education Manager di Mr Digital, Elisa Baldi, Country Marketing Manager di Intel, Sabrina Casalta, Head of Vodafone Business Commercial Operations, Manuela Lavezzari, Emea Education Marketing Director di Lenovo, Carmela Sarli, Head Carbon Storage and Valorization Cluster di Eni
  • 18.00, giardino: FuoriCinema: l’Afghanistan siamo noi, con la regista afghana Sahraa Karimi in dialogo con Marta Serafini
  • 19.15, giardino: FuoriCinema: note di viaggio, con Mauro Pagani, Nina Zilli e Badara Seck in dialogo con Matteo Cruccu

Il Tempo delle Donne 2021: il programma di sabato 18 settembre

  • 9.00, davanti alla Triennale: CampBus, a scuola di tecnologia, laboratorio su ruote
  • 10.00, Teatro dell'Arte: Donne e lavoro: cinque ragioni per dire basta, con Alessandro Rosina, demografo, e Luisa Rosti, economista; con monologo di Teresa Cinque, autrice e attrice
  • 10.00, Salone d'Onore: Madre e figlia, insieme sul lavoro. Non per nascita, ma per scelta e affinità, con Maria Grazia Chiuri, direttrice artistica delle collezioni donna Dior, e Rachele Regini, cultural advisor Dior
  • 10.30, giardino: La forza verdeggiante: chi sono le virae e come imparare a combattere da una canna di bambù, con Alessandra Chiricosta, docente arti marziali, storica delle religioni, ricercatrice studi di genere e autrice di Un altro genere di forza
  • 11.00, sala centrale: Next, vivere il mondo ibrido, con Maria Fossati, designer e fruitrice SoftHand Pro, e Massimo Temporelli, fisico e scrittore, conduttore tv; con Daniela Mapelli, rettrice Università degli Studi di Padova, e il Punto di Daniele Manca, vicedirettore Corriere della Sera
  • 11.45, Salone d'Onore - La diversità ci salverà. Unite e uniti nella differenza: è la sfida che sta combattendo l’Ue. Ce la farà?, con Helena Dalli, commissaria Ue all’Uguaglianza
  • 12.00, Teatro dell'Arte: Ridere ci rende forti: il potere della leggerezza che abbatte gli ostacoli, con Laura Campanello, filosofa e autrice di Leggerezza, Katia Follesa, attrice comica e conduttrice, Michela Giraud, attrice comica e conduttrice, e Lillo Petrolo, attore comico
  • 12.00, giardino: Risvegliamo il sole in noi: la forza del terzo chakra, con Paola Ginevra Buonomo, maestra di yoga
  • 13.00, sala centrale: Next, vivere il mondo ibrido, con Alessandro Braga, Chief Transformation Officer Tag, e Erica Rizziato, consulente, ricercatrice e docente su approcci innovativi allo sviluppo organizzativo e motivazione delle persone; con Paola Mascaro, presidente di Valore D, e il Punto di Daniele Manca, vicedirettore del Corriere della Sera
  • 13.30, Salone d'Onore: Che genere di diritti: prove di alleanza tra movimento delle donne e Lgbt, con Lea Melandri, saggista attiva nel movimento delle donne dagli anni '70, Maya De Leo, storica dell’Università di Torino, e Antonia Caruso, editrice ed attivista transfemminista
  • 13.30, giardino: Ogni corpo può danzare, con Silvia Gribaudi, danzatrice e coreografa
  • 14.00, Teatro dell'Arte: Meno manel? Andiamo a caccia dei talenti femminili. Perché non funzionano i panel di #tuttimaschi, monologo di Luca Bottura, autore tv e scrittore, e con Patrizia Asproni, presidente Confcultura e fondatrice di #Boicottmanels, e Simona Sala, direttrice di Radio 1 e Giornale Radio, e fondatrice di No women No Panel (senza donne non se ne parla); dialogo tra Amalia Ercoli Finzi, prima donna italiana a laurearsi in ingegneria aerospaziale, e Camihawke alias Camilla Boniardi, content creator e autrice di Per tutto il resto dei miei sbagli; contributo video di Barbara Falcomer, direttrice generale di Valore D
  • 15.00, sala centrale: Next, vivere il mondo ibrido, con Leonardo Fogassi, professore ordinario di Fisiologia Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell'Università di Parma, Ivan Ortenzi, chief Innovation Evangelist Bip, docente, autore di Innovation + management: Standardizzare l’efficienza dell’organizzazioneAdriana Versino, consigliere delegato di Fondazione Vodafone e responsabile sostenibilità di Vodafone Italia; e con Francesca Rigotti, filosofa, e il Punto di Daniele Manca, vicedirettore del Corriere della Sera
  • 15.00, giardino: Molestie in luoghi pubblici, prendi posizione! Stand Up diventa un evento live tra formazione e performance teatrale, con Elisa Maria Bottiglieri, attrice e autrice, a cura di Stefania Andreoli, psicoterapeuta e presidente Associazione Alice Onlus, e Cristina Obber, scrittrice, giornalista e formatrice
  • 15.00, Salone d'Onore: Sono forti le italiane: vite che sono le nostre, con Aldo Cazzullo, giornalista autore di Le Italiane
  • 16.00, Teatro dell'Arte: Le ragazze stanno bene. E i ragazzi? Le femmine rincorrono l’autonomia. E i maschi come la prendono, con Sofia Bignamini, psicologa e psicoterapeuta, Matteo Botto, dottorando in Sociologia, femminista ed esperto di men’s studies, Cecilia Cantarano, cantante e influencer, Giulia Stabile, ballerina, Sofia Viscardi, content creator e fondatrice di Venti
  • 17.00, Salone d'Onore: Tinagli, la competenza fa vincere, con Irene Tinagli, vice segretaria vicaria del Pd e presidente della commissione Problemi economici del Parlamento Ue
  • 17.00, sala centrale: Next, vivere il mondo ibrido, con Simone Arcagni, professore Università di Palermo, studioso, consulente, curatore e divulgatore di nuovi media e nuove tecnologie,Federico Laudisa, professore associato Dipartimento di Lettere e Filosofia dell'Università di Trento, autore e ricercatore di filosofia delle scienze naturali; e con Ilaria Bonacossa, direttrice della Fiera Internazionale d’Arte Contemporanea Artissima di Torino, e il Punto di Daniele Manca, vicedirettore del Corriere della Sera
  • 18.00, giardino: FuoriCinema: con tutto il cuore, dialogo con Vincenzo Salemme e Paolo Baldini
  • 18.30, giardino: FuoriCinema: non solo sensi (di colpa), dialogo con Marco Bellocchio e Paolo Mereghetti
  • 19.00, Salone d'Onore: Molestie in luoghi pubblici, si può reagire!, con Marina Zanotta, psicoterapeuta di Associazione Alice Onlus e autrice di testi dedicati alla genitorialità
  • 20.10, giardino: FuoriCinema: la virilità solo muscolare che tanto male ha educato gli uomini, dialogo con Valentina Cervi, attrice in La scuola cattolica, e Micol Sarfatti

Il Tempo delle Donne 2021: il programma di domenica 19 settembre

  • 9.45, davanti alla Triennale: CampBus, a scuola di tecnologia, laboratorio su ruote
  • 10.00, Teatro dell'Arte: Ricomincio da me: le storie di impresa, con Magda Bianco, responsabile Servizio Tutela dei clienti e Antiriciclaggio della Banca d’Italia, Anna Buffa, imprenditrice di Fornelli a spillo, Marcella Caradonna, presidente dell’Ordine dei Dottori commercialisti di Milano e consulente d’impresa, Bice Chini, neuroscienziata del Cnr, Estetista Cinica alias di Cristina Fogazzi, imprenditrice digitale e founder di Verlab, Pina Gandolfi, imprenditrice PinaG, e Rosalba Piccinni, imprenditrice di Potafiori
  • 10.00, Salone d'Onore: Muscoli o testa, come si vince l’Olimpiade?, con Giorgia Bordignon, medaglia d’argento nel sollevamento pesi a Tokyo2020, Federica Isola, bronzo nella spada a Tokyo2020, e Arianna Talamona, nuotatrice paralimpica; con interventi di Antonella Palmisano, medaglia d’oro nella marcia 20 km a Tokyo 2020, e Irma Testa, medaglia di bronzo nel pugilato pesi piuma a Tokyo 2020
  • 10.30, giardino: Amazzoni e manici di scopa: come trasformare uno strumento di oppressione in un’arma di autodeterminazione, con Alessandra Chiricosta, docente arti marziali, storica delle religioni, ricercatrice studi di genere e autrice di Un altro genere di forza
  • 11.00, sala centrale: Genitori (non sempre) si diventa: storie di infertilità e di nascite conquistate grazie alla procreazione assistita, con Daniela Galliano, medico chirurgo, specializzata in Ginecologia, Ostetricia e Medicina della Riproduzione, responsabile del Centro Pma di Ivi Roma, e Loredana Vanini, fotografa ritrattista, autrice del libro Una delle tante
  • 11.45, Salone d'Onore: Generazione ventenni: i nostri desideri, la nostra forza, con Ariete, cantautrice,  Asia Lanzi, skater, Sara Cardin, karateka; e con interventi di Ambra Sabatini, oro paralimpico dei 100 metri, e Giulia Lamarca, travel blogger
  • 12.00, Teatro dell'Arte: La maternità è una forza? Non c’è una sola via per essere madri, con Ritanna Armeni, giornalista, scrittrice e conduttrice televisiva, Eva Riccobono, modella, attrice e autrice del libro Mammitudine: non sono nata mamma, lo sono diventata; letture a cura di Michela Andreozzi, attrice e conduttrice tv autrice di Non me lo chiedete più
  • 12.00, giardino: Muovere l’Energia dentro di noi:; una lezione in quattro passi, secondo la Bioenergetica, con Maria Teresa Lucheroni, medica e psicoterapeuta, e Alessandra Bonomi, formatrice di tecniche bioenergetiche
  • 13.00, sala centrale: Leader di un altro genere: alla ricerca di un nuovo modo di fare il capo, con Giovanna Iannantuoni, rettrice dell’Università di Milano-Bicocca ed economista, Cinzia Leone, giornalista, scrittrice e autrice di graphic novel, Franca Melfi, chirurga, docente universitaria e direttrice del Centro robotico multidisciplinare all’Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana, Clara Munarini, arbitra per la Federazione Italiana Rugby, Francesca Zarri, Director Technology R&D & Digital Eni
  • 13.30, Salone d'Onore: Consoli, 25 anni alla ricerca del rock, con Carmen Consoli, cantautrice
  • 13.30, giardino: Non facciamoci mettere sotto: 7 passi per farsi rispettare, con Gabrielle Fellus, istruttrice Expert Ikfm di Krav Maga e autrice di La palestra dell’autostima 
  • 14.00, Teatro dell'Arte: La cura (e la sua forza)Dopo la pandemia dobbiamo ancora considerarla una virtù e un impegno solo femminile?, con Michele Farina, giornalista e ideatore dell’AlzheimerFest, Pierpaolo Sileri, chirurgo e accademico, sottosegretario alla Salute, Antonio Spadaro, teologo e saggista, direttore de La Civiltà Cattolica, e Roberto Vecchioni, cantautore; Giovanni Caccamo, canta La cura di Franco Battiato
  • 15.00, giardino: Postorino, soccombere non è riprovevole, con Rosella Postorino, scrittrice autrice di Le assaggiatrici
  • 15.00, sala centrale: Donna ti voglio cantare: la rappresentazione femminile nella musica italiana, con Cristina Donà, cantautrice, Jacopo Tomatis, docente di Popular music all’Università degli Studi di Torino, Paola Zukar, artist manager; coordina Valeria Palumbo
  • 15.00, Salone d'Onore: Madame, non era un paese per giovani, con Madame, cantautrice
  • 16.00, Teatro dell'Arte: La forza del linguaggio: cambia la società e si evolve anche la lingua, sempre più inclusiva e paritaria, con Francesca Michielin, cantante e polistrumentista, Martina Fuga, responsabile della comunicazione di CoorDown e Disability Advocate, Claudio Arrigoni, giornalista sportivo paralimpico, Giuseppe Antonelli, professore di Storia della lingua italiana all’Università di Pavia; Stefano Montefiori intervista Alexandra Schwartzbrod, vicedirettrice di Libération
  • 17.00, sala centrale: Alla periferia della cura: rigenerare le città dai luoghi più difficili: la forza di scrittura, musica e impegno civico, con Don Gino Rigoldi, cappellano IPM Cesare Beccaria di Milano, Giorgia Serughetti, filosofa, docente all’Università di Milano-Bicocca e autrice di Democratizzare la cura; e con Jonathan Bazzi, scrittore, Rkomi, rapper, Adele Mazzali, designer e attivista
  • 17.00, Salone d'Onore: La forza dei modelli al femminile: chi è capace oggi di ispirare le nuove generazioni di donne?, con Emma Bonino, politica, senatrice della Repubblica Italiana, e Ilaria Capua, virologa e docente universitaria
  • 18.00, giardino: FuoriCinema: tutte le donne di Silvio Soldini, con Silvio Soldini e Alba Rohrwacher in dialogo con Roberta Scorranese
  • 19.45, giardino: FuoriCinema: la grazia della vittoria, con le Farfalle azzurre della ginnastica ritmica e Emanuela Maccarani (direttrice tecnica della squadra nazionale italiana di ginnastica ritmica) in dialogo con Arianna Ravelli

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.