Fuorisalone 2021, Lambrate si ferma e dà appuntamento al 2022 - Milano

Fuorisalone 2021, Lambrate si ferma e dà appuntamento al 2022

Attualità Milano Giovedì 6 maggio 2021

Milano - Il Salone del Mobile 2021 è confermato, idem per il Fuorisalone 2021. Le date sono ufficiali, entrambi dal 5 al 10 settembre, per una festa del design sicurmente in versione ridotta ma comunque significativa. Eppure non tutti i protagonisti della Design Week vi prenderanno parte: è il caso del Lambrate Design District, che ha annunciato lo slittamento dell’appuntamento annuale col mondo del design al 2022.

«Dopo attente valutazioni e data l’attuale instabilità mondiale dovuta all’emergenza sanitaria, la prossima edizione del Fuorisalone di Lambrate aprirà i battenti nel 2022», dichiara Prodes Italia, la società che segue la gestione del Lambrate Design District: «nonostante gli ultimi aggiornamenti dichiarino che il Salone del Mobile si terrà dal 5 al 10 settembre 2021 in versione light e digitale, gli spostamenti da e verso l'Italia risentirebbero comunque di molte restrizioni e il Governo italiano applicherà, fino alla fine del 2021, rigide limitazioni allo svolgimento di eventi aperti al pubblico». In seguito all'eventualità di tali vincoli, il Lambrate Design District ha scelto di spegnere i riflettori sulla prossima edizione. Stop a tutti gli eventi, esposizioni e appuntamenti.

In esclusiva per quest’anno l'appoggio del distretto viene però dato ad un nuovo e innovativo progetto organizzato dall’associazione Formidabile Lambrate presso lo Scalo di Lambrate. Durante il 2020 e 2021 il Lambrate Design District ha coordinato la progettazione partecipata del progetto Lambrate Park District per co-inventing, per la riqualificazione dello Scalo Ferroviario di Lambrate. I promotori - C40, Fs - Sistemi Urbani e Comune di Milano - hanno selezionato questo progetto tra i quattro finalisti. Il bando prevede il recupero di un lotto di oltre 60.000 mq tra i quartieri Ortica, Lambrate e Città Studi.

«L’interruzione consentirà di prendere la rincorsa per un’edizione 2022 al pieno del suo potenziale, garantendo non solo alle realtà già coinvolte ma anche a tutte quelle che si uniranno in seguito, la visibilità che meritano», prosegue la nota di Prodes Italia, in modo da assicurare «a tutti i partecipanti l’incomparabile evento per il quale hanno investito energie e risorse, in tutta sicurezza. La programmazione prevista per il Fuorisalone 2022 supererà ogni aspettativa confermandosi come presenza forte e iconico punto di riferimento della Design Week che si prevede ricca di eventi ed appuntamenti sovrastando i numeri dell’ultima edizione del Fuorisalone a Lambrate, nel 2019, che registrò 100.000 visitatori e circa 400 espositori protagonisti di 25 eventi diversi».

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.