Tendenza Clown 2020, circo contemporaneo per bambini e adulti: il programma del festival - Milano

Tendenza Clown 2020, circo contemporaneo per bambini e adulti: il programma del festival

Teatro Milano Teatro Franco Parenti Martedì 15 settembre 2020

The Crazy Mozarts

Milano - Da giovedì 17 a domenica 20 settembre 2020 gli spazi del Teatro Franco Parenti di Milano si trasformano in un autentico villaggio del circo contemporaneo per ospitare la terza edizione del festival Tendenza Clown. Per 4 giorni il circo internazionale è di casa a Milano portando in scena alcune tra le eccellenze del panorama contemporaneo, fra clownerie, giocoleria, acrobatica, circo musicale e di figura.

Il programma del festival Tendenza Clown 2020 prevede spettacoli per adulti e bambini distribuiti nell’intero arco della giornata, oltre a un convegno, una rassegna cinematografica e una masterclass internazionale dedicata ai giovani artisti e operatori del settore, nell’ambito del progetto ministeriale Boarding Pass Plus. Il Teatro Franco Parenti accoglie 9 compagnie con 20 artisti provenienti da Stati Uniti, Svizzera, Italia, Francia, Spagna, Argentina, Germania, Brasile, Uruguay: in 4 giorni sono in programma 9 spettacoli con 2 prime nazionali e 2 prime regionali per un totale di 16 repliche e 14 ore di spettacolo dal vivo in tutti gli spazi, dal foyer alle sale, dal Caffè Rouge ai Bagni Misteriosi.

Filo rosso dell'edizione 2020 del festival è la musica dal vivo nel circo contemporaneo, con una full immersion tra clown musicisti e giocolieri impegnati in concerti a dir poco acrobatici e dal risultato esilarante. Di seguito il programma completo degli spettacoli di Tendenza Clown 2020 (cliccando sui rispettivi titoli si possono scoprire tutti i dettagli, compresi gli orari delle messe in scena, e acquistare i biglietti comodamente on line via Happyticket).

Tendenza Clown 2020, il programma del festival

Ad aprire il programma del festival Tendenza Clown 2020 al Teatro Franco Parenti di Milano, giovedì 17 settembre, ci sono il duo svizzero-americano Full House con lo spettacolo Alta Cultura, un action-comedy in cui il circo e la musica si fondono con umorismo, e l’ensamble franco-argentino Mundo Costrini con The crazy Mozarts (in replica venerdì 18), una sinfonia di gag in cui nulla è come sembra.

Venerdì 18 settembre il programma prosegue con un maestro del teatro di figura internazionale, Jordi Bertran, con il suo cavallo di battaglia Antologia, un gioiellino in 7 quadri musicali (in replica sabato 19). È poi la volta di un autentico outsider, Matteo Galbusera con la sua ultima creazione Micol Gatto, storia di un umanoide alle prese con un delirante concerto per tastiere elettroniche.

Sabato 19 settembre Tendenza Clown propone spettacoli non stop a partire dal pomeriggio: dalla Spagna arriva La Baldufa Teatre con Bye Bye Confetti che ricrea il fascino del tradizionale chapiteau per uno spettacolo di clownerie delicato ed emozionante; dalle Isole Baleari arriva La Mecanica con Water Falls (in replica domenica 20) in cui un duo surreale si sfida a colpi di folle giocoleria con secchi pieni d’acqua, ricordando la delicatezza di Charlie Chaplin e la goffaggine di Jerry Lewis. Dopo il successo dello scorso anno, non poteva mancare l’energico trio Lpm, che presenta in prima nazionale la nuova creazione Tutti i frutti, in cui buffi uomini-banana strappano risate incontenibili e la giocoleria diventa comicità allo stato puro. A chiudere la serata è il quartetto italiano Jashgavronsky Brothers con Popbins, un comico concerto per oggetti tra i più disparati perché c’è chi suona uno spazzolone per il pavimento e chi un asse del wc, chi fa le percussioni con un cucchiaio e chi suona i bidoni della spazzatura.

Domenica 20 settembre, accanto alle repliche de La Baldufa e la Mecanica, irrompe in scena Los Barlou, gruppo spagnolo con lo spettacolo Set Up, una parodia del circo stesso che ha per protagonisti 3 artisti pasticcioni.

Anche per la terza edizione del festival, Tendenza Clown organizza due eventi paralleli agli spettacoli: il convegno Tutti i frutti. Quale musica per la pista? a cura di Valeria Campo, in cui si analizza il fenomeno della musica dal vivo per il circo, sondando con gli artisti e con addetti ai lavori quello che è uno dei principali fili rossi dell’edizione 2020. Secondo evento parallelo, in continuità con lo scorso anno, è la masterclass internazionale condotta da docenti in arrivo da tutta Europa, parte del progetto ministeriale Boarding Pass Plus di cui il Circuito Claps (organizzatore del festival insieme al Teatro Parenti) è coordinatore.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.