Milano‑Sanremo 2020 ad agosto: percorso e tappe della grande classica

Milano‑Sanremo 2020 ad agosto: percorso e tappe della grande classica

Fitness Milano Giovedì 23 luglio 2020

Julian Alaphilippe, Milano-Sanremo 2019

Milano - È stata presentata la 111a edizione de la Milano-Sanremo. La corsa, organizzata da RCS Sport/La Gazzetta dello Sport, è in programma sabato 8 agosto 2020. Il percorso ricalca nella sua interezza quello classico che collega Milano con la riviera di Ponente con il traguardo in via Roma, dove nel 2019 si è imposto il francese Julian Alaphilippe. La Milano-Sanremo 2020 era prevista il 21 marzo, poi annullata causa Covid-19 e rimandata all'estate.

La Milano-Sanremo si svolge sul percorso classico che negli ultimi 110 anni ha collegato Milano con la riviera di Ponente attraverso Pavia, Ovada, il Passo del Turchino per scendere su Genova Voltri. Da lì si procede verso ovest attraverso Varazze, Savona, Albenga fino a Imperia e San Lorenzo al Mare dove, dopo la classica sequenza dei Capi (Mele, Cervo e Berta), si affrontano le due salite inserite negli ultimi decenni: Cipressa (1982) e Poggio di Sanremo (1961). La Cipressa misura 5,6 km ad una pendenza media del 4,1% e presenta una discesa molto tecnica che riporta sulla SS1 Aurelia.

Ora il percorso degli ultimi chilomentri della Milano-Sanremo 2020. A 9 km dall’arrivo inizia la salita del Poggio di Sanremo (3,7 km a meno del 4% di pendenza media con punte dell’8% nel tratto che precede lo scollinamento). La salita presenta una carreggiata leggermente ristretta e quattro tornanti nei primi 2 km. La discesa è molto tecnica su strada asfaltata, ristretta in alcuni passaggi, con un susseguirsi di tornanti, di curve e controcurve fino all’immissione nella statale Aurelia. L’ultima parte della discesa si svolge nell’abitato di Sanremo. Ultimi 2 km su lunghi rettilinei cittadini. Da segnalare a 850 m dall’arrivo una curva a sinistra su rotatoria e ai 750 m dall’arrivo l’ultima curva che immette sul rettilineo finale di via Roma, tutto su fondo in asfalto.

Mauro Vegni, direttore Area Ciclismo di RCS Sport dice: "Quella dell'8 agosto è una data dettata dal momento difficile che stiamo vivendo con la conseguente rivoluzione del calendario ciclistico. Ci sarà qualche problema in più rispetto a marzo, ma siamo fiduciosi che la risposta del territorio possa essere un segnale forte per la ripartenza, anche attraverso lo sport, del nostro Paese. Al via molti della Milano-Sanremo 2020 avremo dei grandi campioni del pedale: dal vincitore dello scorso anno Alaphilippe ai nostri Nibali e Viviani, a velocisti del calibro di Sagan, dell’australiano Ewan, del colombiano Gaviria e alle nuove promesse Van der Poel e Van Aert, solo per citarne alcuni. Questa Classica Monumento è trasmessa, grazie alla produzione del nostro partner Rai, nei cinque continenti e ha gli occhi di milioni di spettatori a seguirla. Siamo convinti che anche quest'anno, una delle corse di ciclismo più amate al mondo, avrà il successo e la visibilità che l'hanno resa mitica".

Potrebbe interessarti anche: , Salomon Running Milano 2020: data, percorso e iscrizioni della prima corsa post-Covid , Giro d'Italia 2020: tappe e novità, con finale a Milano , Estate 2020 a Milano tra piscine e parchi acquatici: dove andare? Prezzi e orari

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.