Coronavirus, a Milano il Capodanno Cinese 2020 annullato per «solidarietà verso i malati»

Coronavirus, a Milano il Capodanno Cinese 2020 annullato per «solidarietà verso i malati»

Attualità Milano Lunedì 27 gennaio 2020

Milano - Insieme a Roma, anche Milano annulla i festeggiamenti per il Capodanno Cinese 2020 previsti nella giornata di domenica 2 febbraio, con parata nella Chinatown di via Paolo Sarpi, dove ha sede gran parte della comunità cinese della città meneghina. Non poteva essere altrimenti, all'indomani dell'epidemia del coronavirus che ha colpito duramente la Cina e la sua popolazione, in primis quella di Wuhan, dove è stato registrato il primo caso. Mentre il virus continua a diffondersi, in Italia si prendono contromisure, soprattutto in segno di solidarietà verso i malati.

La decisione dell'annullamento della sfilata del Capodanno Cinese a Milano arriva proprio dall'Associazione Cinesi Milano: «Il coordinamento delle associazioni cinesi a Milano comunica di aver annullato la parata pubblica del 2 febbraio 2020 per il Capodanno Cinese a Milano in segno di solidarietà verso il popolo cinese in Cina, colpito dal coronavirus che non ha potuto festeggiare il capodanno lunare attraverso manifestazioni pubbliche», si legge dal comunicato diffuso dall'associazione. «Convoglieremo il budget previsto per l’organizzazione della parata del capodanno cinese a Milano in una donazione verso la Cina ed in particolare verso Wuhan, epicentro del coronavirus, dove verranno mandati mascherine e guanti ed altro materiale sanitario richiesto dalle autorità sanitarie cinesi».

Niente parata a Milano, dunque, niente festeggiamenti nè musica, soltanto rispetto verso le vittime del coronavirus e chi sta ancora lottando contro il contagio: «ci scusiamo per i tanti amici italiani e cino-milanesi che avevano previsto di venire alla parata del 2 febbraio», continua l'Associazione Cinesi Milano, «siamo sicuri che ci saranno altre occasioni utili per festeggiare insieme».

Potrebbe interessarti anche: , Lombardia, spostamenti e riaperture: cosa cambia dall'1 e dal 3 giugno? La nuova ordinanza , Parcheggi gratis a Milano anche a giugno, Area C e B ancora sospese: ecco fino a quando , A Milano incentivi fino a 3000 euro per l'acquisto di scooter e bici elettriche (ma anche auto e veicoli commerciali) , Alcolici da asporto a Milano, divieto dopo le 19: cosa dice l'ordinanza anti movida e fino a quando è valida , 020202 è anche su WhatsApp: il centralino del Comune di Milano diventa un assistente virtuale

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.