Capodanno 2020 al ristorante: 10 cenoni da non perdere a Milano

Capodanno 2020 al ristorante: 10 cenoni da non perdere a Milano

Food Milano Venerdì 13 dicembre 2019

Milano - La fine del 2019 è sempre più vicina e, dopo ai pranzi di Natale 2019, è ora di pensare a cosa fare la sera di Capodanno. Se non avete ancora programmi per martedì 31 dicembre 2019, ecco qualche consiglio per il cenone di San Silvestro al ristorante.

Ce n'è per tutti i gusti: da menu di pesce di Mamma Rosa all’esclusivo La Veranda, dal menu gourmet con influenze partenopee del Sine al sushi di Nishiki, ecco 10 cenoni di Capodanno 2020 da non perdere a Milano (i contatti dei singoli ristoranti si possono consultare cliccando sui rispettivi link).

Ristorante Da Giacomo, per un Capodanno mediterraneo

La storica insegna della ristorazione meneghina in via Sottocorno propone per il 31 dicembre un menu decisamente mediterraneo. Il cenone del Ristorante Da Giacomo inizia con il calice di benvenuto con ostrica e tonno con salsa Champagne; la Tartare di gambero viola di Sanremo, gazpacho di cuore di bue, stracciatella di bufala e tarallo; la Capasanta scottata, crema di zucca, amaretto e gel di Vermouth. Come primi ci sono il Risotto con astice, bergamotto e origano fresco e i Tagliolini al limone, crudo di ricciola e caviale di Oscetra. Seguono il Sandwich di triglia, ricotta, cavolfiore alla vaniglia, olive taggiasche e tartufo bianco e la Guancia di vitello brasata, sedano rapa e salsa verde. Dessert: il Panettone di Giacomo e la Piccola pasticceria. Prezzo: 170 euro (vino escluso).

Mamma Rosa, cenone (quasi) a tutto pesce

A tutto pesce (ad eccezione dello zampone di mezzanotte) il menu del Mamma Rosa. Nel ristorante di Valerio Stumpo c’è anche la possibilità di passare il Cenone con la musica dal vivo. Dopo l’aperitivo di benvenuto si parte con il Plateau di mare con 2 ostriche, uno scampo, un gambero rosso e la Tartarina di salmone con crema di avocado e riso Venere. Si continua con l’Insalatina di carbonaro d’Alaska, patate novelle; la Cipolla rossa di Tropea in agrodolce e germogli di alfa alfa; il Risotto allo champagne e tartarina di gambero rosso all’olio Evo; il Trancio di dentice con carciofi, pistilli di zafferano e acqua di vongole. Ci si rinfresca con il Sorbetto al mandarino, seguito dal caffè con le frivolezze della casa. A mezzanotte e mezza Zampone con lenticchie di Castelluccio. Prezzo 100 euro, 130 euro con musica dal vivo (bevande escluse)

Bésame Mucho, Capodanno spumeggiante alla messicana

Un capodanno allegro e spumeggiante sognando di essere in Messico. È la proposta del ristorante Bésame Mucho. Il menù, ricco di sapori della miglior tradizione messicana, offre una selezione di piatti adatta sia agli amanti della cucina di mare sia di terra. L’entrée prevista è Impasto di mais avvolto in foglia di banana e ripieno di guava e foie gras, seguita da Aragosta, limone candito, mele, sedano e noci. Il piatto principale è a scelta fra Sogliola in moné tradizionale di tabasco e banana, brodo di pomodoro o Rib eye di maiale in miele di peperoncini secchi, puré di mele e insalata di crema di cavolo. Infine le proposta per il dessert è Pane di frutti secchi e gelato al torrone. A mezzanotte poi il tradizionale rito portafortuna messicano della Doce uvas: dodici chicchi d’uva da inghiottire esprimendo dodici desideri ai dodici rintocchi. Prezzo: 60 euro (bevande escluse) o 90 euro (inclusi una margarita di benvenuto, 3 cocktail a scelta e un calice per brindare).

Nishiki, per un Capodanno dai sapori d'Oriente

Chi ama la cucina asiatica può optare per il San Silvestro di Nishiki. Nel menu non mancano piatti creativi ed alcune proposte iconche: Esotic sashimi, Julienne di calamaro, Gamberi di Mazara del Vallo con avocado e salsa yuzu, Ravioli di wagyu Miyabi Beef con tartufo. Gli amanti del sushi si possono sbizzarrire con King Crab roll e Fashion Roll. Ancora portate calde e fredde come il Black cod con salsa di miso e i Nishiki Spoon (di ricciola con scampi, di salmone con astice gratinata, di branzino con gambero rosso, di salmone scottato con spicy salmon, di ventresca di tonno). Il dessert è realizzato da Sonia Latorre Ruiz e a mezzanotte calice di champagne. Prezzo 110 euro (vino escluso).

Ceresio 7, per un San Silvestro a bordo piscina

Lo chef Elio Sironi propone nell’esclusiva location del Ceresio 7, con le sue terrazze munite di piscina, un menu ricco di contaminazioni e creatività. Dopo una partenza con gli amuse bouche, si entra nel vivo nel cenone di Capodanno: Salmone acciughe, burro e limone; Tartare di scampi tapioca, fichi e burrata; Astice e baccalà sedano, capperi e cerfoglio; Ravioli tartufo bianco e ristretto di cappone; Manzo e foie gras zucca, mostarda e salsa madeira. Chiudono Fave di Tonka noci e datteri al tè nero; Cotechino rafano e lenticchie. Prezzo 230 euro (bevande escluse).

Picanha’s Top Carne, sconsigliato ai vegetariani

Con un nome così, il cenone di fine anno non può che essere carnivoro. Dopo un aperitivo di benvenuto con finger food, iniziano le golosità del Picanha’s Top Carne: Spuma di patate viola con verdure, bacon e amaretti; Degustazione di tartare, carpaccio e patanegra; Riso al salto con fonduta di taleggio e crumble di cotechino. Si arriva poi ai pezzi forti: la Selezione Top Carne di Picanha e Ribeye al piatto con verdure alla griglia; la Costata da 700 g circa (per due persone) con patate al forno; la Selezione di mostarda artigianale di frutta e verdura; Beef Ribs al carrello. Tiramisù e frutta precedono le lenticchie con cotechino di mezzanotte. Prezzo 120 euro (vino escluso).

Terrazza Calabritto, cenone posh e gourmet

Copioso menu gourmet da Terrazza Calabritto. In un contesto posh ed elegante quanto basta, il menu per dare il benvenuto al 2020 prevede: Ostriche Gillardeau con perle di limone; Insalata di mare grigliata su vellutata alle alghe marine; Eliche Gentile di Gragnano con ragù di astice blu e basilico; Riso Acquerello con capesante e caviale. Come secondo il Pescato del giorno su variazioni di patate e le sue chips. Semifreddo di cassata agli agrumi di Sorrento in chiusura. Prezzo 250 euro (con una bottiglia di champagne Laurant Perrier rosé ogni due persone).

Open Colonna, un Capodanno in linea diretta Roma-Milano

Anche il locale dello chef romano Antonello Colonna, recente apertura in città, fa la sua proposta per le feste. Ecco il menu di Open Colonna per il cenone del 31 dicembre. Si parte con il drink di benvenuto per poi dedicarsi a Stracciatella romana; Foie gras, panettone e fichi; Tortello di faraona e funghi; Tagliolini al tartufo. I secondi sono di carne: Filetto e costolette di abbacchio, verdure e chutney; Cotechino e lenticchie. Si passa poi ai dolci con Cachi, castagne e cannella; Diplomatico crema, cioccolato e caramello salato. Prezzo 160 euro (bevande escluse).

Emporio Armani Ristorante, cenone fashion con musica live

All’Emporio Armani Ristorante lo chef Ferdinando Palomba propone un menu ricco di sapori e ingredienti pregiati: apre il menu una Catalana di astice, agrumi, salsa di corallo e caviale, primo di due antipasti che portano alla prima portata, il Raviolo ripieno di granchio, con burrata e finocchietto marino. Seguono due secondi e chiudono infine la degustazione uno speciale dessert creato per l’occasione e il panettone. Musica live di Vhelade. Prezzo 140 euro (bevande escluse).

Sine, ristorante gastrocratico con tocchi partenopei

Lo chef Roberto Di Pinto è pronto a festeggiare il capodanno con i suoi ospiti nel suo ristorante gastrocratico Sine. Un menu gourmet con l’immancabile presenza di tocchi partenopei: Aperitivo di benvenuto con ostrica Kys e calice; Babà tostato, burro di bufala e acciughe del Cantabrico; Pizzetta fritta, friarielli, palamita e basilico; Scampi siciliani, nasturzio, latte fermentato e caviale di aringa; Astice allo spiedo, il suo consommé, limone candito e basilico. Ancora Capasanta, limone, erba cipollina e tartufo bianco; Risotto cacio, peli e cicale di mare; Baccalà, bouillabaisse e dry miso; The Ulti/mate Bbq; Sorbetto alla panaché di birra Capri e cedro; Mela annurca e gianduja; lenticchie e cotechino. Prezzo 130 euro (bevande escluse).

Felix Lo Basso Restaurant, Capodanno principesco vista Duomo

Lo chef stellato Felix Lo Basso propone, nell’eleganza del suo ristorante dall’esclusiva vista su piazza Duomo, un menu da sogno. Si tratta di sei portate a sorpresa che promettono di incantare gli ospiti. Per un Capodanno principesco, anche nel prezzo: 500 euro.

Potrebbe interessarti anche: , Mangi veg da That's Vapore? Aiuterai la nascita della Food Forest al Parco Nord Milano , Ristoranti con giardini e terrazze all'aperto? 10 nuovi posti dove mangiare a Milano nell'estate 2020 , Sagre a Milano e in Lombardia: luglio 2020, dove andare? Il calendario aggiornato , 10 nuovi ristoranti di Milano dove mangiare all'aperto nell'estate 2020 , Ristoranti all'aperto, a Milano continuano le riaperture: 10 nuovi indirizzi con dehors per l'estate 2020

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.