Friday for Future a Milano il 24 maggio: orari e percorso dello sciopero per il clima

Friday for Future a Milano il 24 maggio: orari e percorso dello sciopero per il clima

Attualità Milano Giovedì 23 maggio 2019

© facebook.com/Milano4clima

Milano - Lo scorso 15 marzo oltre 100 mila persone hanno sfilato in corteo per le strade di Milano in occasione della marcia per il clima Milano Strikes for the Planet. Poco più di due mesi dopo si replica: venerdì 24 maggio 2019 è in programma il secondo Global strike for future, lo sciopero mondiale per il clima lanciato dalla svedese Greta Thunberg. In Italia, le città mobilitate alla soglia delle Elezioni Europee 2019 - e non a caso - sono 126, e ovviamente non manca Milano.

La manifestazione milanese è organizzata dal movimento Fridays for Future e il coordinamento di realtà ambientaliste Milano per il Clima, che invitano i partecipanti a prendere parte all'evento portando cartelli colorati e strumenti musicali. Così come a marzo, anche lo sciopero per il clima di venerdì 24 maggio a Milano prevede due momenti distinti: il corteo studentesco la mattina e la manifestazione cittadina nel pomeriggio.

Il sciopero studentesco per il clima prevede il ritrovo dei partecipanti (non solo studenti: chiunque può aggregarsi) in largo Cairoli, all'ombra del Castello Sforzesco, con partenza del corteo fissata per le ore 9.30. Il percorso passa da via Cusani, via Broletto, piazza Cordusio, via Orefici, via Mazzini, piazza Missori, via Albricci, via Larga e via Verziere fino a largo Augusto, e poi via Sforza, via Visconti Di Modrone e via San Damiano. Il percorso prosegue poi svoltando in corso Venezia e successivamente ai Bastioni di Porta Venezia - costeggiando parte dei giardini pubblici Montanelli, dove inizia il Wired Next Fest 2019 - e in via Città di Fiume. Poi dritto in piazza della Repubblica, piazza San Gioachimo, via Melchiorre Gioia, via Galvani. L'arrivo è previsto alle ore 12.30 circa in piazza Duca d'Aosta, di fronte alla Stazione Centrale di Milano.

Dopo il corteo studentesco è la volta della vera e propria manifestazione cittadina per il clima: il ritrovo, alle ore 18.00, è sempre in largo Cairoli. Il percorso in questo caso prevede il passaggio da via Cusani, via Broletto, piazza Cordusio, via Orefici, via Mazzini e piazza Missori; qui si prosegue in corso Italia, via Molino delle Armi e corso di Porta Ticinese, per giungere al punto di arrivo che nel corteo serale è piazza XXI Maggio: la conclusione, in programma alle ore 21.00 circa è dunque in zona Darsena.

Durante il passaggio del corteo, naturalmente, tutte le strade interessate vengono momentaneamente chiuse al traffico sia la mattina che il pomeriggio, per cui non sono da escludere possibili disagi nella circolazione urbana.

Nella giornata di Milano Strikes for the Planet 2.0 anche il programma della Milano Arch Week 2019 dà spazio al futuro del pianeta: alle ore 18.00 Luca Mercalli tiene una open lecture sul cambiamento climatico presso il palco Giardino della Triennale; in serata, alle ore 21.00, nella stessa location Simone Molteni Stefano Boeri moderano l’incontro Fridays for Future Milano. Al tavolo del futuro: gli studenti coinvolti nelle manifestazioni interrogano alcune personalità del mondo delle imprese, della cultura e dei media su strategie, pensieri e prospettive sul futuro del pianeta e su quello della specie umana e animale. In occasione del secondo Sciopero Mondiale per il Clima, poi, la XXII Triennale di Milano Broken Nature è aperta gratuitamente per l’intera giornata (non solo la mattina) per tutti gli studenti

Segnaliamo infine che la mostra Capire il cambiamento climatico di National Geographic al Museo di Storia Naturale di Milano, visto il successo riscosso, è stata prorogata a domenica 9 giugno. E, in occasione del secondo Sciopero Mondiale per il Futuro di venerdì 24 maggio, chi partecipa alla manifestazione ha diritto all'ingresso gratuito (per ulteriori informazioni 02 88463337).

Potrebbe interessarti anche: , Lombardia, spostamenti e riaperture: cosa cambia dall'1 e dal 3 giugno? La nuova ordinanza , Parcheggi gratis a Milano anche a giugno, Area C e B ancora sospese: ecco fino a quando , A Milano incentivi fino a 3000 euro per l'acquisto di scooter e bici elettriche (ma anche auto e veicoli commerciali) , Alcolici da asporto a Milano, divieto dopo le 19: cosa dice l'ordinanza anti movida e fino a quando è valida , 020202 è anche su WhatsApp: il centralino del Comune di Milano diventa un assistente virtuale

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.