Attualità Milano Giovedì 28 giugno 2018

Milano Pride 2018, percorso e orari della parata di sabato 30 giugno

© Alice Redaelli
Altre foto

Milano - Sabato 30 giugno è la giornata della parata arcobaleno Milano Pride 2018: il corteo - un percorso allegro e colorato per le vie del centro di Milano - si svolge in chiusura del programma della Milano Pride Week 2018, la settimana di eventi promossa dal Cig Arcigay Milano e dal Coordinamento Arcobaleno che riunisce gruppi e associazioni LGBT+ e non solo.

La parata del Milano Pride 2018 è dunque in programma sabato 30 giugno. Il ritrovo è fissato per le ore 15.00 in piazza Duca d’Aosta: qui, di fronte alla Stazione Centrale di Milano, è prevista la partenza del corteo alle ore 16.00. Il percorso prevede il passaggio lungo via Vitruvio, via Settembrini fino a piazza Caiazzo, poi via Pergolesi prima di svoltare infine in corso Buenos Aires. Il percorso della parata Milano Pride si chiude in Porta Venezia, con arrivo previsto alle ore 18.00 (la mappa del percorso è consultabile nella fotogallery presente in questa pagina).

La festa arcobaleno però non finisce qui, perché al termine del percorso il corteo del Milano Pride 2018 si trasforma in un party a cielo aperto in piazza Oberdan, nel cuore di Porta Venezia. La madrina dell'evento è l'attrice e fashion icon Drusilla Foer: a lei il compito di condurre dal palco principale lo spettacolo conclusivo del Milano Pride 2018, insieme allo speaker radiofonico Fabio Marelli. La festa di chiusura prevede momenti di musica e intrattenimento alternati ai discorsi delle istituzioni e delle associazioni. In programma anche le esibizioni di Benji & Fede (con una particolare performance live e un messaggio per tutta la città: L’amore è amore e, come la musica, deve solo unire») e Jo Squillo (che canta i suoi più noti successi, dalla hit Siamo donne alle ultime produzioni musicali Made in Miami affiancata da un gruppo di 10 ballerini), oltre all'ormai tradizionale flash mob organizzato dall'artista e stilista Angelo Cruciani (dal titolo Tricolor&Arcobaleno, che prevede un mare di bandiere sventolanti che raffigurano da un lato il tricolore e dall'altro l'arcobaleno, stendardo e baluardo dei diritti di tutti, di ogni cittadino che sia bianco o di altri colori, residente o migrante, eterosessuale o alternativ-sessuale).

Non è ancora finita, perché dopo la parata continua il progamma della Milano Pride Square 2018, con eventi nelle due location di largo Bellintani e via Vittorio Veneto, per una serata di musica, dj-set e spettacoli di burlesque.

Milano Pride 2018 ha il patrocinio del Comune di Milano, della Città Metropolitana di Milano e di Arcore, Arluno, Bollate, Busto Garolfo, Corbetta, Cusano Milanino, Inveruno, Melegnano, Paullo, Pregnana Milanese, Rho e San Donato Milanese, dell’Università degli Studi di Milano Bicocca, del Politecnico di Milano e, per la prima volta, anche della Commissione Europea. Per ulteriori informazioni visitare il sito www.milanopride.it.

Potrebbe interessarti anche: , Sciopero dei treni a Milano e in Lombardia domenica 22 settembre 2019: orari e modalità , Jova Beach Party a Linate, come arrivare con metro e bus? Gli orari e le ultime partenze , Milano Heart Week 2019: il programma della settimana della prevenzione , Jova Beach Party a Linate, come arrivare in treno? Biglietti speciali e corse notturne Trenord , Nuova vita per il Mercato di Zara: il restyling plastic free, ma con carne di zebra e canguro

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.