Leggings premaman: l’alternativa ai pantaloni che piace sempre di più alle future mamme - Magazine

Leggings premaman: l’alternativa ai pantaloni che piace sempre di più alle future mamme

Attualità Magazine Mercoledì 28 settembre 2022

Clicca per guardare la fotogallery

Magazine - Qualcuno potrebbe stupirsi a vedere tra le proposte dell’abbigliamento premaman sempre più leggings: quasi tutte le aziende specializzate o che hanno linee per la gravidanza e l’allattamento ne hanno in catalogo almeno un modello e la ragione non sta certo solo nel fatto che sono sempre di più le donne che anche in dolce attesa non rinunciano a fare movimento. Da capo prettamente sportivo quale erano, i leggings si sono ormai trasformati in un capo versatile e passe-par-tout che tutte, non solo le donne incinte, amano indossare nelle più diverse occasioni: ciò è stato possibile soprattutto grazie alla loro comodità.

Perché e come scegliere dei perfetti leggings premaman

Pensati per l’attività fisica, infatti, i leggings fasciano il corpo e si adattano alle sue curve ma senza stringere e senza soprattutto ostacolare i movimenti. Non è difficile capire perché risultino un capo molto amato quando il pancione comincia a crescere, l’impressione per la donna potrebbe essere quella di essere più impacciata anche nelle azioni più quotidiane e il bisogno quello di indossare capi assolutamente confortevoli e leggeri. Per un maggiore comfort, i leggings premaman sono tra l’altro molto spesso privi di cuciture, bottoni, strap o zip. Senza contare che quello che li distingue da dei normali leggings è un corpino anteriore anatomico con una funzione di sostegno per la pancia, utile ad alleviarne il peso man mano che si va avanti con la gravidanza.

Quanto detto fin qua potrebbe far pensare che la comodità vinca sull’estetica e, invece, nella maggior parte dei casi non è così: oltre alle versioni basic e monocolore, si trovano ormai facilmente in commercio leggings premaman colorati, a fantasia, con dettagli e finiture a contrasto, in ecopelle o finto jeans (i cosiddetti jeggings) con cui dar vita a ogni tipo di look, anche il più modaiolo. Un po’ di creatività fa il resto: si possono indossare i leggings premaman con una camicia oversize per un look da giorno e molto casual o sotto un mini-dress con paillettes per un outfit perfetto per la sera.

La versatilità è, insomma, tra i fattori che rendono molto amati i leggings premaman. Come essere sicuri, però, di scegliere bene tra le varie proposte in commercio? Ci sono alcuni fattori a cui fare attenzione e i primi tra questi sono senza dubbio i materiali con cui sono realizzati: più sono naturali e di buona qualità e più si scongiurano reazioni allergiche e simili; i leggings premaman Solidea per esempio sono realizzati in materiali certificati, completamente sicuri per la donna e per il bambino. Alcuni modelli funzionano come vere e proprie calze a compressione graduata e possono favorire il ritorno venoso, dando un senso di sollievo dalle gambe pesanti, uno dei disturbi più comuni in gravidanza. L’assenza di cuciture, a cui in parte già si accennava, e un elastico in vita che sia abbastanza morbido e comodo possono far cadere la scelta su un modello di leggings premaman piuttosto che un altro. Attenzione anche alla taglia: meglio optare per una in più rispetto a quella attuale, soprattutto se si intendono utilizzare i leggings per più mesi di seguito.