Come riconquistare un ex - Magazine

Come riconquistare un ex

Attualità Magazine Giovedì 27 gennaio 2022

Clicca per guardare la fotogallery

Magazine - Non importa quanto tempo sia durato il rapporto, a volte nemmeno se c’è stata una vera e propria relazione, quello che conta è ciò che si prova quando una relazione importante finisce. Essere lasciati significa provare un dolore indescrivibile, si vivono emozioni contrastanti e si farebbe di tutto pur di riconquistare un ex che si ama ancora. Nessuno è davvero preparato ad affrontare un simile scenario, per questa ragione ci si muove in base al proprio istinto ed alle proprie paure ma è proprio questo contesto che se non gestito correttamente crea una maggiore distanza piuttosto che un riavvicinamento.

In altre parole più si agisce con azioni dettate dal dolore più l’altro scappa via.

Perché è complesso riconquistare un ex?

Perché ci sono troppe dinamiche in gioco, perché ci si sente vuoti senza l’altro, anche quando la relazione era già in crisi da tempo e non ci si sopportava, l’assenza crea blocchi, paure che solo il ritorno di un ex può alleviare.

In questa rincorsa senza una direzione molti perdono anche la propria dignità, arrivano davvero in basso. In realtà, se state cercando una soluzione per comprendere come riconquistare una ex, dovete iniziare a non fare errori, non è supplicandola o mostrandoti sofferenti che cambierà idea, i sensi di colpa in questa fase non hanno nessun effetto.

Questo è il primo concetto fondamentale che bisogna tenere a mente. Se desideri davvero recuperare il rapporto, devi essere pronto a guardarti dentro, e, se necessario, cambiare alcuni aspetti di te. Trova la consapevolezza e l'umiltà di accettare le tue responsabilità, evitando di ricadere negli stessi errori.

In quest'articolo analizzeremo le diverse fasi che dovrai affrontare per creare le giuste condizioni per sorprenderlo e per riavvicinarti a lui. Riavvicinarsi troppo presto, senza aver fatto i passi necessari, non farà altro che aumentare le distanze, riproporre i medesimi problemi e dare il colpo di grazia alla relazione.

Come riconquistare un ex: i primi passi da compiere

Riconquistare il partner richiede pazienza e strategia. Se pensi che l'amore possa rinascere presentandoti nel mezzo di un temporale sotto il suo portone, probabilmente hai visto troppe commedie romantiche. Solo seguendo il giusto percorso potrai davvero capire ciò che desideri, e, soprattutto, se vale la pena combattere per l'uomo che ti ha lasciato. Come riconquistare un uomo? Vediamo insieme i primi passi da compiere.

Prenditi il tuo tempo e il tuo spazio

La fase iniziale è sempre la più complessa perché si è più vulnerabili ed impauriti. Sembra impossibile non cercarlo ed anche se è la cosa più difficile è la prima cosa da fare, interrompere ogni forma di comunicazione, anche attraverso i social e le App.

Questo significa non vedere cosa posta nei social, quando è online su WhatsApp, a chi mette i like su Facebook o cosa fa su Instagram.

Non si è lucide quando si viene lasciate, qualsiasi semplice like diventerebbe un problema insormontabile. Molte ragazze e ragazzi si costruiscono dei film immaginari riguardo un semplice like. Perché lo ha fatto, chi è questa persona, mi ha lasciata per lei?

Non perdere tempo prezioso, investi questo tempo per analizzare il vostro rapporto, cercando di capire cosa non ha funzionato, gli errori commessi e le mancanze da parte di entrambi. Spesso si tende ad assumersi troppe responsabilità, dimenticando le vere responsabilità del ex partner.

Forse è un tipo che agisce sempre così nelle sue storie d’amore, forse è un tipo chiuso, che non esprime i suoi sentimenti. Ad ogni modo quello che conta è tornare ad essere interessanti per lui e per farlo bisogna creare una fase di distacco, senza la quale non si può iniziare nessun vero percorso di rinascita.

Il fatto che abbia deciso di allontanarsi da te non significa che non soffra, che non ti pensi, che non senta la tua mancanza. Evitando di cercarlo incomincerà a domandarsi come stai, se lo hai già dimenticato; non è escluso che possa essere lui a cercarti e a voler riallacciare i contatti.

Cerca il confronto con una persona di fiducia

È arrivato il momento di confrontarsi, ma non ancora con lui. Valutare la propria relazione è difficile, per certi versi impossibile. Se comprendi di essere troppo coinvolta per dare un giudizio onesto sui tuoi errori, ma anche su quelli del tuo partner, è arrivato il momento di confrontarti con una persona di cui hai piena fiducia e che stimi. Può essere un professionista, un'amica o un parente: ciò che davvero conta è che tu sia completamente onesta nel raccontare tutto senza tralasciare niente. Liberati, non trattenere nulla. Sicuramente dopo ti sentirai meglio. Potrai cogliere dalle sue osservazioni un punto di vista diverso dal tuo, che ti aiuterà a guardare da una diversa prospettiva la storia d'amore che hai vissuto.

Riempi le tue giornate

Sembra impossibile non pensare all’ex, la nostra mente è abitudinaria e non fa altro che ripetere gli stessi schemi. Per questo è importante fare cosa nuove, cose mai fatte o sempre rimandate. Questo è un aspetto da non sottovalutare. Riempendo le tue giornate di cose da fare eviterai di riavvicinarti a lui troppo presto. Quel momento arriverà, ma non subito. Stai affrontando un periodo complicato, ti meriti qualche coccola.

Prenditi cura di te

È questa la vera chiave che cambia tutto. Se lui si è allontanato probabilmente non si sente più attratto da te come una volta. Crede di conoscerti ma non sa che puoi sorprenderlo. Sarà il tuo nuovo modo di essere, la tua ritrovata sicurezza e femminilità a farlo innamorare di nuovo ma per riuscirci devi prenderti cura di te, devi ritrovare il tuo equilibrio psico fisico, cambiare qualcosa del tuo look, rinnovarti!

Confrontarsi per ripartire insieme

Quando ti sentirai pronta potrai apparire di nuovo nella sua vita. Questa fase di distacco e silenzio assoluto ha calmato le acque agitate del post rottura. È arrivato il momento di agire. Se, dopo un periodo da sola, sei ancora convinta che lui sia davvero l’uomo giusto per te, l'unica strada da intraprendere è quella del confronto e della sincerità. Questo non significa che dovrai presentarti da lui in ginocchio pregandolo di tornare da te; dovrai essere lucida e razionale, affrontandolo senza paura.

Ricorda che questo incontro potrà condizionare il tuo futuro, quindi fai in modo che sia tutto perfetto, non lasciare nulla al caso. Vediamo insieme come:

  • Ambiente: scegli un posto adatto per poter parlare liberamente e senza essere disturbati. Un posto dove possiate confrontarvi piacevole e riservato. È importante che entrambi vi sentiate a vostro agio.
  • Mostrati al meglio: gli uomini spesso si fermano alle prime impressioni, sfrutta questa caratteristica a tuo vantaggio. Ricorda che, se siete stati insieme, sicuramente prova attrazione per te. Mostrati al meglio, usa un trucco leggero, un abbigliamento elegante senza essere troppo audace. Mentre parlate, cerca sempre il contatto visivo: gli occhi trasmettono molto più di quanto non facciano le parole. Anche il corpo può mandare segnali importanti: non rimanere sulla difensiva, cerca il contatto, ad esempio sfiorandolo di tanto in tanto. La sua reazione sarà molto indicativa del suoi reali sentimenti nei tuoi confronti.
  • Sincerità: se siete arrivati a questo punto, significa che tra di voi ci sono dei problemi, e nasconderli non serve a niente. Mostrati aperta ad ascoltare ciò che ha da dirti; a tua volta, non tenerti nulla dentro, parlagli delle riflessioni che hai elaborato in questo periodo, senza aver paura di mostrare le tue reali intenzioni.
  • Ripartire insieme: solo attraverso il dialogo l’amore può rifiorire. Se da parte di entrambi c’è la volontà di superare gli ostacoli che hanno portato alla separazione, il rapporto ripartirà più forte di prima. Aver raggiunto la consapevolezza degli errori commessi renderà la relazione più matura e vi permetterà di affrontare un radioso futuro insieme.

Chiaramente non tutte le riconquiste hanno un lieto fine, alcune relazioni non possono essere recuperate ed è un bene che sia così, perché sarebbe un errore cercare di forzare le cose.