Oms: «Stop alla vendita degli animali selvatici nei mercati alimentari» - Magazine

Oms: «Stop alla vendita degli animali selvatici nei mercati alimentari»

Attualità Magazine Martedì 13 aprile 2021

Mercato
© Pixabay

Magazine - Riprendiamo una notizia pubblicata da Ansa, riguardante i mercati alimentari nel mondo. L'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) ha chiesto di fermare la vendita di mammiferi selvatici vivi nei mercati alimentari per prevenire la diffusione delle malattie infettive.

Questa la nota diffusa dall'Oms: «Gli animali, in particolare quelli selvatici, sono la fonte di oltre il 70% di tutte le malattie infettive emergenti nell'uomo, molte delle quali sono causate da nuovi virus. I mammiferi selvatici, in particolare, rappresentano un rischio per l'emergere di nuove malattie», si legge nella dichiarazione dell'Oms.

La trasmissione del virus Covid -19 all'uomo attraverso gli animali selvatici è una delle teorie favorite dagli esperti dell'organizzazione. Ma sono moltissime le malattie che vengono trasmesse attraverso carni animali, soprattutto nel sud-est asiatico.