NAS: cos'è e a cosa serve. Info utili - Magazine

NAS: cos'è e a cosa serve. Info utili

Attualità Magazine Mercoledì 3 marzo 2021

© Pixabay

Magazine - Avrete probabilmente sentito parlare almeno una volta del NAS, ma sapete di cosa si tratti di preciso? Vediamolo insieme!

NAS: info utili. Il NAS è un dispositivo molto particolare, il quale consente di memorizzare, archiviare e condividere i dati utilizzando una rete Wi-Fi, oppure cablata, che sia collegata ad altri dispositivi. Per esempio, pc o smartphone. Difatti, è un dispositivo che al suo interno presenta una o, più comunemente, diverse unità di hard disk.

Letteralmente, l’acronimo NAS indica le parole Network Attached Storage, ovvero un’archiviazione collegata alla rete internet. Come detto, infatti, il NAS utilizza un router o comunque una rete creata proprio dal dispositivo stesso per collegarsi ai dispositivi e accedere ai dati che sono memorizzati negli hard disk da lui contenuti.

Operazioni possibili. Sono diverse le operazioni possibili grazie a questo dispositivo così particolare. In primo luogo, come detto, l’archiviazione. Grazie al NAS, infatti, si può archiviare in modo sicuro una grande quantità di dati, di qualsiasi tipologia. Questa capacità di archiviazione dipende dalla capacità, ovviamente, degli HDD inseriti. Un NAS potrebbe supportare delle quantità di dati che neanche ci si può pensare. Fatto sta che, tra i vantaggi del NAS, c’è proprio il discorso che i costi di gestione sono praticamente nulli.

Oltre a questo, va considerato che, non appena viene configurato, un NAS può eseguire automaticamente il backup dei dati presenti nei vari HDD inseriti, ma anche di altri device, come un pc, un tablet o uno smartphone. Si può effettuare un backup in maniera tale da essere ancora più sicuri di non perdere i dati e magari trasferirli su altri NAS o Cloud.

Consigliamo di approfondire l’argomento riguardante i vari tipi di archiviazione e tutto ciò che concerne i NAS visitando il sito harddiskking.com, una vera e propria istituzione in merito.

Altro enorme vantaggio dell’uso di questo dispositivo è la facilità con cui si può condividere il materiale archiviato. Si tratta di una vera e propria sorta di Cloud privato, che può essere sfruttato per la condivisione di file con amici, familiari, colleghi e così via. Si possono persino sincronizzare i file attraverso piattaforme differenti, come per esempio tablet, pc, Windows e Mac. Ovviamente, si può condividere di tutto, foto, video, documenti e via dicendo.

Comodità e sicurezza. Il NAS è un vero e proprio sinonimo di comodità e di sicurezza. La gestione e l’istallazione del dispositivo sono estremamente intuitivi e rapidissimi. Il pc, o i device in generale, riescono a riconoscere fin da subito il NAS e accedere così facilmente ai vari file disponibili. Si può anche accedere a tutte le varie disposizioni del NAS attraverso il browser.

Si tratta di un dispositivo particolarmente sicuro, il quale utilizza una crittografia QNAP, che protegge i dati ed evita che venga autorizzato l’accesso a tutti quelli che vogliono farlo. Ovviamente, anche la protezione da virus e malware è assolutamente garantita. Si tratta, come anticipato, di un vero e proprio Cloud privato che può rimanere fisso nella propria abitazione o nella propria azienda o ufficio.