Tutti i vantaggi del conto corrente aziendale per il tuo business - Magazine

Tutti i vantaggi del conto corrente aziendale per il tuo business

Attualità Magazine Giovedì 29 ottobre 2020

Magazine - Tutti sanno che, quando si parla di un conto corrente, ci si sta riferendo a un servizio bancario che permette di depositare somme di denaro in un proprio spazio personale e che queste, in seguito, possono essere prelevate al bisogno. Il titolare, che si definisce correntista, può fare movimenti finanziari sia con il denaro cash, sia tramite la valuta elettronica.

Forse molti non sanno, però, che c'è la possibilità anche per le imprese di aprire un conto corrente dedicato. Questo viene intestato proprio all'azienda, in modo tale da contabilizzare le entrate e le uscite di questa separatamente rispetto al suo titolare. Si tratta di uno strumento finanziario indispensabile che fa crescere il business e migliora gli affari.

Come scegliere un conto corrente aziendale

Per avere delle informazioni complete e dettagliate in merito ai migliori conti business, si consiglia di consultare il portale di ContiCorrentiAziendali, in cui è possibile trovare consigli e suggerimenti utili per scegliere la soluzione più adatta alle proprie esigenze.

Attualmente ci sono molti sistemi di deposito online che sono, sicuramente e i più facili da gestire. In questi si può controllare la situazione finanziaria da pc o anche smartphone; inoltre, spesso hanno delle condizioni maggiormente convenienti rispetto a quelli classici. Per tale motivo anche le filiali di banche che hanno degli sportelli sul territorio danno la possibilità di stipulare un contratto tramite il web o comunque di gestire le finanze comodamente dal proprio dispositivo, per andare incontro alle esigenze dei clienti, come spiegato sul portale di ContiCorrentiAziendali. Infatti qui è possibile leggere e studiare le caratteristiche e i servizi di ogni conto business, così da individuare quello migliore.

Attualmente la situazione più vantaggiosa è quella di scegliere un istituto bancario che dia la possibilità di gestire i movimenti finanziari da remoto per avere un quadro completo e in tempo reale di quali siano le liquidità disponibili senza dover perdere del tempo in filiale, quando si potrebbe impiegarlo per aumentare i guadagni.

Vantaggi di scegliere un conto corrente aziendale business

Nel caso si rappresenti una piccola, media o grande azienda, oppure si possieda la partita Iva, si lavori come freelance, si appartenga alla categoria degli artigiani o dei commercianti è fondamentale scegliere questi prodotti finanziari pensati appositamente per le imprese. Rispetto a quelli dedicati ai privati consumatori, infatti, presentano dei vantaggi come:

  • costi ridotti o addirittura la presenza di zero spese
  • hestione semplificata tramite, la propria area personale
  • possibilità di avere più tessere bancomat da affidare ai soci
  • richiesta finanziamenti a tasso agevolato
  • possibilità di stipulare assicurazioni a prezzi concorrenziali
  • effettuare le transazioni a nome dell'azienda e non della persona fisica
  • pianificare dei bonifici fissi per pagare lo stipendio ai collaboratori (in questo modo aumenta anche la soddisfazione dei dipendenti che presteranno la loro opera in modo più efficiente)
  • facilità nel riscuotere alcuni tipi di pagamenti (come quelli provenienti dai Pos, sistemi che permettono il trasferimento di moneta elettronica)
  • possibilità di effettuare e ricevere RiBa, acronimo che sta per ricevute bancarie, che sono molto usate per i pagamenti di prestazioni tra aziende

Per un'impresa un contro corrente è fondamentale in quanto, come si è visto, aiuta a gestire meglio il denaro, si ricevono facilmente i pagamenti dai clienti e si ha un fondo per evadere il costo delle materie prime acquistate dai fornitori. La modalità informatica, oltre che agevolare un miglior monitoraggio, facilita anche la dichiarazione delle cifre in entrata e quelle in uscita che è obbligatoria da fare annualmente allo stato italiano.