Jova House Party su Instagram: altro che Beach, nel 2020 meglio restare a casa - Magazine

Jova House Party su Instagram: altro che Beach, nel 2020 meglio restare a casa

Concerti e Nightlife Magazine Venerdì 20 marzo 2020

© facebook.com/lorenzo.jovanotti.cherubini

Magazine - Si chiama Jova House Party è il nuovo format d’emergenza di Jovanotti: non un concerto da casa, non solo un incontro con i fan, ma un vero e proprio show che ogni giorno, nel primo pomeriggio, intrattiene il pubblico in questi strani giorni di emergenza Coronavirus. L'appuntamento è ogni giorno sulla pagina Instagram ufficiale di Jovanotti dove Lorenzo, ogni mattina, pubblica l’orario di inizio della diretta (di solito tra le 14.00 e le 15.00) e  interagisce con gli ospiti che più o meno casualmente capitano sulla sua pagina.

Jova House Party (il riferimento è ovviamente al Jova Beach Party della scorsa estate) è un pomeriggio all'insegna delle sorprese: sono già oltre 50 gli amici che sono passati dalla casa di Lorenzo nella prima settimana a testimoniare il loro affetto e la loro stima per una persona e per un artista che ha sempre portato in scena l'energia e la vitalità nelle forme più disparate. Da Amadeus a Caterina Balivo, da Benny Benassi a Daria Bignardi, da Brunori Sas a Coez, dai Coma_Cose a Teresa de Sio, da Francesco Guccini a Paola Iezzi, da Francesca Michielin a Gianni Morandi, da Diodato a Giorgio Panariello, da Fabio Rovazzi a Giovanni Soldini, da Fabio Volo a Leonardo Pieraccioni, da Bebe Vio a Sofia Viscardi.

Jova House Party è uno show improvvisato, che vuole tenere compagnia senza altro obiettivo se non offrire un'idea per i lunghi pomeriggi in casa. Anche la nascita del format è stata del tutto casuale: mercoledì 11 marzo, due giorni dopo la conferenza stampa del presidente del Consiglio Giuseppe Conte, Jovanotti si è collegato in diretta su Instagram per parlare di attualità e per invitare il pubblico a stare a casa, ma anche per leggere estratti di qualche libro, suonare un po' di canzoni chitarra e voce e parlare con amici e colleghi del mondo dello spettacolo e non solo. Senza saperlo, con quella diretta il cantautore ha di fatto dato il via a qualcosa di nuovo in rete generato dall’anomalia di queste giornate di quarantena nazionale, e si è trasformato in un appuntamento quotidiano.

Potrebbe interessarti anche: , Coronavirus, Jesse Paris Smith: il concerto su Facebook per l'Italia , Coronavirus, concerti in streaming. Metallica, Bono Vox, Coldplay, Neil Young e molti altri , F.O.N.O. il Festival organistico del Nord: un ricco calendario di concerti per l'edizione 2019 , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!