Ecommerce farmaceutico: un mercato in continua crescita - Magazine

Ecommerce farmaceutico: un mercato in continua crescita

Attualità Magazine Martedì 19 novembre 2019

Woman
© Pixabay

Magazine - Numeri alla mano, l’e-commerce farmaceutico è un business di successo. In Italia i consumatori hanno ormai imparato a prendere in considerazione anche la possibilità di acquistare direttamente online prodotti per la cura e per il benessere del corpo, che spaziano da farmaci da banco – acquistabili senza ricetta medica – a prodotti del settore cosmetico.

Nel nostro paese, sono attualmente 870 le società che hanno ricevuto dal Ministero della Salute l’autorizzazione alla vendita di prodotti farmaceutici online e tra queste rientra la farmacia online di farmacialoreto.it, che ha registrato nell’ultimo periodo un netto incremento di clienti e di fatturato, il quale ha raggiunto la cifra di oltre venti milioni di euro nell’ultimo anno.

 E-commerce farmaceutico in numeri

Per descrivere l’e-commerce farmaceutico in numeri, il primo dato che merita di essere analizzato è quello del fatturato complessivo del settore. Nel giro di dodici mesi, si è registrata una crescita del 61%, infatti si è passati da un fatturato di 96 milioni di euro nel corso del 2017 ad un fatturato di ben 155 milioni di euro nel 2018.

Il settore è destinato a crescere ancora e con esso il fatturato. Questo è uno degli aspetti che è emerso dalla convention annuale che si è svolta a Sorrento il 16-17 ottobre 2019 e che è stata organizzata da Federfarma Servizi e Federfarma.Co: secondo gli esperti che sono intervenuti alla convention, le farmacie online sono state in grado di rispondere ai bisogni dei consumatori, ma c’è ancora margine di miglioramento per rendere l’offerta più ricca e per portare ad un’ulteriore crescita dell’intero comparto.

Un’altra riflessione importante da fare è quella relativa ai prodotti maggiormente acquistati. Attualmente sulle farmacie online è possibile trovare una vasta gamma di prodotti – basti pensare che la sola Farmacia Loreto Gallo ha più di 170.000 prodotti in catalogo – ma non tutti sono acquistati con la stessa frequenza.

A generare la quota più cospicua del fatturato totale sono i farmaci da banco e gli integratori alimentari. I prodotti appartenenti a queste due categorie hanno portato nel 2018 ad un fatturato di 50,8 milioni di euro, in crescita del 64% rispetto al fatturato del 2017 di 30,9 milioni.

Non manca la possibilità di acquistare online prodotti pensati per la cura personale. Per questi la variazione di fatturato è stata +38%, con una cifra complessiva nel 2018 di 51,2 milioni di euro rispetto ai 37,1 milioni dei dodici mesi precedenti.

Sebbene i prodotti nutrizionali contribuiscano in minor misura al fatturato del settore e-pharmacy, è doveroso sottolineare la crescita delle vendite. Il fatturato nel 2017 era solo di 8,8 milioni di euro, mentre nel 2018 è diventato di 21 milioni, con una crescita del 138% in soli dodici mesi.

Perché le farmacie online continuano a crescere?

Non si è rimasti passivi di fronte al successo delle farmacie digitali, ma ci si è interrogati sulle ragioni di una crescita così vertiginosa.

Uno dei principali motivi che spinge i consumatori all’acquisto online è il prezzo vantaggioso: secondo quanto emerso nella convention nazionale di Federfarma, alcuni prodotti possono arrivare a costare addirittura il 71% in meno se acquistati online.

Si tratta di una variazione di prezzo notevole, il che rende ragione dell’abitudine dei clienti di controllare online e di confrontare tra le varie farmacie prima di effettuare l’acquisto. Nella maggior parte dei casi l’acquisto digitale consente di risparmiare rispetto all’acquisto dello stesso prodotto in una farmacia fisica.

Un altro motivo del successo è il ricco catalogo di prodotti: sulle farmacie online si trovano tutti i prodotti per il benessere e per la cura del corpo, ad eccezione dei farmaci che necessitano di prescrizione medica e che possono essere per ora acquistati solo in una farmacia fisica presentando la ricetta.

Potrebbe interessarti anche: , Frecce Tricolori a Napoli il 28 maggio 2020: orario e dove vederle , Problemi di stomaco: cosa fare in caso di acidità e bruciori , Liguria e Piemonte sono BBBellissimi: la nuova campagna pubblicitaria di BBBell , Acidità e problemi digestivi: quali sono le cause? , Confezionamento alimentare per conto di terzi: perché scegliere questa alternativa

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!