Ryanair a Genova: 5 nuovi voli per l'inverno 2022, da Dublino a Vienna

Ryanair a Genova: 5 nuovi voli per l'inverno 2022, da Dublino a Vienna

Attualità Genova Mercoledì 28 settembre 2022

Clicca per guardare la fotogallery
© Piero Righi, Mauro Bolla e Maurizio Caviglia
Altre foto

Genova - Ryanair continua a crescere a Genova. È stato lanciato un operativo invernale record per la compagnia low cost irlandese, con 5 nuove rotte dall'Aeroporto Cristoforo Colombo: Cagliari e Dublino, inedite (dal 30 ottobre), e poi Lamezia Terme, Manchester e Vienna. Grazie a questi voli, sono 13 i collegamenti totali dell'operatore dal capoluogo ligure, con 60 voli a settimana per un inverno 2022 più interconnesso rispetto al passato. Non finsce qui: da ottobre 2022 a marzo 2023 è promossa una tariffa speciale per a partire da 19,99 euro a tratta (prenotabile dal sito ufficiale di Ryanair).

L'operativo invernale 2022 di Ryanair migliora significativamente la connettività della Liguria, offrendo oltre il 400% di posti in più rispetto all'operativo invernale pre-covid 2019 e supportando oltre 500 posti di lavoro nell'aviazione in Liguria. "Offriamo ai cittadini e visitatori di Genova ancora più scelta per fantastiche vacanze invernali, alle tariffe aeree più basse d'Europa. Abbiamo lavorato a stretto contatto con i nostri partner dell'aeroporto di Genova - dice il Country Manager di Ryanair per l'Italia Mauro Bolla - per garantire questa crescita e migliorare i servizi per coloro che vivono, lavorano o desiderano visitare Genova e la Liguria. L'obiettivo per l'anno è raggiungere quota 670 mila passeggeri da e per Genova".

Un segnale di fiducia della compagnia aerea nei confronti di Genova. "Con questo operativo invernale - aggiunge il direttore generale del Genova City Airport, Piero Righi - Ryanair dimostra di credere nel nostro territorio e prosegue il suo percorso di crescita sullo scalo, avviato nei mesi scorsi. Questi collegamenti consentiranno ai liguri di volare verso mete di grande interesse turistico e di business, ma anche a tanti viaggiatori italiani e stranieri di visitare la Liguria contribuendo in maniera significativa all'economia della nostra regione anche in un'ottica di destagionalizzazione del turismo".

«La stagione estiva 2022 è andata molto bene anche grazie a Ryanair - aggiunge Righi - Siamo convinti che il nostro mercato abbia i numeri per uno sviluppo ancora più significativo di quello già avviato e di cui oggi vediamo i risultati. Continuiamo a lavorare con investimenti fatti gradualmente, consolidando prima la posizione e l'intermodalità resta un elemento centrale della strategia del City Airport».

"Nell'autunno dell'anno scorso - ricorda il segretario generale della Camera di Commercio di Genova, Maurizio Caviglia - ci siamo messi al lavoro con i Tavoli dell'imposta di soggiorno di Genova, Savona e del Tigullio e abbiamo costruito un piano di rilancio dei collegamenti internazionali che mettesse al primo posto l'esigenza di far ripartire il turismo straniero in Liguria. I tavoli hanno impiegato risorse dell'imposta di soggiorno per finanziare attività di comunicazione nelle nuove destinazioni, Ryanair è stato al nostro fianco e la voglia di viaggiare degli Europei dopo due anni di pandemia ha fatto il resto".

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.